Messina, Martedì 19 giugno, ore 20 e 30: serata di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali domestici

di Santino Irrera
Martedì 19 giugno, a partire dalle ore 20 e 30, si svolgerà un importante incontro a tema dal titolo “Serata di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali domestici” presso la sede dell’Associazione ‘Tersicore’ sita in via Protonotaro n.6, a Messina (alle spalle dei locali della ‘Via Lattea’, pressi di via Tommaso Cannizzaro, di fronte alla galleria ricovero sita a fronte della stessa via Protonotaro).
Si discuterà di animali d’affezione e non soltanto, ma più in genere del nostro rapporto con la natura e l’ambiente, nei confronti del quale non c’é di certo da stare allegri.
Uno dei picchi durante i quali, ad esempio, notoriamente, si verifica l’abbandono di un notevole numero di animali domestici (parte dei quali destinati a morte certa in breve tempo o a creare, loro malgrado, danni alla stessa collettività umana, che poco se ne occupa) è l’inizio del periodo estivo, anche se il fenomeno dell’abbandono non si esaurisce di certo in questo periodo ma è ormai caratteristica costante durante tutto l’anno, nonostante – lo ricordiamo – si tratti, oltre di un comportamento eticamente esecrabile e vergognoso, dell’esercizio di un reato amministrativo e penale sancito da norme. Le motivazioni poi sono spesso banalissime ed effimere: il cucciolo stanca poiché non corrisponde all’idea che se ne era costituita prima di acquisirlo (non fa le cose viste in tv da alcuni ‘beniamini’ ammaestrati) o si scopre all’improvviso che anche lui, quale essere vivente, ha la necessità di espletare i propri bisogni, od ancora diventa un ‘imprevisto’ ingombro al momento di ‘partire per le vacanze’ (eppure sono tante ormai le strutture ricettive anche degli animali domestici che si comprende perfettamente come tutto ciò rappresenti solo l’ennesima scusa per sbarazzarsene al più presto).
Durante la serata contro l’abbandono di martedì si parlerà sia di crudeltà esercitata nei confronti dei nostri amici e compagni di viaggio, a cura della dr.essa Agata Pandolfino, della Leal (Lega antivivisezione, sez. di Messina), sia degli enormi benefici recati dalla Pet Therapy nei confronti degli esseri umani, nella quale sono impiegati appunto degli animali – a cura del Dr. Psichiatra, Federico Fischetti, e di alcuni animalisti che saranno iscritti a parlare. Sarà esposta una mostra artistica di quadri tematici sugli animali a cura di vari artisti partecipanti e saranno letti brani e poesie (tra le quali quelle del poeta Alberto Borgia) dedicate agli animali. Chiunque voglia contribuire, partecipando, con brani, poesie od oggetti artistici, sarà ben accetto: l’invito a partecipare anche come semplici osservatori è esteso a tutti. Leggi il seguito di questo post »

Calcio: Grandissimi! Il Città di Messina è in serie D!

Il Città di Messina è in serie D. La squadra di Rando, dopo la vittoria dell’andata, viola anche il “Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere e centra finalmente quell’obiettivo inseguito per un’intera stagione. A decidere l’incontro è il capitano Assenzio nella ripresa. Neppure il clima “infernale”, con tanto di aggressioni subite prima, durante e dopo la partita, hanno potuto fermare la corsa di questa eccezionale squadra.

Il tabellino

Campionato Eccellenza – gara di ritorno finale nazionale spareggi-promozione Stadio “Mario Piccirillo”  di Santa Maria Capua Vetere, domenica 17 giugno 2012

Gladiator – Città di Messina 0-1

Marcatori: 28′ st Assenzio Leggi il seguito di questo post »

Francia, elezioni legislative: La ‘Gauche’ trionfa quasi ovunque

I socialisti hanno ottenuto la maggioranza assoluta in Parlamento alle elezioni legislative francesi. Lo riferisce la ‘France Presse’ citando stime ottenute dalla stessa agenzia. Il Partito socialista ha ottenuto la maggioranza assoluta all’Assemblea nazionale dopo il secondo turno delle legislative, stando agli istituti di sondaggio citati dall’Afp. La maggioranza (fra i 312 e i 326 seggi su 577) consentirà al Ps di fare a meno dell’appoggio dei Verdi, con i quali c’é già un accordo di governo, e soprattutto della sinistra radicale, le cui posizioni sull’economia e sull’Europa sono distanti da quelle socialiste.
Il Fronte nazionale entra in Parlamento per la prima volta dal 1986 con due deputati, secondo le prime proiezioni Sofres. Segolene Royal ha riconosciuto la sconfitta a La Rochelle, leggendo una dichiarazione prima dell’annuncio ufficiale dei risultati. Marine Le Pen, leader del ‘Fronte nazionale’, è stata battuta a Henin Beaumont, secondo l’inviato di Tf1, che ha dato la notizia in diretta. (Ansa.it)

Grecia: si profila una coalizione pro euro

In Grecia si profila una coalizione di governo pro-euro tra conservatori e socialisti, che in base agli exit poll otterrebbero insieme la maggioranza assoluta nel nuovo Parlamento greco. I conservatori di Nuova Democrazia infatti conterebbero 127 seggi, mentre i socialisti del Pasok ne avrebbero 32. Assieme sommerebbero così 159 seggi sui 300 del Parlamento. La sinistra di Syriza avrebbe invece 72 seggi.

”Oggi i greci hanno scelto di restare legati all’Europa. Questa é una vittoria per tutta l’Europa’‘: così il leader di ‘Nea Dimokratia’, Antonis Samaras (nella foto), ha commentato la vittoria nelle elezioni a Atene, davanti a giornalisti di mezzo mondo.  “Chiedo a tutti i partiti che hanno lo stesso obiettivo, tenere la Grecia in Europa, di unirsi per formare un governo solido”, per superare la crisi, ha aggiunto Samaras, che ha anche parlato in inglese. “Rispetteremo gli impegni presi”. (Ansa.it)

Animali: Contro la crudele mattanza dei canguri australiani di ogni età fai sentire la tua voce

L’ennesima strage nascosta che fa inorridire per la crudeltà con cui è stata portata avanti. Canguri di ogni età massacrati senza pietà e seppelliti in una fossa di massa. Il genere umano non si smentisce mai, in ogni parte di questo violentato pianeta. Invitiamo TUTTI a firmare e diffondere la petizione che trovate qua sotto. E’ inqualificabile ciò che sta succedendo in Australia dove il canguro vive da sempre prima ancora che la nostra ignobile specie abbia fatto la sua comparsa. La vera bestia del mondo continua imperterrito a distruggere, massacrare e annientare con un’arroganza che lascia senza parole. Facciamo sentire a gran voce il nostro sdegno!!!

http://www.change.org/petitions/minister-for-environment-stop-the-slaughter-of-kangaroos-in-act Leggi il seguito di questo post »

Giallo a Desio: uccisa consuocera di agrigentino assassinato

Una donna di 61 anni, Franca Loiacono, é stata trovata in fin di vita sulla sua macchina, in garage a Desio, nel Milanese, con ferite alla gola, ed é morta tra le braccia dei soccorritori. La donna era consuocera di Paolo Vivacqua, un commerciante del ferro originario di Ravanusa (AG) ucciso a colpi di pistola nel suo ufficio a Desio lo scorso novembre e il cui fratello, Antonio Vivacqua, é in carcere a seguito di un’indagine della Guardia di Finanza. (Ansa.it)

Gossip: a 51 anni Carlo Conti dice sì a Francesca Vaccaro

A cinquantun anni ha capitolato anche Carlo Conti e ha detto sì a Francesca Vaccaro, costumista romana, 11 anni più giovane di quello che era considerato forse l’ultimo dei ‘vitelloni’.

Nella chiesa di Sant’Andrea a Cercina, sulle colline di Firenze, davanti a don Giovanni Martini, che li ha anche preparati al matrimonio, la coppia ha pronunciato il classico sì tra gli applausi degli amici, selezionatissimi.

Conti, in grigio scuro, con gilet e cravatta chiara, è arrivato davanti alla chiesa alla guida di una vecchia Fiat 500 blu scura, addobbata con rose bianche e il tettuccio aperto: non ha voluto rinunciare a qualcosa di quel passato a cui comunque lui vuole restare legato.

Ad attenderlo circa 150 persone, oltre agli invitati anche molti curiosi. Non potevano mancare gli amici di sempre, gli inseparabili Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello.

(Ansa.it)

Meteo: Arriva il caldo africano, Temperature superiori ai 30 gradi, con picchi vicini ai 40, per tutto giugno

Scipione l’africano ha ormai raggiunto l’Italia: l’estesa struttura anticiclonica che arriva dall’Africa sahariana si estenderà fino all’Europa centro orientale e nei prossimi giorni interesserà direttamente la Penisola, portando temperature bollenti quasi ovunque. Da oggi le temperature aumenteranno costantemente fino a giovedì prossimo, quando secondo ilmeteo. it è previsto il picco di caldo su tutta l’Italia. Il caldo si manterrà intenso al Centro-Sud e sulle isole maggiori fino ai primi giorni di luglio. Scipione è un cuneo di alta pressione che nasce sull’area settentrionale del continente africano, capace di pompare aria molto calda verso il Mediterraneo almeno per 7-10 giorni. Sarà garanzia di un tempo stabile e soleggiato, tipicamente estivo, per tutta l’Italia. Solo intorno all’arco alpino e occasionalmente sull’area di alta Val Padana si assisterà a temporanei addensamenti con locali precipitazioni a carattere di rovescio.
Leggi il seguito di questo post »

Messina – La zona sud prossima al blocco veicolare, il Circolo PD “Pippo Spadaro” di Contesse presenta progetto

VIABILITA’ II° CIRCOSCRIZIONE: PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI DUE ROTATORIE A LARGO LA ROSA E ALL’INCROCIO DI VIA COLLEONI E VIA ADOLFO CELI NEL RIONE MINISSALE

La settimana scorsa, il consiglio della II Circoscrizione ha annunciato alla stampa di aver inviato al Sindaco e all’assessore alla Mobilità Capone una delibera contenente due proposte progettuali in cui sono indicate alcune misure per lo snellimento del traffico della II Circoscrizione.

Per la zona del rione Minissale, in particolare nei tratti di Largo La Rosa e dell’incrocio tra Via Colleoni e Via Adolfo Celi, il progetto, curato dall’ingegnere Bitto, prevede la realizzazione di due rotatorie, con l’obbiettivo di ottenere una canalizzazione circolare del traffico e impedire il confliggere degli automobilisti provenienti da diverse direzioni, un problema che tende a verificarsi quotidianamente mettendo in serio pericolo automobilisti e pedoni in transito.

Leggi il seguito di questo post »

Grecia ed Egitto al voto: in gioco per gli ellenici il futuro nell’eurozona, per gli egiziani le presidenziali e decisivi assetti

I Paesi della Ue guardano con il fiato sospeso alla Grecia che oggi va di nuovo alle urne per un voto che si annuncia assolutamente decisivo per il suo futuro nell’eurozona. Alle scorse consultazioni, tenutesi il 6 maggio, e sfociate in una impasse politica senza precedenti, l’astensione era stata altissima: non aveva votato addirittura il 40% per cento degli aventi diritto, che sono in totale circa 9,9 milioni.

La corsa per le presidenziali egiziane é alle battute finali. Urne aperte anche oggi in tutto il paese per il ballottaggio tra il leader dei Fratelli Musulmani, Mohammed Morsi e Ahmed Shagiq, ex alto rango dell’esercito ed ex premier. (Adnkronos.it)

Ma Grillo ha ragione?

di Citto Saija

La domanda è certamente retorica. Grillo, il comico genovese attento ai fatti politici, ha senza alcun dubbio ragione da vendere. Nella storia del teatro e dell’affabulazione gli attori hanno sempre fatto i grilli parlanti (nel senso buono del termine) e hanno sempre lanciato sberleffi nei confronti dei poteri costituiti che di fatto opprimono la gente. Pensiamo a tutto il teatro di Dario Fo e Franca Rame, ma anche a tanto teatro medioevale. Leggi il seguito di questo post »

L’apporto del volontariato per nuove politiche sociali in Sicilia

Si è svolto l’incontro all’Assemblea regionale a Palermo

«Nuove politiche sociali in Sicilia. Per un dialogo tra volontariato e amministratori regionali» è il tema del Seminario regionale promosso e organizzato dai Centri di Servizio per il Volontariato (CSV) della Sicilia e dal Comitato di Gestione (CoGe) del Fondo Speciale per il Volontariato Regione siciliana, in collaborazione con la Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, svoltosi nella Sala Gialla di Palazzo dei Normanni, a Palermo. Al Seminario, ricco di interventi, sono intervenuti circa 150 rappresentanti delle organizzazioni di volontariato della Sicilia, con il presidente del Comitato di Gestione del Fondo Volontariato per la Regione Sicilia, Vito Puccio, i presidenti del Cesvop di Palermo, Ferdinando Siringo, del Cesv di Messina, Antonino Mantineo, e del Csv Etneo, Santo Carnazzo, Beppe Spampinato, assessore regionale della Famiglia, Politiche sociali e Lavoro, e Silvana La Rosa, dirigente Servizio Terzo Settore, Volontariato, Servizio Civile del Dipartimento Famiglia e Politiche sociali, oltre che numerosi deputati regionali. Dal confronto è emersa la necessità che il mondo politico e istituzionale regionale recepisca le istanze del volontariato, con particolare riferimento alle politiche sociali. Leggi il seguito di questo post »

Sophia non può fare miracoli

di Francesco Saija

Il direttore “editoriale” del Festival di Taormina sostiene che per la conclusione “ci saranno grandi sorprese”. Comunque abbiamo già una certezza: a Taormina non si vedranno certo grandi film.

Un festival cinematografico (basta dare uno sguardo in giro con occhi competenti) si qualifica per il cinema che si vede e protagonista è solo il cinema. L’unica attrazione di un Festival di cinema non può che essere il cinema. Leggi il seguito di questo post »

Crotone, commerciante rapinato da ladri travestiti da finanzieri: è grave

Due malviventi hanno rapinato quaranta chilogrammi d’oro, per un valore stimato che si aggirerebbe intorno ad un milione di euro ed hanno ferito, in maniera grave, colpendolo con il calcio di pistola alla testa, un commerciante all’ingrosso di metalli preziosi, L.C. di 69 anni. Il fatto è accaduto ieri in uno stabile di Corso Mazzini, a Crotone. I rapinatori, che indossavano divise della Guardia di Finanza, sono riusciti ad entrare negli uffici e nel laboratorio, dove hanno arraffato l’oro.
Il commerciante ferito è stato soccorso da personale del 118 e trasportato con un’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale civile di Crotone dove i sanitari hanno deciso di indurre il coma farmacologico. Ora è ricoverato in prognosi riservata nel reparto rianimazione. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra Mobile che hanno avviato le indagini.

Girone A Euro 2012: Rep. Ceca e Grecia ai quarti, shock Russia

di Francesco Carini

Alle 20 e 45, per la terza e ultima giornata del girone A, si sono giocate in contemporanea Repubblica Ceca – Polonia e  Grecia – Russia.

Presso il Municipal Stadium di Wroclaw, i biancorossi sono scesi in campo con un 4-2-3-1 che ha visto il trio Blaszczykowski-Murawski-Obraniak dietro il centravanti Lewandowski, rispondendo al modulo specularedei cechi, impreziosito dal centravanti Baros, dalla mezzapunta Pilar e dai terzini Selassie e Limbersky. Leggi il seguito di questo post »