Scossa tra le Province di Catania e Messina. Sisma stamane al largo delle Eolie


Una scossa di terremoto di magnitudo 2.5 è stata registrata alle 3:11 nella zona dell’Etna, tra le province siciliane di Catania e Messina. Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 5 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni catanesi di Calatabiano, Fiumefreddo, Giarre, Linguaglossa, Mascali, Piedimonte, Riposto e Sant’Alfio, e quelli messinesi di Castelmola, Gaggi, Giardini Naxos, Graniti, Motta e Toarmina. La scossa è stata seguita, 44 minuti piú tardi, da una replica di magnitudo 2. In mattinata, una altra scossa di terremoto di magnitudo 2.8 è stata registrata  al largo del mare delle Eolie. Alle 07:29, il sisma è stato localizzato dalla rete sismica nazionale dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanonologia nel distretto sismico a ovest di Filicudi ad una profondità di 10 chilometri. La scossa non è stata avvertita dagli abitanti e non si registrano danni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: