FIBRA OTTICA: PRESENTATA DAI CONSIGLIERI PROVINCIALI UDC, MATTEO FRANCILIA, MARCO VICARI E NINO SUMMA LA MOZIONE PER LA VERIFICA DELLA PROGRAMMAZIONE PROPEDEUTICA ALLA REALIZZAZIONE DELLA RETE NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI MESSINA


«Stamane i consiglieri provinciali dell’Udc, Matteo Francilia, Marco Vicari e Nino Summa hanno presentato una mozione che impegna il presidente della Provincia, on. Nanni Ricevuto, a convocare i vertici di Telecom Italia Spa, in qualità di titolare della dorsale in fibra ottica e della Infratel Italia Spa, società del Gruppo Invitalia di proprietà del Ministero dell’Economia, in qualità di soggetto attuatore degli interventi infrastrutturali sulle reti nelle Regioni convergenza (aree obiettivo uno/Sicilia), al fine di verificare quale sia la programmazione dei lavori relativi alle reti in fibra ottica sul territorio provinciale e, in conseguenza di ciò, stabilire in quali modi e con quali tempi la Provincia regionale di Messina può contribuire alla velocizzazione della realizzazione delle suddette reti sul territorio messinese. 

“Si tratta” – ha dichiarato il consigliere provinciale dell’Udc, Matteo Francilia, primo firmatario della mozione – “del primo passo verso la progettazione e la cantierabilità delle opere necessarie a portare avanti un processo di vera trasformazione della nostra economia. Il potenziale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC o ICT) è assolutamente incredibile: possono favorire l’innovazione, la crescita economica e la competitività permettendo la nascita sul territorio di imprese, guidate soprattutto da giovani, di servizi avanzati e programmazione informatica afferenti il settore dell’e-commerce, dei servizi economici e finanziari o dell’assistenza telematica. Con una maggiore diffusione ed un uso più efficace delle tecnologie digitali” – spiega Francilia – “potremo stimolare l’occupazione ed offrire ai nostri cittadini una migliore qualità della vita, assicurando loro un migliore servizio sanitario, trasporti più sicuri ed efficienti, un ambiente più pulito, nuove possibilità di comunicazione ed un accesso più agevole ai servizi pubblici ed ai contenuti culturali.

Dal punto di vista strettamente economico” – continua Francilia – “uno studio europeo sulla diffusione della fibra ottica ha dimostrato che già dopo il quarto anno il vantaggio economico è pari a 1,5 volte l’investimento. Il prossimo passo è valutare i tempi e le modalità di finanziamento degli interventi grazie al supporto di Telecom Italia e della Infratel. Attraverso questa mozione, frutto delle istanze provenienti dal mondo giovanile di cui si è fatto promotore il vice coordinatore provinciale giovanile dell’Udc Carmelo Cutrufello” – conclude Francilia – “si vuole portare all’attenzione delle Istituzioni un tema di eccezionale importanza: lo sviluppo del territorio tramite gli investimenti nell’ambito dell’innovazione tecnologica”».   «Infratel Italia ha l’obiettivo di realizzare una rete di infrastrutture di telecomunicazioni a banda larga sul territorio nazionale, ridurre il divario digitale esistente nel Paese e soddisfare le esigenze di servizio delle Amministrazioni Pubbliche. Infratel opera, infatti, in tutte le aree sottoutilizzate del Paese per attuare il Programma Larga Banda. La mission della Società è, quindi, quella di estendere le opportunità di accesso alla banda larga attraverso la realizzazione e l’integrazione d’infrastrutture di rete di telecomunicazioni abilitanti, strumentali per migliorare la competitività, l’innovazione e agevolare lo sviluppo del Paese».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: