Spazio pubblicitario: FESR 2011: Collaudato il nuovo laboratorio linguistico della “Manzoni”


di Giacomo Gugliandolo

È stato collaudato dal prof. Antonio Spoto, esperto di tecnologie informatiche dell’I.C. “Manzoni – Dina e Clarenza”, alla presenza del prof. Giacomo Gugliandolo, responsabile del progetto PON FESR “My foreign languages lab” B-1.B-FESR_POR_SICILIA-2011-1505, del docente Funzione Strumentale Prof. Giampaolo Bertuccelli e del dott. Alessandro Zurro, amministratore unico della ditta “CubeCurve” People, vincitrice della gara di fornitura.

Si tratta di un laboratorio dotato di apparecchiature informatiche e tecnologiche di ultima generazione, che lo rendono un vero e proprio fiore all’occhiello del plesso di Scuola Secondaria di primo grado “Manzoni”. Il laboratorio linguistico, inserito nel Piano Integrato PON FESR d’Istituto e approvato dal MIUR con la Circolare Ministeriale 10373 del 15/09/2011, è stato acquisito e con i finanziamenti del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale di cui al Bando 5685 del 20/04/2011 Circolare Straordinaria POR annualità 2011/12 ed è costituito da:

  • N. 1 PC SERVER INTEL DUAL CORE I-5, RAM 4 GB, Scheda video dedicata 512 MB, HD 500 GB, masterizzatore DL, completo di tastiera e mouse + monitor LCD da 21,5”;
  • N. 1 SOFTWARE di GESTIONE della Rete per n. 20 computer: Software di gestione della rete;
  • N. 1 LIM 77” completa di software e di N. 1 videoproiettore e N. 1 PC;

N. 20 PC client + monitor 19”: PC client Intel i3; Ram 3 Gb; Hd 500 Gb; Masterizzatore DL; Monitor  LCD 19″ Wide 0,285 1440×900 5ms 250cd/m² 1000:1;

N. 1 Poltroncina PC docente: Sedia con braccioli e ruote; certificata ai sensi del Decreto Legislativo 81/2008 e successive disposizioni integrative e correttive;

N. 20 Sedie Ergonomiche: Sedie Ergonomiche di colore blu e senza ruote;  certificate ai sensi del Decreto Legislativo 81/2008 e successive disposizioni integrative e correttive;

N. 10 Scrivanie biposto a norma e con cavi nascosti: Scrivanie biposto con canalina passa cavi sotto tavolo in colore ciliegio.

Il nuovo laboratorio linguistico realizzato nell’ambito del progetto “My foreign languages lab” rappresenterà uno strumento educativo – didattico fondamentale per motivare gli allievi a incrementare l’approfondimento di contenuti, ad acquisire tecniche e abilità, tramite l’uso di idonee metodologie.

Il progetto contribuirà in modo notevole a migliorare l’offerta di attrezzature multimediali e la loro applicazione didattica all’interno di un scuola secondaria di primo grado alle prese con i problemi legati alle limitate risorse disponibili e alla necessità di una loro ottimizzazione.

La scuola ha da diversi anni avviato diversi percorsi di acquisizione ed approfondimento delle lingue comunitarie (inglese/francese/spagnolo) per gli alunni, istituendo corsi di primo livello nell’ambito del P.O.N. FSE “Competenze per lo Sviluppo”, annualità 2008/09 – 2009/10 – 2010/11 e 2011/12, approfondendo i livelli acquisiti nella lingua inglese, spagnola e francese attraverso percorsi con certificazione TRINITY COLLEGE, DELE, ALLIANCE FRANCAISE, spendibili nel corso degli studi, nel passaggio tra il sistema educativo e quello della formazione ed anche in ambito lavorativo.

In tale prospettiva il miglioramento del laboratorio linguistico riveste un ruolo fondamentale per la realizzazione del progetto. L’organizzazione didattica infatti prevede ascolto attivo di audio / video, discussioni, dialoghi, confronto e l’attività laboratoriale, attraverso i programmi linguistici multimediali, offre la possibilità di effettuare interventi di formazione rispondenti alle esigenze e competenze di ciascun

alunno, in termini di flessibilità e di personalizzazione, durante lo svolgimento del processo di insegnamento/apprendimento. Infatti, i singoli studenti in riferimento ai diversi livelli di partenza ed ai ritmi, tempi e stili di apprendimento, motivazione e attitudini, effettueranno anche autonomamente i propri percorsi.

Il laboratorio di apprendimento linguistico rappresenta uno strumento ricco efficace ed efficiente di lavoro in quanto offre prestazioni che consentono la contemporanea gestione e comunicazione, creazione e visualizzazione di schede, filmati ecc, il controllo continuo attivo di ogni studente, il controllo audio/video/dati da parte del docente verso gli studenti.

Attraverso il Laboratorio linguistico ci si prefigge di far maturare nei ragazzi le competenze comunicative nella lingua madre e nella lingue comunitarie inglese, francese e spagnolo (nell’ascolto e nel parlato, nella lettura e nella scrittura) in situazioni comunicative reali utilizzando le lingue straniere come lingue di mediazione: scambi di corrispondenza con alunni di altri paesi europei, scambi di esperienze della vita personale e scolastica.

Le attività del Laboratorio saranno finalizzate a determinare diversificate occasioni comunicative per condurre gli allievi a compiere una riflessione approfondita sulla lingua allo scopo di sviluppare le competenze comunicative e, in definitiva, i processi cognitivi. Il laboratorio linguistico nel nostro progetto si pone come esperienza comune tra la lingua madre e la lingua straniera per fare della grammatica pedagogica (la riflessione sulla lingua in approccio comunicativo) una componente autonoma, esplicita, analitica, consapevole all’interno dei corsi di lingua, che in tal modo prevedono la necessità di costruire una programmazione comune di obiettivi, metodi e materiali, con differenziazioni condivise delle competenze e forme di collaborazioni sistematiche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: