Domani, 4 febbraio, dalle ore 9, incontro alla Provincia con Beppe Englaro

Il ‘Comitato per la libertà di cura e ricerca scientifica di Messina’ organizza un incontro con Beppe Englaro, dal titolo “Sapere e potere scegliere”, domani, venerdì 4 febbraio, dalle 9 alle 13, presso ilSalone degli Specchi’ della Provincia Regionale di Messina.

Conduce la giornalista Rosaria Brancato e interviene, oltre al padre di Eluana Englaro, la ricercatrice di Filosofia (Università di Messina) Giusi Venuti. Seguirà un dibattito con interventi programmati.

Leggi il seguito di questo post »

Calcio, posticipo della 23^ di serie A: Bari-Inter 0-3

Con i gol di Kharja al 70′ e Pazzini e Sneijder nel finale, l’Inter batte il Bari 3-0 al ‘San Nicola’ e continua la sua rimonta sul Milan capolista. Ora i nerazzurri sono terzi a pari merito con la Lazio a 41 punti, -7 dai cugini rossoneri e con una partita ancora da recuperare.

Match non ricco di occasioni, sporcato da un brutto gesto del giocatore dell’Inter Christian Chivu che al 60′ ha colpito con un pugno al volto il giocatore del Bari Marco Rossi. L’arbitro però non se n’è accorto. (Ansa, 3 gennaio)

Incidente stradale, morto un motociclista

MESSINAUn motociclista di 38 anni, Francesco Nicolò, ha perso la vita oggi pomeriggio nel villaggio di Tono, a Messina, in un incidente stradale autonomo. Secondo una prima ricostruzione della polizia municipale, l’uomo ha sbandato finendo contro un muro di cemento. È morto sul colpo.

Per vendicarsi dell’ex che lo ha tradito, esce dall’ospedale e la rapina

MESSINA – Per vendicarsi dell’ex fidanzata che l’avrebbe tradito (Tradito è anche il cognome dell’uomo), è fuggito dall’ospedale di Taormina, dove era ricoverato, l’ha raggiunta e rapinata per poi tornare in corsia. È accaduto a Gaggi (ME), dove i carabinieri hanno arrestato Filippo Tradito, 22 anni, e il suo complice, Nico Mariano Benedetto, di 28, anche lui ricoverato nello stesso ospedale. I due avrebbero aggredito la ragazza, rubandole la borsetta contenente 50 euro. La donna ha denunciato tutto ai carabinieri, che hanno arrestato i rapinatori.

Maltratta la figlia disabile, arrestata 57enne

CAPO D’ORLANDO (MESSINA) – Una donna di 57 anni è stata arrestata dai carabinieri di Capo d’Orlando con l’accusa di maltrattamenti nei confronti della figlia disabile. L’indagine è partita mesi fa dopo la segnalazione di alcuni residenti nelle palazzine dell’Iacp dove vive la donna. Il fascicolo è finito alla Procura di Patti, che oggi ha disposto il mandato di custodia cautelare in carcere per la donna.

FLASH! – CASO RUBY, LA CAMERA BOCCIA LA RICHIESTA DEI PM DI PERQUISIRE L’UFFICIO DI SPINELLI, TESORIERE DEL CAVALIERE

Stop in Commissione. Premier ai suoi: ‘Avanti’ Bossi: ‘Voto? Non penso’

Berlusconi: ‘Il patto con la Lega è saldo’. Bersani: se Berlusconi lascia, pronti a discutere

Stop in Commissione sul federalismo municipale in esame alla Bicamerale. 15-15 è il risultato con il voto compatto delle opposizioni: Terzo Polo, Pd e Idv. Subito dopo il voto c’è stato un vertice di maggioranza a Palazzo Grazioli. Berlusconi ai suoi: andiamo avanti. Il Cavaliere ha rassicurato anche sui rapporti con la Lega: il patto è saldo. Bossi: non penso si vada al voto. L’opposizione da parte sua è convinta che il governo sia arrivato al capolinea. Bersani: maggioranza prenda atto della situazione.

Leggi il seguito di questo post »