Lettera aperta di Rdb -Usb ai dirigenti sanitari locali per la carenza di personale infermieristico nei reparti di chirurgia pediatrica


“Questa Organizzazione Sindacale è venuta a conoscenza dei continui spostamenti di personale infermieristico che avvengono in codesto dipartimento, ed in modo particolare nell’ U.O.C. di chirurgia pediatrica. Questi spostamenti avvengono per sopperire ad una carenza cronica di personale nelle altre UU.OO. del dipartimento. Come Ella sa, la chirurgia pediatrica nei giorni festivi e di notte, non è supportata dal medico di guardia, e questo aumenta il carico di responsabilità, dell’assistenza. Infatti in caso di emergenza, l’infermiere di turno della chirurgia pediatrica, che non dovrebbe mai trovarsi da solo, non può contare sul medico di dipartimento, ma deve tramite centralino contattare il suo reperibile a casa e sperare che, nel frattempo che il medico arrivi da casa, l’emergenza non diventi tragedia. Infatti e già successo che un’infermiera con un urgenza di notte da sola, si sia sentita rispondere dal medico di dipartimento di chiamare il reperibile a casa, perché la chirurgia pediatrica è fuori dalla loro assistenza.

A questo proposito è opportuno che codifichino delle procedure standard, per evitare spiacevoli inconvenienti, dato che in questo dipartimento si è persa di vista la cosa più importante: la salute dei pazienti. Inoltre si avvicina il periodo delle ferie estive, con una ulteriore diminuzione del personale e un organico già inadeguato per numero, porta ad un aumento del carico di lavoro e di conseguenza può portare ad unostress lavorativo che, come Ella sa, è regolato da normative di legge ben precise.
Ma la cosa più grave è il maggior rischio clinico a cui si va incontro e cioè quella probabilità che un’attività assistenziale non buona, può far si che si verifichi un evento non voluto che potrebbe produrre undanno al paziente. Si chiede alla S.V. di voler verificare se le figure infermieristiche che si trovano nel Suo dipartimento sono adibite a tali mansioni e non ad altre (vedi UU.OO. in cui si trovano più infermiere che svolgono attività di coordinamento senza aver avuto la nomina dal direttore generale, o attività di segreteria) e di provvedere alla carenza con tali figure. Pertanto si richiede urgente incontro per la soluzione dei problemi sollevati dalla nostra Organizzazione Sindacale e di non perdere ulteriore tempo prezioso per scongiurare una qualche tragedia e finire sui giornali come già successo; ribadiamo che il problema non è solo nel reparto di chirurgia pediatrica ma è in tutti i reparti”. Sicuri di un Suo riscontro, si comunicano i nominativi dei nostri dirigenti sindacali nel Suo dipartimento: Rosa Lisitano e Marianna Vecchio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: