28 gennaio: rinasce la speranza?

di Citto Saija

La parole d’ordine sono chiare: il lavoro è un bene comune; da Pomigliano a Mirafiori a Termini Imerese difendiamo ovunque contratto e diritti. La Fiom (i metalmeccanici della CGIL) si presenta oggi all’opinione pubblica nazionale e a tutti i lavoratori come un sindacato resistente. C’è il rischio (molto evidente) di tornare nell’800, ai “padroni del vapore”. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

La liberazione dalla schiavitù d’Egitto

di Panteno
Certo, la liberazione del popolo egiziano (musulmani e cristiani) dalla schiavitù. Non stiamo parlando del Vecchio Testamento, dell’antico popolo di Israele che Mosè guida dall’Egitto verso la liberazione. Intendiamo parlare del popolo oppresso dell’Egitto contemporaneo e di tutti i popoli arabi e berberi che vivono nel vicino Maghreb. Leggi il seguito di questo post »

GIORNATA DELLA MEMORIA: DICHIARAZIONE DELLA SEZIONE ITALIANA DI AMNESTY INTERNATIONAL

In occasione della 66ma Giornata della memoria, Christine Weise, presidente della Sezione Italiana di Amnesty International, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

‘Dopo la sconfitta del nazismo, la comunita’ internazionale decise di istituire standard internazionali per il rispetto dei diritti umani. Affinche’ non si ripetessero quegli orrori e quelle torture, miranti all’eliminazione sistematica di persone di religione ebraica, omosessuali, disabili, rom, sinti e oppositori politici, nacque la Dichiarazione universale dei diritti umani del 10 dicembre 1948. Purtroppo, 66 anni dopo la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, che ricordiamo il 27 gennaio di ogni anno, quei diritti non sono ancora diventati realta’ per tutti gli esseri umani nel mondo, neanche in quell’Europa che ha sancito la realizzazione dei diritti umani nelle sue leggi fondamentali’. Leggi il seguito di questo post »

Fillea-Cgil: Ponte No, ma anche SI

di Luigi Sturniolo
Nell’ultimo Congresso Nazionale, svoltosi a L’Aquila, della Fillea-Cgil (l’organizzazione di categoria degli edili) l’allora segretario nazionale della Cgil Guglielmo Epifani prendeva posizione contro la costruzione del Ponte sullo Stretto e chiedeva che i soldi destinati alla mega-opera venissero utilizzati per la ricostruzione dell’Aquila. La posizione di Epifani appariva coerente con la svolta no-pontista della Cgil, salvo non coincidere con quella del movimento no ponte che ha sempre chiesto che quelle risorse fossero utilizzate per infrastrutture utili alle regioni meridionali. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

Poeti antichi e tragica attualità

Giuseppe Gioachino Belli

Mentre ch’er ber paese se sprofonna
tra frane, teremoti, innondazzioni
mentre che so’ finiti li mijioni
pe turà un deficì de la Madonna Leggi il seguito di questo post »

MESSINA: INCONTRO CON LA SOLIDARIETA’

SPETTACOLO MUSICALE DI BENEFICIENZA “FRANCESCA ARIOSTO: LA VOCE … IL PIANOFORTE
SABATO 29 GENNAIO 2011 ALLE ORE 17,30
AUDITORIUM PALAZZO DELLA CULTURA – VIALE BOCCETTA – MESSINA Leggi il seguito di questo post »

A Milano arriva il cohousing, il nuovo modo di vivere in comunità

Il capoluogo lombardo è la prima città in cui sbarca la modalità abitativa volta a condividere spazi e servizi pur mantenendo la propria abitazione privata: dall’orto collettivo alla baby sitter in comune fino al car sharing

Cohousing

di Eleonora Bianchini da Il Fatto Quotidiano

Pannelli fotovoltaici per risparmiare sulle bollette di luce e gas, banca del tempo per garantirsi la baby sitter gratis e palestra con bagno turco inclusi nel prezzo d’acquisto dell’immobile. Ma anche un orto per far crescere le verdure bio, la possibilità di organizzarsi con il car sharing e soprattutto la certezza di potersi fidare dei propri vicini di casa. Tutto questo e molto di più è il cohousing, la modalità abitativa volta a condividere spazi e servizi pur mantenendo la propria abitazione privata. In Italia, sebbene sia ancora agli albori, è Cohousing.it la community che ha l’ha tradotta in realtà. Nata a Milano, attraverso la società di servizi Cohousing Ventures, ha curato i nuclei abitativi partecipati di Urban Village Bovisa 01 e Cosycoh in città, e TerraCielo, complesso di 60 appartamenti a Rodano, pronto per l’estate 2011. Leggi il seguito di questo post »