Archiviata la tragedia del Segesta

di Orsa
Archiviata la morte dei nostri colleghi, archiviata la tragedia di quattro famiglie che hanno perso i propri cari periti durante l’espletamento delle proprie funzioni; ancora una volta la colpa è solo del morto! E’ sempre la stessa triste musica, quando si verificano le morti accidentali sul lavoro, in modo particolare nell’ambito ferroviario, siamo costretti a registrare gli atteggiamenti pilateschi di una discutibile giustizia che tende a scaricare le responsabilità su chi non può più difendersi. Quante volte abbiamo dovuto incassare inermi le puntuali sentenze di “errore umano” dopo le tante (troppe) tragedie ferroviarie che ogni anno si verificano nelle rotaie nazionali? Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

Lunedì 21 marzo 2011 sciopero della scuola, dell’università, della ricerca e dell’AFAM

CGIL ©NuovoSoldo.itdi FLC/CGIL

Il 21 marzo 2011, giornata nazionale di sciopero per tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori dei settori pubblici della conoscenza.

Diciamo basta al declino. Nei giorni scorsi a Palazzo Chigi è andata in scena una recita con un copione già visto, un ulteriore accordo farsa che puntella un governo alla frutta. Leggi il seguito di questo post »

Alma Popular. Spettacolo di musica, reading e tango

Sabato 12 febbraio 2011 – ore 21,30 – Sala Laudamo – Messina

Nell’ottica di una riscoperta e valorizzazione dei rapporti da sempre esistenti tra l’Argentina e l’Italia, con particolare riguardo alla Sicilia questa Associazione propone un programma che prevede l’esecuzione dei più celebri brani appartenenti al patrimonio musicale e folclorico siciliano, il reading anche in spagnolo di alcuni testi di canzoni di tango e performance di tango argentino da parte di maestri e ballerini professionisti. Leggi il seguito di questo post »

NOTA SU UN CARTELLONE PUBBLICITARIO FUORI DAL BUON SENSO, SU SAN VALENTINO …

San Valentino ...di Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela

In questi giorni la nostra città è tappezzata di manifesti pubblicitari riferentesi alla vicina festa di S. Valentino, ma utilizzati per altri scopi, da una ditta di arredamento che ha ritenuto opportuno utilizzare una terminologia blasfema, scurrile, ben poco appropriata e fuori dal buon senso per attirare l’attenzione.

Anche se, a volte, nella nostra città, tutto “fa brodo” e frasi come quelle di questi cartelloni pubblicitari rendono perplessi solo chi si ferma a pensare un po’ di più, troviamo disgustoso ridicolizzare su aspetti che toccano la religiosità popolare e che giocano sulla ambiguità. Leggi il seguito di questo post »

DA OGGI PALAZZO ZANCA HA UNA GALLERIA FOTOGRAFICA PERMANENTE DEI SINDACI DELLA CITTA’ DI MESSINA

Ex Sindaco Francesco Providenti ©NuovoSoldo.itPer la prima volta nella storia del Comune, Palazzo Zanca si dota di una Galleria fotografica permanente dei sindaci della città. E’ un prima mostra di 18 immagini che è stata formalmente inaugurata stamani, presenti alcuni dei sindaci che hanno guidato le ultime Amministrazioni comunali, Antonio Andò, Salvatore Leonardi e Franco Providenti, ed anche alcuni familiari di sindaci scomparsi.

I volti in Galleria potranno essere osservati dai visitatori del Comune, a partire da oggi, notte della Cultura. La galleria fotografica con i sindaci dell’Italia repubblicana, già sistemata nella parete dell’antisala Falcone-Borsellino – come ha sottolineato l’assessore Pippo Raoi- è un lavoro di ricerca in progress, prevedendo l’ulteriore inserimento di commissari e sindaci prima del 1945. Per questo occorrerà la collaborazione di discendenti e familiari di vecchi sindaci, per i quali non esistono immagini d’archivio, e che potranno fare pervenire all’ufficio stampa del comune le immagini da riprodurne. Leggi il seguito di questo post »

TORNA LA LIRICA AL VITTORIO EMANUELE: I “PARENTI SERPENTI” DI “GIANNI SCHICCHI” E “SUOR ANGELICA”

Locandina Suor Angelica e Giovanni SchicchiTORNA LA LIRICA AL VITTORIO EMANUELE: I “PARENTI SERPENTI” DI “GIANNI SCHICCHI” AMBIENTATI NEGLI ANNI ’60 E CONTRAPPOSTI A “SUOR ANGELICA” VITTIMA SACRIFICALE

Le due opere di Giacomo Puccini, presentate in conferenza stampa, in scena il 15, 17 e 19 febbraio. Dirige Palleschi, regia di Vizioli

La curiosità è inevitabile: come mai “Gianni Schicchi”, l’opera di Puccini che racconta una storia della Firenze del 1299, la vedremo in scena al Vittorio Emanuele ambientata negli anni Sessanta del secolo scorso? Lo ha spiegato il regista Stefano Vizioli durante la conferenza stampa di presentazione della nuova produzione del Teatro di Messina, in cui “Schicchi” è accoppiata a “Suor Angelica”: “Con lo scenografo Ciammarughi – ha detto Vizioli, che nella scorsa stagione a messo in scena a Messina “Madama Butterfly” – abbiamo ambientato Schicchi in una Firenze anni ‘60, in un clima da commedia all’italiana tipo ‘Signori e Signore’ di Germi o ‘Il Boom’ con Alberto Sordi. Leggi il seguito di questo post »

RICOSTRUIRE IL PARTITO COMUNISTA. CONFERENZA STAMPA

I firmatari messinesi dell’appello “ricostruire il partito comunista” comunicano che Martedì 15 febbraio alle ore 10,30 nella Sala Commissioni della Provincia Regionale di Messina terranno una conferenza stampa. Leggi il seguito di questo post »