L’ora delle scelte è arrivata


di Citto Saija

L’ora delle scelte storiche è veramente arrivata. Tergiversare, da parte dei vari pezzi della sinistra italiana, significa non voler cogliere l’attimo fuggente.

La gente è stanca degli attuali partiti di governo (e di governo sono il partito di Berlusconi o di Alfano, il partito di Bersani e quello di Casini con ramificazioni varie) e vuole sempre più andare verso una terza repubblica.L’alta percentuale di astensionisti nelle ultime amministrative e il voto, tutto sommato giusto, alle liste di Grillo sono una evidente cartina di tornasole.

E l’assemblea romana proposta dai metalmeccanici della Fiom è stato veramente il momento della verità.

La scelta neocentrista (che personalmente considero conservatrice) del Partito democratico è sotto gli occhi di tutti. E questo discorso vale sia per la politica nazionale sia per la politica regionale siciliana. Come vado scrivendo da tempo, il sorpasso del Partito democratico, da parte di un ampio fronte di sinistra è a portata di mano.

Le ambiguità non pagano e le scelte chiare, al di fuori di ogni politicismo, vanno fatte con urgenza da parte di tutti.

Le caste che si oppongono allo sviluppo del Paese e della nostra regione, vanno scombinate. Un loro passo indietro è indispensabile. E poiché tale passo non rientra nella loro volontà, vanno battute con la forza della democrazia e con il voto popolare.

La sinistra vince in Francia. Il partito socialista francese, domenica prossima può conquistare la maggioranza assoluta nelle elezioni legislative. La sinistra, nel suo complesso (compresi verdi e Front de gauche), è al 46,3% dei voti.

Ma anche in Grecia ne vedremo delle belle e la politica del neo liberismo europeo, con i suoi banchieri d’assalto, sarà sconfitta.

E bene hanno fatto quindi i lavoratori metalmeccanici di sinistra a porre delle domande che richiedono una risposta a tutta la sinistra radicale italiana. Lo stesso Nichi Vendola deve ormai deciderà, come sembra abbia fatto già Di Pietro, se coinvolgersi veramente in un nuovo progetto politico alternativo al Partito democratico che purtroppo, almeno al momento, non ha alcun progetto se non quello di portare avanti una politica che viene definita “moderata” e che sta all’interno del neoliberismo.

Anche regionalmente il Partito democratico va avanti in quest’ottica, dopo l’abbraccio fallimentare con il governo Lombardo.

Ha ragione il segretario di Rifondazione comunista Paolo Ferrero quando dice che il “centro-sinistra non esiste come proposta politica”. E’ vero, il centro-sinistra è una parola assolutamente vuota, priva di contenuti che mettano in discussione le politiche dei poteri forti che il governo Monti continua a portare avanti. Politiche che puntano a tartassare sempre più le masse popolari e che guardano sempre alle privatizzazioni e al capitalismo selvaggio (le nomine tarantolate e opusdeiste alla Rai ne sono un lampante esempio).

Ed allora mi permetto dire al bravo Vendola di decidere e la stessa vale per tante altre aree politiche, culturali e sociali della sinistra diffusa. Basta stare con il cappello in mano davanti al Partito democratico che purtroppo non guarda a sinistra e non riesce a comprendere quelli che sono i bisogni dei lavoratori, dei giovani e della gran parte del popolo italiano.

Facciamo come Syriza in Grecia e come il Fronte della sinistra in Francia. Facciamo queste scelte di nuova sinistra in Europa e presentiamo agli europei, agli italiani, ai siciliani ma anche ai messinesi proposte politiche antiliberiste e credibili che diano speranza a tutti coloro che non ne possono più di caste politicamente vecchie e decotte.

A Napoli, a Palermo e, nella nostra provincia, a Barcellona abbiamo vinto. Questo tipo di svolta è possibile? Ritengo di sì. Comunque questa penso sia una via obbligata. Il resto è puro politicismo, miopia politica o peggio auto-distruzione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: