Commissione d’inchiesta parlamentare sul TAV


“L’avevamo già annunciato tempo fa. Parlavamo di istituire un’effettiva commissione d’inchiesta parlamentare per valutare i reali costi dell’opera TAV. Portare la nostra trasparenza nei conti pubblici. Come al solito quello che diciamo lo facciamo, infatti già solo il fatto di dirlo ha creato dello scompiglio. Quello che si dice si fa. Siamo andati a verificare l’avanzamento dei lavori e, nonostante i proclami fatti finora, abbiamo valutato con un telemetro laser che il buco attuale è profondo circa 20 metri, addirittura un po’ meno. Un anno e mezzo per 20 metri di buco è una cosa indegna. Di questo passo magari per il prossimo millennio ci sarà il buco completo. La verità è che a loro non interessa fare il lavoro, ma mangiare quanti più soldi possibile. Come dice Perino: “Le grandi opere sono il bancomat dei partiti.“. Quello che diciamo noi è che bisogna investire i soldi pubblici in opere utili: tante piccole opere utili che servano effettivamente alla cittadinanza e alla popolazione” Marco Scibona, cittadino portavoce del M5S al Senato

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: