A Taormina “Mai più paura”: una battaglia d’Algeri dal vero

di Francesco Saija

Mourad Ben Cheik

All’interno della “rassegna Maghreb” abbiamo potuto vedere quello che mi sento di definire, fra i film visti, il più bel film di Taormina FilmFest 2011. Il bellissimo documentario, forse uno dei primi che descrivono la grande rivoluzione della dignità del popolo e dei giovani tunisini, “Plus jamais Peur” (Mai più paura, 2011) del regista Mourad Ben Cheikh. Personalmente non ho mai accettato la distinzione tra cinema di fiction e cinema documentario. Leggi il seguito di questo post »