La banda larga e il Pil, i cellulari e la salute. Onde elettromagnetiche? Sì, ma tanto quanto ragionevolmente possibile!

di Dominga Carrubba
1983 – veniva lanciato sul mercato il Motorola DynaTac 8000X, il primo cellulare pesante quasi 8 etti e soprannominato il “mattone

02 maggio 2012: AGCOM  dichiara «che gli Italiani sono i primi in Europa per numero di cellulari pro-capite, tanto che il traffico dati da connettività mobile è triplicato negli ultimi due anni»

Giugno 2012: entro giugno 2012 il decreto Digitalia fornirà nuovi incentivi alle imprese e credito d’imposta per la ricerca.

Tre date, tre notizie, tre fasi dell’evoluzione tecnologica. Ma un solo leitmotiv: il costo del progresso.Come non ricordare il costo del primo cellulare, il “mattone” più esoso, accessibile ai più facoltosi, lo status symbol per eccellenza degli anni Novanta. Fino a quando il 02 maggio 2012, AGCOM (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) registra un traffico dati da connettività mobile aumentato di quasi 25 volte rispetto al 2007. Leggi il seguito di questo post »

Spazio pubblicitario: “Logicamente”: Concluso alla “Pirandello” con esiti positivi il corso formativo PON di matematica

di Giacomo Gugliandolo

Il percorso formativo “Logicamente”, C-1-FSE-2011-2543, attuato con eccellenti risultati nell’ambito del PON FSE “Competenze per lo Sviluppo” annualità 2011/12, di cui alla C.M. AOODGAI/4462 del 31/03/2011 – autorizzazione prot. AOODGAI/12281 del 30/10/2011, ha suscitato un vivo interesse e una motivata partecipazione degli studenti della  Scuola Secondaria di I grado “Pirandello”, ottenendo altresì un elevato grado di soddisfazione da parte delle famiglie degli alunni, che hanno apprezzato lo sforzo fatto dalla Scuola per fornire ai propri figli un percorso di potenziamento e di consolidamento delle conoscenze matematiche per gli studenti della Scuola Secondaria di primo grado.

Le scienze matematiche sono presenti in tutti i curricoli e a tutti i livelli scolastici e fanno parte degli strumenti che la cultura ha sviluppato per conoscere, comprendere, agire sul mondo nonché per soddisfare il bisogno, e il piacere, di speculazione e di continua sfida intellettuale che arricchiscono l’umana esistenza. Attività pratiche interessanti e significative ne costituiscono parte integrante, esse devono pertanto essere presenti anche nell’organizzazione del loro l’apprendimento. Una didattica efficace della matematica richiede continuità nel predisporre un’ampia varietà di esperienze rivolte ai ragazzi, scelte avendo attenzione agli studenti e al percorso d’apprendimento. Leggi il seguito di questo post »

UNA VITTORIA TRA LE MACERIE

di Massimo Giannetti

Leoluca Orlando marcia verso l’elezione a sindaco. «Ma è la stessa faccia della politica personalistica di questi anni, incapace di rigenerarsi». Lo storico Salvatore Lupo, studioso di mafia e antipolitica, analizza il fenomeno di ritorno

Salvatore Lupo, docente di Storia contemporanea all’università di Palermo, detesta essere definito «un mafiologo». Alla mafia italiana e internazionale ha dedicato molti dei suoi libri, ma quando lo incontriamo è alle prese con la seconda edizione di Partito e antipartito, un testo del 2004 sulla repubblica dei partiti e del quale Donzelli editore, alla luce della nuova ribalta del cosiddetto antipartitismo, gli ha chiesto un aggiornamento.

«Non sarà un testo molto diverso dal primo», anticipa l’autore. In ogni caso l’argomento calza a pennello per questa intervista che verterà soprattutto sull’inedito scenario politico emerso dalle urne del primo turno delle elezioni palermitane, quindi sull’orlandismo di ritorno, innanzitutto. Leggi il seguito di questo post »

Messina Salvatore Mammola “Come al solito, i fatti sono diversi dai racconti”

“Durante il confronto Buzzanca – Oceano, che si è tenuto presso una Tv cittadina il primo cittadino messinese mi ha dato del bugiardo su quanto da me affermato dell’incarico da 25.000 euro al dr. Ortoleva” – cosi una nota del segretario cittadino Italia dei Valori Salvatore Mammola. “In effetti il compenso sarebbe di 24.695,58.  Sicuramente all’insaputa del Sindaco di Messina è stata firmata dal Sindaco Buzzanca” – continua Salvatore Mammola – “la proposta di nomina dell’agronomo Dr. Ortoleva  prot. N. 7298 del 26 aprile 2012. Col protocollo n. 21464 del 26 01/12 la comunicazione del Sindaco, con copia del curriculum del predetto professionista sempre all’insaputa del sindaco Buzzanca. Agli atti anche la parcella n.1/12 del 23/03/12 del dr. Ortoleva di euro 24.695,58; sempre agli atti venne espresso parere favorevole, anche dal responsabile del dip. spese servizio pareri e dal ragioniere generale. Lo stop a questa nomina è stata data dalla Giunta durante la quale alcuni assessori hanno preferito non mettere la faccia su questa ennesima vergogna. Caro Sindaco” –  insiste Mammola – “cosa mi dice della parcella di 127.053 euro presentata dal tecnico Ing. Girometta da Lei, forse, nominato sempre a sua insaputa? Rifacendomi ad una frase che tanto piace dall’ On. Sindaco di Messina” –  conclude il responsabile dell’Italia dei Valori Salvatore  Mammola –  “come al solito, i fatti sono diversi dai racconti!”.

Morta Donna Summer, la regina della disco music

 

Donna Summer (Foto da mwz.com)

La cantante Donna Summer, regina della disco music, è morta stamattina negli USA, in Florida, all’età di 63 anni dopo aver lottato a lungo contro il cancro. La notizia è è stata pubblicata dal sito Tmz. Aveva vinto ben cinque Grammy ed è stata interprete di grandi successi “dance” negli anni ’70. Sempre secondo il sito specializzato Tmz, persone che hanno avuto contatti con la star negli ultimi tempi avrebbero raccontato che le condizioni di salute della cantante non apparivano essere molto buone. Donna Summer era in procinto di finire l’album al quale stava lavorando, l’ultimo.

NOTTE MUSEI: visite gratuite sabato a Catania per “Uova d’autore” al M&F di Marella Ferrera

di Carmela Grasso

Sarà prorogata fino al 29 settembre  la mostra “Uova d’Autore” allestita da Marella Ferrera nel suo Museum & Fashion dello storico Palazzo Biscari a Catania mentre sabato prossimo, 19 maggio, in occasione della Notte dei Musei organizzata dal MIBAC(Ministero dei Beni Culturali) sarà possibile visitarla gratuitamente fino a mezzanotte (ultimo ingresso 23.30).

Lo ha deciso la stilista per consentire ai numerosi visitatori, fra cui anche scolaresche in viaggio d’istruzione nella città dell’Etna, di curiosare nella mostra più “trasversale” mai realizzata con sessanta uova di struzzo. Uova, come è noto, decorate da grandi esponenti di varie discipline artistiche in un dialogo fra le arti che ha visto insieme pittori, scultori, musicisti, attori, registi, ceramisti, designer, chef. Fra questi Franco Battiato, Giovanni Sollima, Carmen Consoli, Nicola Piovani, Mario Nanni e Lucia Sardo giusto per citarne alcuni. Leggi il seguito di questo post »

Giornata internazionale contro l’omofobia, eventi anche a Messina

7 maggio Makwan

Messina, 17 maggio ’12 – Il 17 maggio del 1990 l’OMS, l’Organizzazione mondiale della Sanità, ha compiuto un importante passo verso il riconoscimento dei diritti degli omosessuali eliminando l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali. Il 17 maggio è così diventata la Giornata internazionale contro l’omofobia. Anche a Messina, in occasione della Giornata Internazionale contro l’omofobia,  il Circolo Makwan organizza alcuni eventi che sono stati presentati questa mattina nel corso di una Conferenza stampa che si è svolta alla Provincia , al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica su un argomento spesso taciuto e fatto cadere nell’oblio. Per l’Unione europea, l’omofobia è una forma di discriminazione analoga al razzismo, all’antisemitismo, alla xenofobia. Per questo è necessario combatterla attraverso campagne di sensibilizzazione e informazione. Leggi il seguito di questo post »