PARTE LA FORMAZIONE

di Giuseppe Luca

Nella Gazzetta Ufficiale del 31 gennaio 2011 è stato pubblicato il Decreto 10 settembre 2010 – n. 249, Regolamento concernente la “Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, ai sensi dell’articolo 2, comma 416, della legge 24 dicembre 2007, n. 244”.
Il Regolamento, la cui attuazione è legata a ulteriori strumenti quali Decreti Ministeriali e Bandi, è entrato definitivamente in vigore il 15 febbraio 2011 e, da quella data, potranno essere emanati tutti gli atti legislativi per l’attuazione del provvedimento. Leggi il seguito di questo post »

FORUM PROVINCIALE ACQUA PUBBLICA

Si è tenuta presso il saloncino della CGIL Messina la riunione del forum provinciale acqua pubblica messina al fine di avviare il percorso per la costituzione del comitato referendario provinciale.
Dopo avere fatto il punto della situazione in merito ai quesiti referendari approvati dalla Corte costituzionale ed alle iniziative messe in campo dal Forum italiano dei movimenti per l’acqua, si è data lettura del report della riunione del Forum nazionale del 29 gennaio e si sono evidenziate le indicazioni fornite dal nazionale per la costituzione dei comitati referendari locali: Leggi il seguito di questo post »

Assemblea aperta del movimento no ponte

di Rete No Ponte

SABATO 26 FEBBRAIO
ORE 10 AULA AUTOGESTITA DI EX-CHIMICA (UNIVERSITA’ DI MESSINA)
ASSEMBLEA PUBBLICA NO PONTE
“Oltre 400 milioni di euro spesi, secondo recenti pubblicazioni,
precedentemente alla redazione del progetto definitivo. 110 milioni di euro
spesi, a detta dell’A.D. della Stretto di Messina S.P.A. Pietro Ciucci, nell’ultimo anno per il progetto. Leggi il seguito di questo post »

Petizione per la protezione del sito archeologico di Cartagine

Ancient Carthage and the historical, traditional village of Sidi Bou Said, a cultural site par excellence, beautifully fitting within the landscapes of the Gulf of Tunis, are part and parcel of the Mediterranean peoples’ memories.

Concerned by the future of this approximately 400-hectared site, at a time when urban expansion disrupted territories, the Ministry of Culture and the UNESCO Director General launched an international excavation plan in 1972, which made it possible to bring to light numerous vestiges and to understand better the urban history of the Punic and Roman eras. Leggi il seguito di questo post »

Borgo di Dio. La Sicilia di Danilo Dolci (1952-1956)

di Vincenzo Schirripa

2011, 112 p.

A partire dagli anni Cinquanta del Novecento la Sicilia di Danilo Dolci è stata al centro di una rete di impegno civile dalle dimensioni internazionali. Giunto nelle “zone del banditismo” non ancora trentenne, Danilo Dolci vi declinò la sua proposta politica e pedagogica, attraverso alterne stagioni, per quasi tutto il primo cinquantennio dell’Italia repubblicana. Leggi il seguito di questo post »

La Gelmini non era contro i Baroni

di Unime in Protesta

Come volevasi dimostrare, la riforma Gelmini non era contro i Baroni: tutt’altro. Lo dimostra il comportamento dei vertici del nostro Ateneo di Messina i quali, conformemente al dettato dell’Art 2 Comma 5 della legge 240/2010, detta altrimenti Legge Gelmini, che prevede che il rettore istituica, con proprio decreto, la commissione che revisionerà lo statuto dell’Università di Messina, hanno deciso di non interpellare la base, gli studenti, i ricercatori, i dottori di ricerca, il personale. Leggi il seguito di questo post »

Una moratoria per salvare la sanità in Sicilia

di Luca Cangemi

La sanità siciliana viene smantellata giorno dopo giorno. Il de-potenziamento delle strutture moltiplica gli episodi insopportabili di cui sono vittime i cittadini e rischia di compromettere definitivamente il sistema sanitario regionale. Questa è la realtà al di là delle gesta di moralizzatori improbabili, che tentano di occultare l’insediamento di nuove cordate politico-professionali non migliori di quelle vecchie. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Sanità. Leave a Comment »