acqua pubblica

foto di Enrico Di Giacomo

di Anna Spanò

Visto lo straordinario risultato elettorale ottenuto in provincia di Messina che ha dimostrato come anche in Sicilia i diritti di tutti valgono più dei profitti di pochi, il Comitato di Messina per l’acqua pubblica, insieme agli altri Comitati provinciali, chiede al Governo regionale: 1) che venga approvata al più presto la legge regionale di iniziativa popolare e consiliare; Leggi il seguito di questo post »

I cappuccini tra carità e impegno sociale

Intervolumina

15 giugno 2011, ore 17 Biblioteca Provinciale dei Padri Cappuccini (Messina)

Interverranno: p. Felice Cangelosi (Vicario generale OFMCap), prof. Antonino Mantineo (Università di Catanzaro. Presidente CeSV Messina), prof. Raffaele Manduca (Università di Messina), p. Giuseppe Scarvaglieri (Pontificia Università Gregoriana di Roma)
Modera: Elena Scrima (Associazione Intervolumina)

Messina tra Umanesimo e Rinascimento

di Luca Platania – La Sicilia

L’opera di Antonello da Messina è stata considerata come un fulgido esempio di arte rinascimentale nata però in una periferia caratterizzata da immobilità ideologica e sociale, costituendo così un punto interrogativo per molti storici e storici dell’arte. Il caso Antonello è trattato nel libro di Salvatore Bottari (Messina tra Umanesimo e Rinascimento – postfazione di Giuseppe Giarrizzo, Istituto di Studi storici «Gaetano Salvemini», Messina, Soveria Mannelli, Rubettino, 2010). Leggi il seguito di questo post »

Biblioteche, incognita Google

di Robert Darnton – il sole 24 ore

Sono stato invitato a talmente tan­te conferenze intitolate «La mor­te del libro» che ho il sospetto che il libro sia vivo e vegeto. No, il libro non è morto, al contrario. Ogni anno escono più libri dell’anno precedente. Leggi il seguito di questo post »

Sotto il segno del leone

Storia dell’Italia musulmana

di Amedeo Feniello

2011, 305 p.

Esistono storie, nella lunga vicenda italiana, che si fa fatica a raccontare. Leggi il seguito di questo post »

il dato della politica italiana è tutto qua

di Riccardo Orioles

Le maggiori società industriali quotate in Borsa a Milano hanno chiuso il 2010 (analisi R&S-Sole24Ore) con un aumento medio del margine operativo netto del 19 per cento, e dei profitti del 29 per cento. Il margine della Fiat sale del 108 per cento ma la sua quota di mercato è scesa, in Italia, del 30 per cento. Marchionne, in altre parole, ha perso un terzo delle vendite, ma ha raddoppiato i profitti. Leggi il seguito di questo post »

Miccichè: “Non escludo alleanza col Pd”

ROMA – “Non escludo una alleanza di Forza del Sud anche con il Pd. Alle condizioni attuali mi pare difficile, ma, anche magari con una nuova legge elettorale, non lo escludo affatto. Per il Sud siamo pronti ad allearci anche con il Diavolo” ha detto Gianfranco  Miccichè, forza del sud, sottosegretario alla  Presidenza del  Consiglio con delega al Cipe.  Sui Ministeri al Nord, il sottosegretario al Cipe così risponde: “I ministeri al Nord? Una minchiata. La Lega sta perdendo la sua motivazione d’essere, o almeno quella che era un tempo: il rapporto col territorio, le quote latte…Ora puntano solo alle poltrone delle aziende, si sono romanizzati”.

UN FUTURO PER IL PASSATO

Storia e miseria dell’archeologia urbana. Convegno-dibattito. Organizzato dall’Associazione MARX XXI e da Italia Nostra, si terrà, martedì 21 giugno, ore 17.30, al Palacultura Antonello (Viale Boccetta), il convegno-dibattito sulle prospettive dell’archeologia urbana a Messina. Leggi il seguito di questo post »

Premi Desiderio Pirovano

Il Consiglio Direttivo dei “Premi Desiderio Pirovano” bandisce il concorso per il “Premio Desiderio Pirovano 2011”. Il premio è destinato a una monografia scientifica che, sulla base di ricerche originali, approfondisca temi relativi alla storia della Chiesa e del Cristianesimo in età moderna e contemporanea, con specifico riguardo alle fasi di evoluzione, ai momenti di novità nel pensiero e nella vita interna della Chiesa e nei suoi rapporti con la società civile e con lo Stato. Il premio si propone in modo particolare di valorizzare ricerche originali di giovani studiosi. Leggi il seguito di questo post »

ritrovato il ragazzo

Uomini del Corpo Forestale della Regione Siciliana in forza al Distaccamento F.le di Messina – Colle S. Rizzo hanno ritrovato intorno alle ore 9.15 il ragazzo che mancava dalla propria abitazione dal pomeriggio.
Tutto è iniziato proprio intorno alle ore 19.30 circa alcuni ragazzi si presentavano al Distaccamento F.le di Messina – Colle S. Rizzo riferendo che un loro amico C.F. di anni 15 si era smarrito e che loro dalle ore 18 pur cercandolo non erano riusciti a ritrovarlo. Leggi il seguito di questo post »

LAVORAVANO A FUKUSHIMA

Nuovi timori per la salute dei tecnici che operano nella zona dell’impianto di Fukushima Daiichi, in Giappone: due operai che stavano installando dei cavi nei pressi di un impianto per le scorie nucleari sono stati ricoverati con sintomi di disidratazione dopo aver avvertito un malore. Altri nove tecnici sono stati curati – dall’inizio della crisi nucleare causata dallo tsunami dell’11 marzo – per colpi di calore. La Tepco, società che gestisce l’impianto, ha assicurato che adotterà maggiori misure di sicurezza a tutela dei lavoratori, ha riferito l’emittente Nhk.

Tranne te (rapcomunistico version)

Oltre ogni aspettativa

di Salvatore Chiofalo – Sinistra Ecologia Libertà

Uno straordinario risultato elettorale di popolo che va oltre ogni aspettativa: così interpretiamo il responso, uscito dalle urne, sui referendum. Una grande mobilitazione delle coscienze per una lezione di democrazia  soprattutto nei confronti di chi si è prodigato per invalidare dall’alto il diritto dovere di esprimersi e poi, ancora, aggravato con l’invito a fare altro e comunque a disertare l’urna. Ciò è stato possibile grazie alla generosa e convinta azione con la raccolta di 1.401.000  firme e poi con la campagna di informazione, sui requisiti referendari, delle tantissime associazioni e movimenti culturali, cattoliche, sindacali, di singoli   nonché dei tanti partiti di ogni orientamento politico. Leggi il seguito di questo post »

Case Gescal: Lavori di messa in sicurezza del muro franato sulla strada di collegamento

Messina – Domattina sarà effettuata una verifica tecnica sui luoghi di cantiere alle Case Gescal, nella zona di San Giovannello, in vista dell’inizio dei lavori, previsti in settimana, per la messa in sicurezza del muro franato sulla strada di collegamento. L’assessore alle manutenzioni, Pippo Isgrò, ha concordato il sopralluogo, cui parteciperanno il dirigente tecnico dell’Iacp, ing. Achille D’Arrigo, ed il geologo esterno dell’Istituto, Sergio Dolfin, i tecnici dell’Amam e del reparto movimento terra del Comune. Come si ricorderà, a dicembre scorso, la strada pubblica fu interrotta dalla frana e fu subito avviato il progetto per la sua messa in sicurezza, con la realizzazione di opere di sostegno provvisionali.

Leggi il seguito di questo post »

BANKITALIA: DEBITO PUBBLICO RECORD AD APRILE A 1.890,6 MLD

Nuovo record del debito pubblico ad aprile. Il dato, comunciato dalla Banca d’Italia, ha raggiunto quota 1.890,622 miliardi di euro. Il precedente top era stato toccato a gennaio a quota 1.879,992 miliardi. A marzo il debito pubblico era risultato pari a 1.868,265 miliardi, mentre ad aprile dell’anno scorso si attestava a 1.815,385 miliardi. Il 2010 si era chiuso a 1.843,015 miliardi. Nel primo quadrimestre del 2011 si e’ dunque registrato un incremento del 2,58%, mentre l’aumento negli ultimi dodici mesi e’ pari al 4,14% .