Berlusconi al G8: attacco alla magistratura in vista dei ballottaggi decisivi

di Fabrizio Vinci 

Al G8 in Francia, Silvio Berlusconi prima attacca i quotidiani italiani, rei di aver speculato su una sua ennesima invettiva nei confronti delle fantomatiche “toghe rosse”; questo avveniva durante un piagnisteo a carico del presidente Usa, Barack Obama. Poi come un vecchio trentatre giri ingrippato, ripete ancora una volta lo stesso concetto, definendo la Giustizia come “patologia della democrazia”; questa volta lo afferma davanti al resto del mondo.
Il presidente del Consiglio appariva provato, come fosse davvero convinto di essere vittima di una congiura progettata da stampa nazionale, magistratura e opposizione. Leggi il seguito di questo post »