Servizio protezione in rosso, scatta la protesta dei pentiti


Palermo – Qualcuno è stato sfrattato per morosità perché lo Stato non riesce a pagare l’affitto. Altri sono costretti ad andare a deporre senza neanche l’auto blindata. I tagli al comparto sicurezza stanno esasperando i collaboratori di giustizia. Un gruppo di ex boss di Cosa nostra ha deciso di fare un’inedita dichiarazione prima di ogni deposizione: “Lo Stato ha violato il patto stipulato con noi.”

Fonte:  La Repubblica.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: