Profumo: “Accelerare la spesa”

MESSINA – “Per un Paese la formazione e l’educazione sono due elementi centrali dello sviluppo e della crescita e questo naturalmente deve essere a livello di politica generale ma nel caso del nostro Paese, dove c’è un forte decentramento di queste politiche, ci vuole una stretta interazione con le Regioni”. Il ministro dell’Istruzione Francesco Profumo ha così risposto ieri alle domande dei giornalisti sul mancato impiego da parte della Regione Siciliana dei fondi destinati alla formazione professionale.
“Da parte nostra – ha precisato Profumo – c’è una spinta perchè le Regioni operino in modo sinergico con le politiche nazionali e abbiamo un tema che è quello dei tempi: purtroppo si è accelerata la fase dei tempi sui tutti i processi e naturalmente anche sull’impiego delle risorse. Mi auguro che nel prossimo futuro ci sia una accelerazione dell’impiego per  le risorse”.

Maturità: le tracce della prima prova

Sono in rete, sui siti studenteschi, le tracce per la prima prova della Maturità 2012.

Sono stati proposti Montale con “Ammazzare il tempo”; ‘Il labirinto’, per l’ Ambito artistico letterario; Hans Jonas: “Principio di responsabilità, un’etica e la civiltà tecnologica“; ‘La crisi e i giovani’ con brani di Steve Jobs. E ancora Hannah Arendt e lo sterminio degli ebrei’; ‘Il bene comune e individuale’ con brani di D’Aquino e Rousseau. Infine ‘Avevo 20 anni sogni e stili delle nuove generazioni’.

(Ansa.it)

Maturita’: Montale, i giovani e la crisi

(ANSA) – ROMA – Montale; i giovani e la crisi; le responsabilita’ della scienza e della tecnologia: sono alcune delle tracce proposte per la prova di italiano nella Maturita’ 2012.

Fece scrivere ”sono deficiente” ad alunno, condannata

Pena ridotta dalla Cassazione a insegnante a Palermo

PALERMO, 15 GIU – Fece scrivere 100 volte su un quaderno ”Sono un deficiente” ad un alunno che aveva impedito ad un compagno di entrare in bagno insultandolo: denunciata dal bambino fu assolta in primo grado, condannata a un mese di carcere per abuso di mezzi di correzione aggravato. La cassazione ora ha confermato la condanna riducendo la pena a 20 giorni escludendo l’aggravante delle lesioni. Protagonista della vicenda l’insegnante di scuola media ora in pensione Giuseppina Valido. La donna si e’ sempre difesa sostenendo di avere utilizzato quella punizione dopo avere spiegato all’alunno l’etimologia del termine deficiente che indica l’assenza di qualcosa, nel suo caso di sensibilità. (ANSA)

Università di Messina: DOMANI CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELL’ACCORDO INTERMINISTERIALE ITALIA-MAROCCO-TUNISIA

Il Rettore dell’Università di Messina, prof. Francesco Tomasello domani (sabato 16 giugno 2012) alle ore 10, nella Sala Senato dell’Università terrà una Conferenza Stampa nel corso della quale annuncerà la firma di una  prossima intesa tra i Ministri dell’Università e della Ricerca di tre Paesi Mediterranei, Italia, Marocco e Tunisia, al fine di potenziare la collaborazione scientifica ed i Progetti di sviluppo fondati sulla conoscenza. Alla firma del documento interministeriale (che avrà luogo sabato 23 giugno) oltre ai Rettori, saranno presenti i Ministri dell’Istruzione e della Ricerca dei tre Paesi: prof. Lahcen Daoudi (Marocco), prof. Moncef Ben Salem (Tunisia), prof. Francesco Profumo (Italia). Sabato 23 giugno, con inizio alle ore 15, nell’Aula Magna dell’Ateneo si svolgerà un convegno sul tema “La Ricerca çome  motore di sviluppo nel Mediterraneo” nel corso del quale sono previste relazioni di autorevoli protagonisti nazionali del mondo universitario, della ricerca e delle imprese.

Docenti scuola dell’infanzia e primaria provincia di Messina: Pubblicati i traferimenti

Pubblicati sul sito on line dell’USP di Messina i risultati della mobilità per l’anno scolastico 2012/2013

Il 6 giugno sono stati pubblicati i movimenti del personale docente della scuola dell’infanzia e della scuola primaria per l’anno scolastico 2012-2013. Qui sotto i links esterni al sito dell’USP di Messina.

INFANZIA_DECRETO_ TRASFERIMENTI

File: INFANZIA_DECRETO_-TRASFERIMENTI.pdf (36 kB) Etichetta: decreto trasferimenti scuola infanzia
infanzia_movimento
File: infanzia_movimento.pdf (32 kB) Etichetta: movimenti scuola infanzia
infanzia_movimento_in_uscita
File: infanzia_movimento_in_uscita.pdf (7 kB) Etichetta: movimenti in uscita scuola infanzia
PRIMARIA_DECRETO_ TRASFERIMENTI
File: PRIMARIA_DECRETO_-TRASFERIMENTI.pdf (37 kB) Etichetta: decreto trasferimenti scuola primaria
primaria_movimento
File: primaria_movimento.pdf (53 kB) Etichetta: movimenti scuola primaria
primaria_movimento_in_uscita
File: primaria_movimento_in_uscita.pdf (10 kB) Etichetta: Movienti in uscita scuola primaria

L’ISTITUTO NAUTICO “CAIO DUILIO” ACQUISIRA’ I REPERTI DELLA NAVE “CARIDDI”, PREVISTA UNA MOSTRA PERMANENTE

Le scialuppe di salvataggio della nave Cariddi attualmente depositate alla foce del Torrente Annunziata

L’istituto tecnico nautico “Caio Duilio” di Messina acquisirà dalla Provincia regionale, in comodato d’uso gratuito, i reperti della nave “Cariddi”. Questo l’accordo scaturito tra l’assessore provinciale alla Pubblica istruzione, Pippo Di Bartolo ed il dirigente del “Caio Duilio”, Giuseppina Costa. I reperti costituiranno una mostra permanente, fruibile da tutti coloro che amano il mare, che sarà allestita presso i locali dell’Istituto nautico e rappresenteranno una preziosa memoria storica della città di Messina oltre ad assumere un elevato valore didattico per i numerosi studenti che frequentano il “Duilio”. Leggi il seguito di questo post »