IL GANZIRRI ANCORA AI PLAY OFF

Maria Famà

A coronamento di una stagione entusiasmante, l’ASPG salva il secondo posto nel preliminare play off, e si qualifica per l’atto finale del campionato regionale femminile. Protagoniste del match, vinto per 4 a 1 sullo Sportland 2000 di Brucoli, Alessia Solano che realizza una doppietta, Angela Furnari e Maria Famà, con una rete per parte. Leggi il seguito di questo post »

Libertà per l’avvocata Iyman El-Obeidy!

Solidarietà con l’avvocata Iyman El-Obeidy, sequestrata dalle bande di Gheddafi a Tripoli, torturata e violentata da 15 sicari delle Katayib!
Iyman ha denunciato la violenza davanti ai giornalisti internazionali e la sua storia ha girato il mondo. Le forze di sicurezza presenti all’Hotel Rixos, dove risiedono i giornalisti, l’hanno portata via in un’auto bianca. Leggi il seguito di questo post »

2 Aprile 2011

Giornata di mobilitazione nazionale
“La guerra non si può umanizzare, si può solo abolire.” Albert Einstein
Sabato 2 aprile a Roma, in Piazza San Giovanni, alle 15.00 Leggi il seguito di questo post »

Precari della scuola che da anni lottano

di Giovanni D’Agata

La sentenza del Tribunale del Lavoro di Genova rende finalmente giustizia e pone le basi per tutte le migliaia di precari della scuola che da anni lottano per versi riconosciuti i propri diritti di lavoratore.

Così il Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” che preannuncia sin da subito l’avvio per tutti i docenti con contratto a termine che abbiano superato almeno tre anni di servizio della possibilità di agire in giudizio per vedersi riconosciuta l’effettiva anzianità di servizio, il diritto alla progressione di carriera e quindi i relativi arretrati, mediante l’ausilio dei legali dello “Sportello dei Diritti”. Leggi il seguito di questo post »

AGITAZIONE AI CANTIERI NAVALI PALUMBO DI MESSINA

di Enzo Bertuccelli e Mariano Massaro

Continua l’incomprensibile azione di dismissione del Cantiere Navale Palumbo che nell’immaginario collettivo avrebbe dovuto riproporre i livelli di produzione ed i fasti  occupazionali che un tempo offriva l’ex Cantiere Navale SMEB.

Purtroppo, come spesso accade in questa città, imprenditori extracittadini vincono importanti appalti, promettendo sviluppo e occupazione ma nel tempo si rivelano dei semplici “portatori sani di cassa integrazione”. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

ARRESTATA, MALMENATA E STUPRATA

Una donna in lacrime, disperata, si è presentata all’hotel dei giornalisti a Tripoli mostrando le ferite che la violenza in Libia ha lasciato sul suo corpo e chiedendo aiuto. E’ riuscita ad entrare nella hall dell’albergo altamente sorvegliato, ha mostrato i lividi, le cicatrici, ma soprattutto ha raccontato la violenza cui è stata
sottoposta dagli uomini di Muammar Gheddafi: in 15 – ha detto – l’hanno stuprata e trattenuta per due giorni. Leggi il seguito di questo post »

Libia, la tragedia degli idrocarburi

di Francesco Ciafalonihttp://www.sbilanciamoci.info

Un despota che ha in mano tutta la ricchezza. Export al 90% da idrocarburi. Le potenze esterne, che acquistano gas e petrolio, e muovono il tiranno. Leggi il seguito di questo post »

Generazione revolution: da Benghazi a Lampedusa

di Gabriele Del Grande

A volte una chiacchierata aiuta a chiarirsi e a chiarire le idee. Soprattutto quando l’interlocutrice è una come Alma Allende, che è una che ha seguito tutta la rivoluzione in Tunisia per il sito Rebelion. Le domande sono le sue, e le risposte le mie, che da due settimane sto qui a Benghazi con i ragazzi della rivoluzione. Leggi il seguito di questo post »

Vertenza Triscele: evitati i licenziamenti

Messina  – Attivazione, come da sempre richiesto dalla Flai Cgil, della Cassa integrazione straordinaria per crisi , delocalizzazione dell’attività produttiva in un sito alternativo all’attuale e impegno a saldare secondo scadenze fissate gli stipendi arretrati. Questo quanto sottoscritto da azienda e sindacati questa mattina nell’incontro all’Ufficio provinciale del lavoro sulla vertenza Triscele. La vertenza Triscele era esplosa all’indomani della comunicazione alla RSU e ai 42 lavoratori dello stato di crisi dell’azienda, del blocco della produzione e quindi della messa in mobilità del personale. Oggi, nel corso dell’incontro chiesto dalla Flai Cgil al quale erano presenti anche i rappresentanti di Cisl e Uil e l’azienda, la conferma del Piano già annunciato via stampa nei giorni scorsi di trasferire la produzione in un sito alternativo senza fare ricorso al licenziamento del personale.

Leggi il seguito di questo post »

E’ nata oggi “Sicilia Vera”

E’ nato oggi a Caltagirone (Ct) il movimento politico Sicilia Vera. I soci fondatori, 125 amministratori locali in rappresentanza delle nove province siciliane, hanno firmato l’atto costitutivo. Del movimento fanno parte 11 sindaci, 130 consiglieri comunali, 10 consiglieri provinciali, 35 associazioni politico culturali e sindacali. Leggi il seguito di questo post »

Miserevoli “compensazioni”

di Luigi Sturniolo

La parola che ritorna di più di questi tempi nei discorsi e nei documenti riguardanti la costruzione del Ponte sullo Stretto è “compensazione”. La città di Messina avrà, in cambio della devastazione cui andrebbe incontro in caso di avvio dei cantieri, opere compensative come “l’adeguamento e riqualificazione della Panoramica dello Stretto” o “la rinaturalizzazione e ripascimento dei litorali”; i comuni di Valdina, Torregrotta e Venetico, invece, si beccheranno i materiali di risulta dei cantieri del Ponte in cambio dello svincolo di Monforte (che inizialmente servirà proprio a conferire in discarica); l’Università di Messina consegna l’incubatore d’impresa in cambio di qualche borsa di studio. Leggi il seguito di questo post »

Ambiente, Corte Ue condanna Italia per inquinamento industriale

(TMNews) – La Corte europea di giustizia ha condannato l’Italia, con sentenza emessa oggi a Lussemburgo, per la violazione della direttiva sulla prevenzione e riduzione integrate delle emissioni inquinanti dagli impianti industriali (direttiva Ippc, 2008/1/CE). La direttiva impone il rilascio di un’autorizzazione per tutte le attività industriali e agricole con notevole potenziale inquinante: attività energetiche, produzione e trasformazione dei metalli, industria dei prodotti minerali, industria chimica, gestione dei rifiuti e, nel settore agricolo, l’allevamento. L’autorizzazione può essere concessa solo se le imprese stesse si fanno carico della prevenzione, del controllo e della riduzione dell’inquinamento che possono causare. Leggi il seguito di questo post »

MESSINA. TRE PENSIONATI MULTATI PERCHE’ GIOCANO A CARTE

“Violazione dell’art.30 del Regolamento di Polizia Municipale. Si facevano lecito effettuare gioco di carte su suolo pubblico”. Questa la contestazione elevata dal Corpo dei Vigili Urbani il 17 febbraio scorso a tre pensionati ultra 70enni che giocavano a carte “sotto i portici di Piazza Castronovo” e per la quale dovranno pagare la sanzione di Euro 52,00.

“Siamo al ridicolo – afferma Antonio Bertuccelli, segretario dei Comunisti Italiani – invece di occuparsi della miriade dei reali abusi che quotidianamente investono la città di Messina, gli addetti alla tutela dell’ordine pubblico, si accorgono che dei pensionati commettono il “grave” reato di giocare a carte su suolo pubblico”.

“Il Comune pensa a fare cassa e invece di prendere in serio esame la secolare mancanza di idonei spazi cui possono riunirsi i giovani, gli anziani e tutti coloro che non vogliono sentirsi emarginati, che si vedono costretti a socializzare come possibile, eleva verbali di contravvenzione. Sarebbe una vera ingiustizia se il Sindaco non accogliesse il ricorso che verrà presentato dai “trasgressori””.

L’Ufficio Stampa Pdci Messina

Immigrati: a Lampedusa presenti 4.500 migranti

Lampedusa,  (Adnkronos) – Sono 4.500 gli immigrati presenti questa mattina sull’isola di Lampedusa. Ieri avevano raggiunto quota 6.300 ma grazie al trasferimento di quasi 1.500 migranti partiti alle 6 di questa mattina con la nave ‘Excelsior’, probabilmente in direzione Taranto, il numero di extracomunitari si e’ ridotto. Oggi sono previsti altri trasferimenti sia in nave che in aereo.

Libia: NYT, agenti Cia e M16 affiancano i ribelli

In Libia operano da diverse settimane agenti della Cia che tengono i contatti con i ribelli e raccolgono informazioni sulle forze di Muammar Gheddafi. Lo ha scritto il sito del New York Times, dopo che Abc News aveva dato notizia che Barack Obama ha emesso un ordine presidenziale che autorizza operazioni segrete dell’intelligence Usa nel Paese nordafricano ‘a sostegno’ delle operazioni in corso. Al fianco della Cia, ha riferito il quotidiano della Grande Mela, ci sarebbero anche ‘decine di agenti’ dell’MI6 britannico che collaborano nella raccolta di dati sull’armamento delle forze di Gheddafi e sugli obiettivi per raid aerei e bombardamenti.