Docenti scuola dell’infanzia e primaria provincia di Messina: Pubblicati i traferimenti

Pubblicati sul sito on line dell’USP di Messina i risultati della mobilità per l’anno scolastico 2012/2013

Il 6 giugno sono stati pubblicati i movimenti del personale docente della scuola dell’infanzia e della scuola primaria per l’anno scolastico 2012-2013. Qui sotto i links esterni al sito dell’USP di Messina.

INFANZIA_DECRETO_ TRASFERIMENTI

File: INFANZIA_DECRETO_-TRASFERIMENTI.pdf (36 kB) Etichetta: decreto trasferimenti scuola infanzia
infanzia_movimento
File: infanzia_movimento.pdf (32 kB) Etichetta: movimenti scuola infanzia
infanzia_movimento_in_uscita
File: infanzia_movimento_in_uscita.pdf (7 kB) Etichetta: movimenti in uscita scuola infanzia
PRIMARIA_DECRETO_ TRASFERIMENTI
File: PRIMARIA_DECRETO_-TRASFERIMENTI.pdf (37 kB) Etichetta: decreto trasferimenti scuola primaria
primaria_movimento
File: primaria_movimento.pdf (53 kB) Etichetta: movimenti scuola primaria
primaria_movimento_in_uscita
File: primaria_movimento_in_uscita.pdf (10 kB) Etichetta: Movienti in uscita scuola primaria

11 giugno, il Corpo Volontari Gerosolimitano presenta il “Progetto per la Vita”

L’Associazione di Volontariato di Protezione Civile Corpo Volontari Gerosolimitano di Messina presenta alla stampa e alla cittadinanza lunedì 11 giugno, alle 10.30, presso il Sala Giunta del Comune di Messina, il “Progetto per la Vita in memoria di Giacoma Giordano”, un primo progetto di defibrillazione precoce nel territorio messinese, nel segno della prevenzione della morta improvvisa a causa di un arresto cardiaco. Leggi il seguito di questo post »

L’ISTITUTO NAUTICO “CAIO DUILIO” ACQUISIRA’ I REPERTI DELLA NAVE “CARIDDI”, PREVISTA UNA MOSTRA PERMANENTE

Le scialuppe di salvataggio della nave Cariddi attualmente depositate alla foce del Torrente Annunziata

L’istituto tecnico nautico “Caio Duilio” di Messina acquisirà dalla Provincia regionale, in comodato d’uso gratuito, i reperti della nave “Cariddi”. Questo l’accordo scaturito tra l’assessore provinciale alla Pubblica istruzione, Pippo Di Bartolo ed il dirigente del “Caio Duilio”, Giuseppina Costa. I reperti costituiranno una mostra permanente, fruibile da tutti coloro che amano il mare, che sarà allestita presso i locali dell’Istituto nautico e rappresenteranno una preziosa memoria storica della città di Messina oltre ad assumere un elevato valore didattico per i numerosi studenti che frequentano il “Duilio”. Leggi il seguito di questo post »

CINEMA: BORIS, IN TV E AL CINEMA HA INVENTATO UN NUOVO MODO DI ESSERE ATTORE

I protagonisti, Torre, Catania e Sermonti ne discutono con ironica irriverenza al TaorminaFilmFest

Al TaorminaFilmFest  la “scatenata banda di Boris”, serie e film di culto che ha rivoluzionato il modo di fare tv e cinema, raccontando con ironia e sarcasmo il mondo degli “addetti ai lavori” e dei suoi innumerevoli compromessi all’italiana. Ma si tratta di autori e attori più che interessanti e vitali, per il nostro cinema, e la nostra televisione, sotto diversi profili: Mattia Torre, regista e sceneggiatore di “Boris”, autore di irresistibili monologhi comici (da poco raccolti nel volume: “In mezzo al mare”: qualcuno lo considera il vero erede di Flaiano o Scarpelli). Antonio Catania (Diego Lopez, il delegato di produzione) è un comprimario che ha lavorato con grande adattabilità e personalità in tutti i tipi di cinema, dalla commedia di Verdone fino al cinema più estremo di Paolo Benvenuti. Pietro Sermonti (Stanis, il divo), è una popolare figura della fiction capace di rifarsi i connotati spietatamente con l’ironia tossica di “Boris”. Saranno tutti e tre al Festival di Taormina e insieme al direttore, Mario Sesti, incontreranno il pubblico, gli studenti e i giornalisti sia per raccontare gli esilaranti retroscena di “Boris”‘diventato un vero e proprio cult, ma anche per provare a disegnare insieme questa nuova idea di attori e autori capaci di abitare con intelligenza,  senza sensi di inferiorità, cinema, serial, parodie e televisione: come dimostra “456”, mini serial grottesco, black comedy satirica, beckettiana/molisana, che Mattia Torre ha ideato e diretto per il recente programma televisivo di Serena Dandini (“The Show Must Go Off) e che verrà proiettato integralmente per la prima volta proprio al Taormina Filmfest. Leggi il seguito di questo post »

CODACONS SICILIA: “RIDUZIONI TRASPORTI ISOLE EOLIE – CLASS ACTION”

Continua la raccolta di firme per l’adesione alla diffida da inoltrare alla Regione Siciliana e alla Provincia di Messina contro il taglio dei trasporti per le isole Eolie iniziata il due e tre giugno al Porto di Lipari

Isole Eolie

“Nelle giornate di sabato 9 giugno  e domenica 10 saremo nuovamente presenti al Porto di Lipari unitamente all’Unione Nazionale Consumatori  di Messina ed all’albergatrice Silvia Carbone per la raccolta delle firme di adesione alla diffida preliminare per l’esercizio della class action”  riferisce l’avv. Antonio Cardile Presidente Provinciale del Codacons. Leggi il seguito di questo post »

UILTRASPORTI SU SERVIRAIL

Protesta lavoratori ex-Servirail

I  circa 35 lavoratori Servirail iscritti alla UILTRASPORTI, che hanno come referenti, sempre e costantemente al loro fianco il Segretario Provinciale Silvio Lasagni ed il Responsabile UILTRASPORTI del settore “TRENI NOTTE” Fortunato Marabello dichiarano quanto segue:

I lavoratori erano rappresentati al tavolo dal Segretario Regionale della UILTrasporti  Di Maio e dalle RSA UILTRASPORTI  Alessio Marabello  e Giorgio Miccoli. Leggi il seguito di questo post »

LUNEDI’ 11 GIURANO A PALAZZO ZANCA I VINCITORI DELLA SELEZIONE DI 20 AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE

Dopo la nomina dei vincitori della selezione pubblica per l’assunzione a tempo determinato di 20 agenti di Polizia Municipale per la durata di 1 anno ed i contratti siglati lo scorso mese, lunedì 11, alle ore 11, nella sala delle Bandiere di palazzo Zanca, alla presenza del sindaco, on. Giuseppe Buzzanca, i nuovi “vigili” leggeranno la formula del giuramento. La selezione – come si ricorderà – fu indetta con l’Ordinanza OPCM 3633 del 5 dicembre 2007 e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia – Serie Speciali Concorsi n. 18 del 28 novembre 2008, e le prove d’esame si sono svolte a luglio dello scorso anno.

A PALAZZO ZANCA IL COMANDANTE DELLA NAVE KUNIKOV GIUNTA OGGI IN PORTO IL CUI EQUIPAGGIO PARTECIPERÀ DOMATTINA ALLA INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO AI MARINAI RUSSI

E’ giunta stamani in porto la Tsezar Kunikov (BDK-64), nave della Marina russa, il cui equipaggio parteciperà domattina alla cerimonia inaugurale del monumento ai marinai russi. Il comandante dell’unità, il capitano di fregata Alexey Bezoluk, con il responsabile della missione, capitano di vascello Alexey Komaiev, ed il vice comandante della flotta del Mar Nero, capitano di vascello, YourJ Orekhovski sono stati ricevuti stamani a palazzo Zanca, in visita di cortesia, dall’assessore alle politiche finanziare, Orazio Miloro, per il tradizionale scambio di crest. Presente all’incontro l’addetto navale aggiunto dell’ambasciata di Russsia, ten.col. Vyacheslav Zolotarev, il comandante del distaccamento Marina militare, c.v. Santo Le Grottaglie, ed il comandante della Capitaneria di Porto, c.v. Antonio Musolino. Leggi il seguito di questo post »

Torna in libreria il romanzo del premio Nobel greco Ghiorgos Seferis “Sei notti sull’Acropoli”

Traduzione di Maria Caracausi, Collana Nostos, Pagine 192, Euro 15,00 (ISBN 978-88-6684-005-3), Edizioni La Zisa

2a edizione!

“Sei notti sull’Acropoli (Exi nichtes stin Akropoli)”, proposto in questo volume per la prima volta in versione italiana, è l’unico romanzo del poeta Ghiorgos Seferis. Concepito negli anni giovanili, ma ripreso e completato dall’autore in età matura, “Sei notti sull’Acropoli” si può considerare un romanzo di formazione sui generis, rivisitato ed arricchito alla luce delle diverse esperienze culturali dell’autore in ambito greco ed europeo; caratterizzato, dal punto di vista formale, da una contaminatio generum – dalla narrativa al diario alla prosa lirica. Caratteristica fondamentale dell’opera è uno scambio ininterrotto di ruoli tra ombre e persone vive, come pure il continuo passaggio dal registro della realtà a quello del sogno e della fantasticheria. Leggi il seguito di questo post »

CGIL Patti: “Superstrada Patti-San Piero Patti-Taormina: dopo 30 anni spesi 10 milioni di euro per avere una incompiuta di 6 km”

Con una nota il Segretario Cgil Patti Stefano Maio interviene sulla vicenda, sostenendo che il mancato completamento del secondo lotto, rappresenta l’ennesima beffa per le popolazioni nebroidee interessate. Dopo tanti anni, ancora si aspettano risposte serie da parte di una Provincia Regionale che continua a non saper rappresentare le giuste istanze della gente. Leggi il seguito di questo post »

INDIRIZZI DI STUDIO: RATIFICATE DALLA REGIONE SICILIANA SEDICI NUOVI CORSI; LA PROSSIMA SETTIMANA L’ULTIMA APPROVAZIONE DAL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

L’assessore provinciale alla Pubblica istruzione, Pippo Di Bartolo

Si è tenuto ieri, presso l’assessorato regionale alla Pubblica istruzione ed alla Formazione, il tavolo tecnico per l’attribuzione dei nuovi indirizzi di studio per l’anno scolastico 2012/13. L’assessore provinciale alla Pubblica istruzione, Pippo Di Bartolo, delegato dal presidente della Provincia regionale, on. Nanni Ricevuto, si dice soddisfatto dagli esiti dell’incontro.

«La provincia di Messina» – dichiara l’assessore Di Bartolo – «si arricchisce di sedici nuovi indirizzi di studio che vanno ad implementare un’offerta formativa, oggi, sempre più vicina ai bisogni dell’utenza ed alla vocazione del territorio per cui può ritenersi positivo il bilancio delle nuove attribuzioni alla nostra provincia, anche in riferimento ai rigidi parametri imposti sulla materia dal Ministero della Pubblica istruzione alle Regioni. Leggi il seguito di questo post »

Energydrink ancora nel mirino delle Autorità. Due casi sospetti di morte segnalati in Francia

Dalla Francia rimbalza una notizia che riporta l’attenzione sull’uso delle cosiddette bevande energetiche. L’interesse dell’agenzia sulla sicurezza alimentare d’oltralpe sarebbe statoridestato dalla morte di due persone per attacco di cuore dopo che avevanobevuto una di queste bevande.

La prima bevanda energetica nel senso attuale del termine sarebbe nata nel Giappone negli anni sessanta: la lipovitan. Negli ultimi anni hanno però hanno preso piede in maniera esponenziale, soprattutto a seguito della messa in commercio di un prodotto ormai notissimo tra giovani e meno giovani: la Red Bull. Leggi il seguito di questo post »

Riforma della scuola: non basta premiare il migliore

di Marco Lodoli  (www.tiscali.it)

Insegnante e scrittore  

Sono sempre stato un agonista, ho sempre giocato per vincere, sputando l’anima in campo, provandole tutte per superare gli avversari: a calcio, a nuoto, a ping pong, a basket, nella corsa, non mi sono mai tirato indietro, non ho mai detto l’importante è partecipare, stare insieme all’aria aperta, farsi una bella sudata. Anzi, ho sempre avuto in antipatia quelli che giocavano tanto per farti un piacere, che ributtavano la pallina di là svagatamene, che a dieci minuti dalla fine di una partita accesissima si avvicinavano e domandavano: “Ma quanto siamo, due a zero o due a uno?” No, nello sport e nella vita bisogna mettercela tutta, altrimenti non è divertente. Finita la partita, poi, si dimentica tutto, come è andata è andata, ma durante il gioco ogni pallina è una questione di vita o di morte. Leggi il seguito di questo post »

In questo pazzo mondo spesso accade il contrario: Il padrone scalcia il mulo, denunciato e condannato

LIPARI (MESSINA) – Sottoponeva il suo asinello a fatiche estenuanti e per questo un abitante di Alicudi, nelle Eolie, Salvatore Taranto, 39 anni, è stato condannato a due mesi di reclusione e al pagamento delle spese processuali. La sentenza è stata pronunciata alla sezione distaccata del tribunale di Lipari dal giudice Fabio Gugliotta (pm Francesco Cannavò). L’isolano, difeso dall’avvocato Peppe Cincotta, era stato denunciato da due turisti, i quali avevano riferito alle autorità “l’uomo, con crudeltà, sottoponeva l’asino a fatiche insopportabili facendo, trasportare materiale edilizio di notevole peso”. I fatti risalgono all’11 settembre 2008.  Fonte: lasciliaweb

Furti in appartamento, sei arresti a Messina

Sei persone arrestate e una fermata sono il bilancio a Messina di un’operazione condotta dalla polizia. Gli arrestati sono cinque presunti autori di un furto di oggetti di valore per diverse migliaia di euro in un appartamento della città e una sesta persona ritenuta l’autore di uno scippo. Il fermato è invece ritenuto l’autore di un altro scippo, avvenuto ieri ai danni di una turista olandese giunta in città con una nave da crociera.