Non possiamo non essere solidali con gli abitanti di Capri


Per aver bloccato e rimandato indietro i traghetti per l’aumento del biglietto.

Ci troviamo vicini al parroco dell’isola che ha fatto suonare le campane, per chiamare all’attenzione tutti gli abitanti, tutti indistintamente sono stati vicini a dimostrare come l‘unico interesse degli armatori privati è quello di massimizzare il profitto.

Nell’Area dello stretto, da ormai tanto tempo denunciamo l’insostenibile rincaro delle tariffe, sia per il gommato leggero e pesante che per i passeggeri a terra.Non succede nulla,per la malevole e taroccata tariffazione,anzi da noi non esiste concorrenza,la maggiore imputata è : F.s che comprime i servizi ed inasprisce le tariffe.

Nella nostra matrigna realtà,ognuno pensa ai piccoli miserabili tornaconti personali,avendo da tanto tempo perso l’idea del bene comune.

Nonostante ciò ,esiste sempre chi non si piegherà e lotterà per gli ignavi. Interdonato Ansaldo Patti Caia

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: