La banda larga e il Pil, i cellulari e la salute. Onde elettromagnetiche? Sì, ma tanto quanto ragionevolmente possibile!

di Dominga Carrubba
1983 – veniva lanciato sul mercato il Motorola DynaTac 8000X, il primo cellulare pesante quasi 8 etti e soprannominato il “mattone

02 maggio 2012: AGCOM  dichiara «che gli Italiani sono i primi in Europa per numero di cellulari pro-capite, tanto che il traffico dati da connettività mobile è triplicato negli ultimi due anni»

Giugno 2012: entro giugno 2012 il decreto Digitalia fornirà nuovi incentivi alle imprese e credito d’imposta per la ricerca.

Tre date, tre notizie, tre fasi dell’evoluzione tecnologica. Ma un solo leitmotiv: il costo del progresso.Come non ricordare il costo del primo cellulare, il “mattone” più esoso, accessibile ai più facoltosi, lo status symbol per eccellenza degli anni Novanta. Fino a quando il 02 maggio 2012, AGCOM (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) registra un traffico dati da connettività mobile aumentato di quasi 25 volte rispetto al 2007. Leggi il seguito di questo post »