Interessante progetto musicale promosso dall’Istituto “Antonello”


di Francesco Saija

Lunedì 11 giugno è stato presentato, al Palacultura, un interessante progetto culturale di musica popolare ed etnica con incursioni nel teatro e nella danza. Un progetto musicale unico ideato e diretto dal maestro Gemino Calà, compositore e polistrumentista, che è riuscito a mettere assieme tante ragazze e ragazzi dell’Istituto “Antonello”, anche di diverse nazionalità. E tanti gli strumenti in concerto: le chitarre, la tromba e il trombone, il flauto dolce, i bassi, il tamburello, la zampogna e il marranzano suonato mirabilmente dallo stesso maestro Calà, ma anche le arpe celtiche suonate dalle bravissime gemelle Sabrina e Simona Palazzolo.Un bellissimo inizio con una tarantella messinese e una introduzione di polka. E le canzoni cantate da studentesse filippine nella loro lingua madre e Giuseppe Campagna, cantante Rap, che si alternava in una filastrocca in dialetto siciliano con la studentessa filippina Ronaly.

Ma abbiamo potuto apprezzare tutto il gruppo e le diverse individualità: Francesca Morabito, Alessia Puleio e Samanta alla chitarra, Cristian Cartosio alla chitarra e al flauto dolce, Roberto Morabito al trombone e Giuseppe Sirone e La Rocca alla tromba.

Molto bravo un ragazzo esterno alla scuola, alla zampogna e tre ragazzi filippini ai bassi. Apprezzabilissimo il coro interetnico. E un contributo importante hanno dato alcuni studenti del conservatorio “Corelli” con una piccola orchestra.

Né ha demeritato il gruppo teatrale con i due bravissimi presentatori, la presenza anche di stranieri, fra cui un ragazzo rumeno, e con le brevi e indovinate freddure.

Nel progetto è stato coinvolto anche un gruppo di danza composto soprattutto da ragazze e da due ragazzi di cui uno dello Sri Lanka. Si sono esibiti, molto applauditi, in una danza di riscaldamento, nel tip-tap, in una break-dance e poi ispirandosi anche al famoso Musical Jesus Christ Superstar e al film “Grease” con Travolta.

Un numeroso pubblico composto da insegnanti, parenti e amici degli artisti e molti giovani ha applaudito con calore.

Presente la preside dell’Istituto “Antonello” dottoressa Elvira D’Orazio che ha promosso la bella iniziativa culturale.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: