Banca d’Italia, debito record a 1.948 mld


MILANO – Non c’è tregua per l’Italia. Ad aprile il debito pubblico che grava sul Paese non cede di un centesimo rispetto a marzo. Anzi sale di un paio di miliardi e raggiunge il nuovo record storico di 1.948 miliardi. Il tutto mentre le entrate tributarie che dovrebbero contribuire alla riduzione crescono “solo” dello 0,2%, nonostante la pressione fiscale sia una delle più alte d’Europa.  Secondo i dati di Bankitalia, contenuti nel supplemento al bollettino statistico sulla finanza pubblica, lo stock del debito è salito a 1.948,6 miliardi di euro, rispetto ai 1.946 miliardi di marzo. Nel mese di aprile del 2011 il debito pubblico ammontava a 1.889,6 Miliardi di euro. Le entrate tributarie nei primi quattro mesi del 2012 si sono attestate a quota 111,295 miliardi di euro, in lievissimo aumento (+0,2%) rispetto ai 111,056 miliardi dello stesso periodo del 2011.Tuttavia nel solo mese di aprile, le entrate si sono salite del 2,4% rispetto allo stesso mese del 2011 a 28,127 miliard. (La Repubblica.it)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: