L’incoerenza di Saviano

di Fabrizio Vinci

Dopo le recenti polemiche tra Roberto Saviano e Marina Berlusconi, sembra tornato il sereno. Infatti pare proprio che il prossimo libro dello scrittore napoletano sarà pubblicato dalla ‘Einaudi’, casa editrice collegata alla ‘Mondadori’; come un politico che prima disprezza Berlusconi e poi si candida nel Pdl. Non si può certo definire un comportamento coerente. Naturalmente aspettiamo, prima di sentenziare in modo definitivo: magari ci ripensa in extremis. Tuttavia ho la sensazione che la logica del denaro prevarrà sui buoni propositi.