Vampirizzazione della scuola messinese

Esami III media ©NuovoSoldo

di Sostine Cannata

Ieri sera si è saputo di una comunicazione dell’Ufficio Scolastico Regionale della Sicilia riguardante i tagli del personale ATA reali che la scuola messinese dovrà sopportare nell’anno scolastico 2011/2012. Si tratta di tagli del tutto diversi da quelli già gravissimi conosciuti il 24 giugno u.s., doppi rispetto ai precedenti: i Collaboratori scolastici saranno tagliati di 328 unità contro i 173 già previsti; 87 Assistenti amministrativi, contro i 44 previsti, rimane invariato il taglio di assistenti tecnici, 11. Il taglio complessivo prospettato per Messina è di 426 posti, ai quali corrispondono 426 persone, molto spesso monoreddito, con 426 facce e 426 famiglie. Si tratta di affamare ulteriori 1500 persone, escluso l’indotto, in questa provincia disgraziata. Il 20% dei posti non ci sarà più. Il taglio per Messina è il 32% del taglio complessivo destinato alla Sicilia. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Terremoti nel messinese: 3 scosse nel distretto “Costa siciliana settentrionale”, 1 nel distretto “Monti Nebrodi”, 2 nel distetto “Golfo di Patti e di Milazzo” e 1 nel distretto “Isole Lipari”

Sono sette le scosse di terremoto di intensità pari o superiore ai due gradi Richter che si sono verificati nel messinese nella giornata odierna. La prima di 2.5 gradi Richter si è verificata nel distretto sismico “Monti Nebrodi” alle ore 10,34 e ha avuto l’epicentro tra Nicosia (EN) e Sperlinga (EN). L’ipocentro è stato individuato alla profondità di 49,9 km. La seconda di gradi 2.7 Richter ha avuto l’epicentro 2 km a sud di Capri Leone (ME) e l’ipocentro alla profondità di 5,9 km. Distretto sismico “Costa siciliana settentrionale”. La terza di 2.7 gradi Richter alle 16,16 con epicentro in mare nel Golfo di Patti e di Milazzo e epicentro a 8,3 km di profondità. Leggi il seguito di questo post »

Deserta la gara dell’Ato Messina 3, nota Fit-Cisl

Prorogare a Messinambiente l’affidamento del servizio di raccolta sino al 31 dicembre 2011. A chiederlo è il segretario generale della Fit Cisl di Messina, Vincenzo Testa che questa mattina, dopo l’esito della gara bandita dall’Ato3, ha scritto al Commissario Liquidatore Antonio Ruggeri chiedendo formalmente il mantenimento del servizio di raccolta e conferimento in capo a Messinambiente sino alla fine dell’anno. Già lo scorso 27 giugno nel corso di un incontro tra Ato Messina 3 e Organizzazioni Sindacali, la Fit Cisl ha chiesto e ottenuto una proroga al 31 luglio motivando tale richiesta con l’esigenza di “evitare emergenze nella raccolta dei rifiuti”.

Leggi il seguito di questo post »

Così sono nate le due formelle di Tanino Mammano con il volto di Peppino Impastato

di Pippo Martino, in vista della conferenza stampa di sabato 2 luglio, ore 10.30, presso la Galleria Orientale Sicula (via Mario Giurba 27 – Messina)

Non sono state sufficienti le assicurazioni del sindaco Buzzanca

di Ansaldo Patti-Interdonato-Caia

Condividiamo la presa di posizione critica del segretario della CGIL riguardante il piano industriale delle FFSS che in pratica taglia definitivamente l’area dello Stretto dal pubblico trasporto penalizzando il Sud e la Sicilia intera. Siamo stati nel corso degli anni facili profeti, criticando apertamente anche in pubblici incontri il Ministro Matteoli e l’a.d. di FFSS Moretti. Leggi il seguito di questo post »

Paura in Usa, rogo minaccia laboratorio nucleare

Continua a essere alta negli Stati Uniti l’allerta sul laboratorio nucleare di Los Alamos, in New Mexico, che da giorni è minacciato da un vicino incendio di grosse proporzioni. L’Enviromental Protection Agency (la Protezione Civile americana) ha disposto l’impiego di un velivolo dotato di monitor speciali per verificare che l’intenso fumo che si leva sulla zona non contenga tracce di eventuali radiazioni nucleari. Finora non sono stati rilevati rischi di questo tipo. Il direttore del Laboratorio, Charles McMillan, ha dichiarato che non vi sono rischi al riguardo: “I nostri impianti e il materiale nucleare sono protetti e sicuri” ha detto.

Leggi il seguito di questo post »

USB: Manovra economica. Venerdì 1 luglio presidi e manifestazioni in tutta Italia

A Messina presidio davanti alla Prefettura.

 Appuntamento alle 17.  Chiesto un incontro al Prefetto. Nella stessa data manifestazioni già indette anche a Palermo e Catania ed in decine di città in tutto il Paese. Ed il 15 luglio USB proclama lo Sciopero Generale del Pubblico Impiego. Giovedì la manovra da oltre 40 mld arriva al Consiglio dei Ministri, ma già sono noti testo e contenuti. “Ed è ancora una manovra che continua a smantellare stato sociale e condizioni di lavoro e salariali già in crisi”, attacca Vincenzo Capomolla del Pubblico Impiego dell’Unione Sindacale di Base.

Leggi il seguito di questo post »