Tutto pronto per la Solennità del 4 Giugno


Il Comitato Cittadino Maria SS. della Lettera si ritiene soddisfatto del lavoro fin qui fatto in occasione dei festeggiamenti in onore della Celeste Patrona di Messina. Nonostante la scarsa attenzione dimostrata da alcuni organi di stampa locali, grande interesse ha suscitato la mostra: “Gli apparati festivi in onore alla Madonna della Lettera” realizzata presso la Cappella S. Maria all’Arcivescovado, visitabile fino a tutta la giornata di Lunedì 4 Giugno, con l’esposizione anche di un significativo modellino della grande Galea che veniva montata annualmente sul Piano di San Giovanni di Malta. Ottima partecipazione di pubblico ai concerti ed approfondimenti culturali tenuti ogni sera nella prestigiosa Cappella dell’antico Seminario Maggiore di Via I Settembre. Infine su iniziativa del Comitato Cittadino Maria SS. della Lettera Lunedì 4 Giugno sarà presente a Piazza Duomo, dalle ore 9.30-13.00 e dalle 16.00-19.00, uno stand di Poste Italiane dove potrà essere ritirato un annullo filatelico speciale in onore della Madonna della Lettera in occasione del 1970° anniversario dell’invio della Sacra Lettera alla Città di Messina. Sempre a Piazza Duomo alle ore 12.30 circa, a conclusione del solenne pontificale delle ore 11.00, distribuzione gratuita della ristampa di un’antica incisione della Celeste Patrona di Messina.

Altresì durante la processione del simulacro argenteo il coro di bambini “Note Colorate” renderà omaggio, al passaggio della Madonna della Lettera, intonando alcuni inni sul Corso Carvour ai piedi dell’antica edicola votiva di Palazzo Pugliatti già Brunaccini e all’arrivo in Piazza Duomo del fercolo. Sempre su iniziativa del Comitato Cittadino, con la collaborazione del Comitato Vara, diversi Palazzi della Via I Settembre, della Via Garibaldi, della Via Tommaso Cannizzaro e del Corso Cavour sono stati addobbati con bandiere e drappi riproducenti gli antichi emblemi della Città tra cui la tradizionale M di Messina e di Maria. In modo particolare sono stati segnalate, con apposite bandiere e fiori, alcuni luoghi significativi dell’antico culto alla Vergine Maria della Sacra Lettera come: l’antica edicola votiva di Palazzo Pugliatti sul Corso Cavour, l’edicola votiva di Piazza Seguenza, l’edicola votiva con indulgenza di Mons. Angelo Paino di Via I Settembre e l’area in cui sorgeva l’antico luogo di culto dedicato alla Madonna del Graffeo. A conclusione si invitato tutti i Messinesi ad addobbare e decorare i propri balconi e finestre al passaggio della loro Celeste Patrona: Maria SS. della Sacra Lettera.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: