DELEGAZIONE CINA-APRE IN VISITA ALL’UNIVERSITA’ DI MESSINA


In prospettiva del prossimo Programma Quadro Comunitario “Horizon 2020”, dal 17 al 19 maggio, presso l’Ateneo Peloritano si svolgeranno degli incontri durante i quali sono  previsti gli interventi del prof. Li Daoliang dell’Università Agricola di Pechino e del dott. Michele Genovese, Senior Officer dell’APRE( Agenzia per la promozione della Ricerca Europea) sui temi della cooperazione internazionale RST (Rete di servizio Tecnologico) che coinvolgeranno l’Università di Messina e l’Università Agricola CICTA di Pechino.
Giovedì 17 maggio, alle ore 16, nella Sala Senato si terrà una riunione tecnica con i Presidi delle Facoltà dell’Ateneo durante la quale il prof. Li Daoliang illustrerà le linee guida di uno studio sull’apertura a Paesi terzi, dei programmi RTD cinesi ed inoltre progetti e possibilità di cooperazione per l’Università di Messina;
venerdì 18 maggio, alle ore 9,  il prof. Li Daoliang sarà ospite della Facoltà di Ingegneria per presentare l’esperienza nei progetti di cooperazione internazionale RTD e i risultati delle ricerche scientifiche nello sviluppo e sfruttamento industriale dell’Università CICTA di Pechino;
sabato 19 maggio, alle ore 9.30 , presso l’Aula Magna dell’Ateneo, infine, il prof. Li Daoliang interverrà sul tema “La cooperazione internazionale RTD EU/China”. L’incontro è aperto a tutti i rappresentanti delle Facoltà e dei Dipartimenti dell’Ateneo; seguirà un dibattito.
Nella stessa occasione il  dott. Michele Genovese parlerà di cooperazione internazionale RST nella prospettiva del prossimo Programma quadro “Horizon 2020” e affronterà il tema della possibilità di attiva partecipazione dell’Università di Messina, anche nel Programma “Smart Specialisations” per i Fondi Strutturali Comunitari.
Come si ricorderà lo scorso novembre, l’avv.  Giuseppe Cardile, Direttore Amministrativo dell’ Università di Messina, si era recato nella Repubblica Popolare Cinese su invito della Sociedade Portuguesa de Investigaçao, coordinatrice del progetto ChinaACCESS4EU finanziato dal 7° Programma-Quadro di Cooperazione scientifica e tecnologica dell’ Unione Europea.
L’Avv. Cardile aveva partecipato ad alcune riunioni sui temi della cooperazione scientifica, tecnologica e dell’innovazione tra i paesi dell’ Unione Europea e la Cina ed era stato ricevuto, nella sede del Ministero della Scienza e Tecnologia, dal Direttore della Divisione “Affari Europei”, Ing. Zhang Jianguo e dai suoi collaboratori, per  la presentazione dell’Università di Messina come potenziale promotore e beneficiario di iniziative di collaborazione. La missione del Direttore Amministrativo ha posto le basi per conseguire gli obiettivi programmati, realizzando concrete iniziative di cooperazione scientifica con uno dei più prestigiosi Atenei cinesi.
Alla Facoltà di Medicina inoltre sono recentemente giunte richieste da parte di ricercatori cinesi per partecipare a studi che si stanno effettuando a Messina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: