Provincia Regionale: affollata assemblea sindacale


I lavoratori all’unanimità hanno conferito mandato ai Segretari delle funzioni pubbliche di CGIL CISL e UIL di firmare il ricorso per chiedere al giudice del Lavoro, per chiedere la condanna del Presidente Ricevuto, per comportamento antisindacale. Crocè, Emanuele e Calapai: stop agli sprechi, alle consulenze e ai contributi. Chiediamo rigore

 

Messina, centro dallo Stretto – panoramica ©NuovoSoldo

Si è tenuta in data odierna l’assemblea sindacale  indetta dalle Segreterie provinciali delle funzioni pubbliche di CGIL- CISL e UIL presso l’aula consiliare della Provincia Regionale.   che ha visto la straordinaria partecipazione dei lavoratori. L’assemblea  è stata indetta per discutere delle iniziative da intraprendere nei confronti dell’Amministrazione Provinciale – dichiarano Clara Crocè  Calogero Emanuele e Giuseppe Calapai-  che le organizzazioni Sindacali  hanno appreso attraverso gli organi di stampa della situazione di grave difficoltà per le casse della Provincia Regionale di Messina, e per le gravi refluenze che si potrebbero determinare per tutto il personale dipendente.

 Nel corso dell’assemblea i lavoratori hanno espresso una  grande preoccupazione- dichiarano Crocè Emanuele e Calapai-  per la condizione di stallo in cui versa l’Ente anche per l’assenza di scelte fattive e concrete da parte dell’Amministrazione Ricevuto. Incarichi e consulenze , aumento delle indennità di carica , un  un grave deficit contabile  e la paventata possibilità  della dichiarazione di esubero per almeno 150 dipendenti . Un’Amministrazione allo sbando che ormai  naviga a vista- continuano Crocè Emanuele e Calapai- nessuna razionalizzazione della spesa o tagli dei costi della politica ma solo tagli, alle retribuzioni del personale e l’ internalizzazione  alcuni servizi quali la pulizia e del trasposto e l’assistenza ai disabili , senza tenere conto del problema occupazionale  e della ulteriore perdita di posti di lavoro che la nostra città non potrebbe sopportare.  Per non parlare della riorganizzazione dell’Ente – continuano Crocè Emanuele e Calapai- siamo al ridicolo . La 4° ristrutturazione degli uffici dell’Ente , impugnata da tutti i Dirigenti innanzi al TAR., caso unico in Italia. 

Sul fronte del precariato nessun risposta . Si ha la spiacevole sensazione che del destino dei 98 precari che ormai da 25 anni, prestano servizio presso l’Amministrazione provinciale, non importi  nulla all’Amministrazione Ricevuto.

I lavoratori  hanno infine, approvato la proposta delle organizzazioni Sindacali di procedere  , attraverso le vie legali per chiedere la condanna del Presidente Ricevuto per comportamento antisindacale , al fine di ottenere rispetto per le relazioni sindacali, la revoca delle deliberazioni adottate in tema di riorganizzazione delle strutture , posizioni organizzative e criteri di pesatura

 i Segretari Generali  Crocè –Emanuele e Calapai, su espresso mandato dei lavoratori al termine dell’assemblea, hanno firmato il ricorso  che domani sarà depositato al Giudice del Lavoro.

Nel corso dell’assemblea è stato deciso inoltre di chiedere audizione al Presidente del Consiglio. Vogliamo vederci chiaro nella predisposizione del bilancio  – concludono Crocè Emanuele e Calapai-  chiediamo  l’immediata revoca della determina con la quale sono state aumentate le indennità agli amministratori. Riteniamo non sufficiente la dichiarazione di rinuncia da parte di alcuni Amministratori , LA DETERMINA DEV’ESSERE REVOCATA .In tempi di crisi i sacrifici non possono essere richiesti sempre ai lavoratori la politica ha l’obbligo di dare l’esempio Chiediamo uno stop, alle consulenze, agli sprechi, alla concessione dei contributi. Insomma un cambio di rotta monitoreremo ogni spesa autorizzata dall’Amministrazione Ricevuto.

FP CGIL                                  CISL FP                                  UIL FPL

(Clara CROCE’)                       (Calogero EMANUELE)         (Giuseppe CALAPAI)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: