Vertenza servizi sociali


I lavoratori dei servizi sociali incassano un primo importante risultato: il sindaco convoca le organizzazioni di categoria per giovedì 24 maggio alle ore 10.

Lo sciopero generale dei lavoratori dei servizi sociali, indetto dalla funzione pubblica della CGIL, e la mobilitazione dei lavoratori che nei giorni scorsi hanno presidiato Palazzo Zanca, hanno portato un primo risultato, il sindaco Buzzanca ha convocato le organizzazioni sindacali per il giorno 24  maggio alle ore 10 presso i locali della sala Giunta per affrontare il nodo del pagamento degli stipendi.La FP CGIL  al tavolo di confronto chiederà al Sindaco garanzie anche in merito alla prosecuzione dei servizi- dichiarano Clara Crocè Segretario Generale della FP CGIL e Angela Passari responsabile del settore-  per  assicurare l’assistenza  costituzionalmente dovuta  alle fasce  più deboli e allo stesso tempo il mantenimento dei livelli occupazionali.

I lavoratori ,ancora una volta, responsabilmente hanno deciso di  sospendere il proseguimento dello sciopero   – continuano Crocè e Passari- ma lo stesso riprenderà  qualora  dal confronto  non dovesse emergere  un impegno concreto   in merito al pagamento di tutte  gli stipendi arretrati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: