Contrassegno europeo per la sosta di invalidi

Dopo 12 anni anche in Italia sarà possibile adottare il Contrassegno Unificato Disabili Europeo per la circolazione e la sosta dei veicoli previsto dalla Raccomandazione del Consiglio europeo del 4 giugno 1998. E’ infatti in arrivo il via libera all’adozione in Italia del contrassegno uniforme europeo per la sosta dei veicoli al servizio di invalidi. La novità è contenuta in uno schema di decreto del Presidente della Repubblica all’esame del Consiglio dei ministri. Importanti le modifiche dell’art. 381 del regolamento di esecuzione e attuazione del codice della strada. Leggi il seguito di questo post »

Barcellona Pozzo di Gotto, il doppio impegno dei comunisti

La nuova amministrazione di Barcellona, finalmente consacrata dalle urne, rappresenta a nostro parere una grande occasione di rinascita per la città e i suoi abitanti. Coscienti che non tutti i propositi troveranno puntuale applicazione a causa delle difficoltà che governare questo territorio comporta, cui si sommano quelle economiche, il Circolo Nino Pino Balotta tiene a sottolineare che non intende perdere, stavolta dall’interno della macchina amministrativa, la propria vocazione sociale e l’attitudine al lavoro politico costante, al di là del momento elettorale. Leggi il seguito di questo post »

una legge devastante per le foreste

Il Parlamento brasiliano ha appena approvato una legge devastante per le foreste, perché darebbe carta bianca a taglialegna e contadini per tagliare aree sterminate della foresta amazzonica. Solo la Presidente Dilma può fermare questa legge.
Il momento però è propizio: tra poche settimane Dilma ospiterà il più importante vertice mondiale sull’ambiente. Gli addetti ai lavori dicono che per lei il conto da pagare sarebbe troppo salato se dovesse fare la padrona di casa nei panni di quella che ha appena approvato la distruzione della foresta pluviale. Leggi il seguito di questo post »

L’apporto del volontariato per nuove politiche sociali in Sicilia

«Nuove politiche sociali in Sicilia. Per un dialogo tra volontariato e amministratori regionali» è il tema del Seminario regionale promosso e organizzato dai Centri di Servizio per il Volontariato (CSV) della Sicilia e dal Comitato di Gestione (CoGe) del Fondo Speciale per il Volontariato Regione siciliana, in collaborazione con la Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana.

L’incontro si svolge alle ore 9 del 30 maggio 2012 nella Sala Gialla di Palazzo dei Normanni a Palermo. Leggi il seguito di questo post »

Alcool: i giovani bevono

L’alcol è una piaga sociale che riguarda sempre più le fasce sociali più giovani in Europa. Nessuno può dire il contrario se si legge il recente report “Alcohol in Europe” che indica come il consumo e l’abuso di alcol fra i ragazzi costituisca un fenomeno preoccupante e in forte crescita sia a livello internazionale che nazionale.

Lo studio supportato dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS) arriva a sottolineare che in base ai dati rilevati i giovani consumano il doppio di alcol di quanto si riteneva finora. Leggi il seguito di questo post »

Incontro Servirail. Al Tavolo Fs propone l’allungamento di un treno e il parziale riassorbimento del personale

Allungamento di un Palermo-Roma fino a Milano – contro il ripristino di due treni verso la Puglia – e il conseguente assorbimento da parte della Angel Service di 21 unità di personale full time o, in alternativa, un numero leggermente superiore attraverso qualche part time. Per il resto degli 85 lavoratori ex Servirail, a casa dallo scorso  dicembre, FS attraverso il dirigente Braccialarghe, allarga le braccia e parla di eventuale inserimento nelle aziende che gestiscono in appalto  il servizio di pulizia come personale viaggiante e con sedi a Palermo, Messina e Reggio Calabria. Escludendo, inoltre, qualunque ipotesi di assunzione in FS o in Bluferries. 

Su tutto poi, la notizia che fornisce la chiave di lettura dell’intero incontro, ovvero che il Governo non ha messo sul piatto risorse aggiuntive. Questo quanto proposto con una sorta di diktat “prendere o lasciare” da Fs all’incontro odierno di Roma con le organizzazioni sindacali, presente per la Cgil di Messina, il segretario generale della Filt Messina Pino Foti.

FORESTALI ANTINCENDIO: DOPO LA PROTESTA DI QUESTA MATTINA PARTITE LE PROCEDURE PER L’AVVIAMENTO

Palermo –  “Adesso dipende tutto dalla Regione. Non appena l’Ispettorato Dipartimentale delle Foreste riceverà dalla Direzione regionale i fondi a copertura, potrà immediatamente partire il servizio forestale antincendio”. Al termine della giornata di protesta dei forestali organizzata da Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil sotto la sede di via Tommaso Cannizzaro, arriva una buona notizia per i circa 1000 lavoratori impegnati nell’antincendio in provincia. Infatti, anche su sollecitazione del capo dell’Ispettorato di Messina, dott. Carmelo Di Vincenzo, il direttore generale regionale ha provveduto a inoltrare agli uffici provinciali la disposizione a poter inviare alle Scica di competenza le richiesta per l’avviamento della squadra antincendio. Il tutto legato alla copertura finanziaria.

Leggi il seguito di questo post »