Docenti scuola dell’infanzia e primaria provincia di Messina: Pubblicati i traferimenti

Pubblicati sul sito on line dell’USP di Messina i risultati della mobilità per l’anno scolastico 2012/2013

Il 6 giugno sono stati pubblicati i movimenti del personale docente della scuola dell’infanzia e della scuola primaria per l’anno scolastico 2012-2013. Qui sotto i links esterni al sito dell’USP di Messina.

INFANZIA_DECRETO_ TRASFERIMENTI

File: INFANZIA_DECRETO_-TRASFERIMENTI.pdf (36 kB) Etichetta: decreto trasferimenti scuola infanzia
infanzia_movimento
File: infanzia_movimento.pdf (32 kB) Etichetta: movimenti scuola infanzia
infanzia_movimento_in_uscita
File: infanzia_movimento_in_uscita.pdf (7 kB) Etichetta: movimenti in uscita scuola infanzia
PRIMARIA_DECRETO_ TRASFERIMENTI
File: PRIMARIA_DECRETO_-TRASFERIMENTI.pdf (37 kB) Etichetta: decreto trasferimenti scuola primaria
primaria_movimento
File: primaria_movimento.pdf (53 kB) Etichetta: movimenti scuola primaria
primaria_movimento_in_uscita
File: primaria_movimento_in_uscita.pdf (10 kB) Etichetta: Movienti in uscita scuola primaria

Il Ministero dell’istruzione si impegna contro le discriminazioni, ma la circolare rimane nel cassetto. Arcigay: “dall’anno prossimo, la giornata antiomofobia come l’8 marzo.”

il presidente di Arcigay Messina Rosario Duca

di Tonino Cafeo

Messina.  La circolare del Ministero dell’Istruzione con cui per la prima volta la scuola italiana prende una netta posizione contro l’omofobia, equiparandola a tutte le altre forme di discriminazione, è pressoché sconosciuta agli studenti e agli insegnati di Messina  e provincia. Lo rende noto il circolo  peloritano  “Makwan ”  di Arcigay.

“Abbiamo fatto un piccolo sondaggio” – Scrive il presidente  provinciale dell’associazione LGBT Rosario Duca– ” dal quale risulta   che il documento è stato fatto leggere soltanto in due scuole su 10 e gran parte degli studenti  e del corpo insegnante ne è rimasto all’oscuro.” Leggi il seguito di questo post »

Spazio pubblicitario: “La ricerca della felicità”: apprezzata performance teatrale degli alunni della scuola secondaria di primo grado “Manzoni – Pirandello” nell’ambito del percorso formativo “Lingua e Comunicazione” PON FSE “Competenze per lo Sviluppo”, annualità 2011/12 dell’I.C. “Manzoni – Dina e Clarenza”

di Giacomo Gugliandolo

Quanto è magico entrare in un teatro e vedere spegnersi le luci. Non so perché. C’è un silenzio profondo, ed ecco che il sipario inizia ad aprirsi. Forse è rosso. Ed entri in un altro mondo”. David Lynch

 

Si è brillantemente concluso con la messa in scena dello spettacolo teatrale “La ricerca della felicità”, a cura dei giovanissimi e bravissimi “attori” della Scuola Secondaria di primo grado “Manzoni – Pirandello”, facente parte dell’Istituto Comprensivo “Manzoni – Dina e Clarenza” di Messina, il percorso formativo “Lingua e Comunicazione”, C-1-FSE-2011-2543, nell’ambito del PON FSE “Competenze per lo Sviluppo”, di cui alla Circolare Ministeriale prot. n. AOODGAI/4462 del 31/03/2011 – Autorizzazione prot. n. AOODGAI/12281 del 31-10-2011. Leggi il seguito di questo post »

IL FALSARIO

Il falsario di Giuseppe Cannata

“Messinesi per… Messina, all’insegna della solidarietà”: evento promosso domenica 3 giugno dall’Associazione “Tersicore”

di S.I.
La mensa di Sant’Antonio e di Padre Annibale Maria di Francia, nella figura dell’ideatrice Giovanna Summa, organizza l’evento di beneficenza e solidarietà, intitolato “Messinesi per… Messina”, che si terrà domenica 3 giugno 2012 alle ore 19, presso il Teatro Cristo Re, a Messina.
L’organizzazione artistica della serata sarà a cura dell’artista Antonella Gargano, dell’Associazione “Tersicore”. Leggi il seguito di questo post »

FESR 2011: Collaudati i nuovi laboratori multimediali dell’Istituto Comprensivo “Manzoni – Dina e Clarenza”

di Giacomo Gugliandolo

Sono stati collaudati i nuovi laboratori multimediali dei plessi “Collereale” e “Manzoni” e i computer e le strumentazioni informatiche degli Uffici di Segreteria dell’Istituto Comprensivo “Manzoni – Dina e Clarenza” di Messina, acquisiti grazie ai finanziamento del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, con la compartecipazione del MIUR e della Regione Sicilia, nell’ambito della Circolare Ministeriale 5685 del 20/04/2012.

In virtù del positivo accoglimento dei progetti “Ragazzi multimediali e apprendimento creativo”, “Studenti multimediali” e “Segreteria online”, A-1-FESR_POR_SICILIA-2011-1972, è stato possibile realizzare l’adeguamento tecnologico della Segreteria, in funzione delle specifiche esigenze che scaturiscono dalle procedure di monitoraggio e documentazione che accompagnano l’attuazione del piano integrato FESR. Il progetto “Segreteria online”, in particolare, ha previsto l’acquisizione di n. 4 postazioni complete per gli uffici di segreteria. Leggi il seguito di questo post »

Droga tra Sicilia e Calabria

MESSINA – C’era anche una “nonnina” fra i corrieri dell’organizzazione che trafficava in hashish e cocaina sgominata dai carabinieri fra Sicilia e Calabria: Rosa Filippone, 74 anni, palermitana, è stata fermata durante uno dei suoi viaggi nell’ambito dell’operazione “Coccodrillo” dei carabinieri che hanno arrestato 45 persone (due sono ricercate) facenti capo a due gruppi criminali, attivi a Messina con collegamenti nella città di Palermo e nella provincia di Reggio Calabria, in particolare nella Locride e sul versante tirrenico messinese con collegamenti a Palermo, Mistretta, Santo Stefano di Camastra, Villafranca, Rometta e Patti. Il primo gruppo aveva a capo Angelo Cannavò e aveva base a Messina e si riforniva di droga in Calabria e a Palermo in particolare di hashish (sui panetti era impresso il logo di un coccodrillo). Il secondo gruppo, a capo del quale c’erano il croato Emil Skenderovic e Francesco Cutugno, si riforniva a Palermo di cocaina e hashish e la spacciava nei comuni della zona tirrenica del messinese. Diversi gli episodi di spaccio scoperti durante le indagini: sono stati sequestrati 14 kg di droga. Le indagini sono iniziate nel 2007 dopo che gli investigatori iniziarano a seguire gli spostamenti di Angelo Cannavò noto come pusher e che sarà poi indagato nell’operazione antidroga Stangata nel 2010.
Leggi il seguito di questo post »