In Sicilia tre giorni dedicati ai migranti


di Massimo Caruso

Al via domani a Messina la tre giorni dedicata alla salute dei  migranti. Per l’intera giornata di domani circa 20 workshop (dalla radiodiagnostica alle patologie epidemiologiche, dalle malattie dell’infanzia alla salute della donna immigrata) si svolgeranno nelle sedi di Messina (Policlinico universitario, Palazzo della Cultura ed Ordine dei Medici) e Taormina (palazzo Duchi si S. Stefano). Gli incontri saranno coordinati  da diversi responsabili sanitari della provincia di Messina in collaborazione con rappresentanti dei paesi nordafricani. “A partire da domani – sostiene Giacomo Caudo presidente OMCeO Messina – la città dello Stretto sarà l’ombelico del Mediterraneo. Un doveroso ringraziamento – prosegue emozionato – va rivolto al compianto Nunzio Romeo,storico presidente OMCeO Messina, che ne fu il lungimirante promotore più di un anno fa. Con questa manifestazione – ha concluso – è stato raggiunto l’obbiettivo di rivitalizzare l’immagine del comparto sanitario messinese che ha legittimamente guadagnato le luci della ribalta per un evento che si annuncia di rilevante importanza”. I risultati dei workshop saranno poi presentati al convegno che si terrà venerdì e sabato a Giardini Naxos presso l’hotel Hilton. Durante la prima sessione si dibatterà sui diritti e bisogni dei migranti,mentre nella seconda parte verrà analizzata la domanda socio sanitaria dei migranti. Sabato,invece, focus sull’emergenza Lampedusa e su cosa è stato fatto e cosa si deve fare per l’accoglienza delle popolazioni in esodo. Al termine dell’assise verrà presentato un documento d’intenti tra le istituzioni partecipanti (Assessorato alla  Salute della Regione Sicilia,OMCeO Messina, INMP, AMSI, SIMM) per promuovere azioni comuni di cooperazione per la tutela e l’integrazione dei migranti. Inoltre,  l’auspicio comune è quello di creare una scuola di formazione euro mediterranea che veda come capofila l’Università di Messina. Venerdì  alle 18 e sabato alle 13, i risultati degli incontri saranno discussi e confrontati nel corso di due conferenze stampa a conclusione di ciascuna giornata istituzionale alla presenza del Presidente della Regione Siciliana, On. Raffaele Lombardo, dell’Assessore della Famiglia, Politiche Sociali e Lavoro, Andrea Piraino, dell’Assessore della Salute, Massimo Russo, del Vescovo di Mazara del Vallo, Mons. Domenico Mogavero, e dell’Ufficio regionale europeo dell’OMS, Santino Severoni, insieme ad alti esponenti governativi del Regno del Marocco, della Repubblica egiziana e della Lega Araba.

Attorno al tavolo, a discutere di migranti e di integrazione e cooperazione sanitaria, anche rappresentanti delle istituzioni sanitarie e specialistiche di tutta l’area mediterranea dalla Turchia al Marocco, ed esponenti delle maggiori società scientifiche e strutture ospedaliere del dell’isola e nazionali.

Il Meeting ha ricevuto il Premio di Rappresentanza della Presidenza della Repubblica e i Patrocini della Presidenza del Consiglio, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Dipartimento per le Pari Opportunità, del Ministero della Salute, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero delle Politiche Sociali e del Ministero della Difesa, insieme al Patrocinio di oltre 30 società medico-scientifiche nazionali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: