Furto di gioielli nella casa dove lavorava come colf, cingalese fermato in hotel di Catania


MESSINA – Un cingalese di 33 anni, C. N. D., è stato fermato dalla polizia di Messina per furto. Secondo l’accusa, l’uomo si sarebbe impossessato di gioielli e monili in argento dalla casa di una facoltosa famiglia della città dove lavorava come collaboratore domestico. Il cingalese è stato bloccato in un albergo a Catania con le chiavi della casa svaligiata. Parte della refurtiva è stata scoperta in un negozio che acquista oro del capoluogo etneo, la rimanente in casa di un connazionale del fermato. Il titolare del negozio, un dipendente e il connazionale del fermato sono stati denunciati in stato di libertà per ricettazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: