28 gennaio: rinasce la speranza?

di Citto Saija

La parole d’ordine sono chiare: il lavoro è un bene comune; da Pomigliano a Mirafiori a Termini Imerese difendiamo ovunque contratto e diritti. La Fiom (i metalmeccanici della CGIL) si presenta oggi all’opinione pubblica nazionale e a tutti i lavoratori come un sindacato resistente. C’è il rischio (molto evidente) di tornare nell’800, ai “padroni del vapore”. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

La liberazione dalla schiavitù d’Egitto

di Panteno
Certo, la liberazione del popolo egiziano (musulmani e cristiani) dalla schiavitù. Non stiamo parlando del Vecchio Testamento, dell’antico popolo di Israele che Mosè guida dall’Egitto verso la liberazione. Intendiamo parlare del popolo oppresso dell’Egitto contemporaneo e di tutti i popoli arabi e berberi che vivono nel vicino Maghreb. Leggi il seguito di questo post »

GIORNATA DELLA MEMORIA: DICHIARAZIONE DELLA SEZIONE ITALIANA DI AMNESTY INTERNATIONAL

In occasione della 66ma Giornata della memoria, Christine Weise, presidente della Sezione Italiana di Amnesty International, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

‘Dopo la sconfitta del nazismo, la comunita’ internazionale decise di istituire standard internazionali per il rispetto dei diritti umani. Affinche’ non si ripetessero quegli orrori e quelle torture, miranti all’eliminazione sistematica di persone di religione ebraica, omosessuali, disabili, rom, sinti e oppositori politici, nacque la Dichiarazione universale dei diritti umani del 10 dicembre 1948. Purtroppo, 66 anni dopo la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, che ricordiamo il 27 gennaio di ogni anno, quei diritti non sono ancora diventati realta’ per tutti gli esseri umani nel mondo, neanche in quell’Europa che ha sancito la realizzazione dei diritti umani nelle sue leggi fondamentali’. Leggi il seguito di questo post »

Fillea-Cgil: Ponte No, ma anche SI

di Luigi Sturniolo
Nell’ultimo Congresso Nazionale, svoltosi a L’Aquila, della Fillea-Cgil (l’organizzazione di categoria degli edili) l’allora segretario nazionale della Cgil Guglielmo Epifani prendeva posizione contro la costruzione del Ponte sullo Stretto e chiedeva che i soldi destinati alla mega-opera venissero utilizzati per la ricostruzione dell’Aquila. La posizione di Epifani appariva coerente con la svolta no-pontista della Cgil, salvo non coincidere con quella del movimento no ponte che ha sempre chiesto che quelle risorse fossero utilizzate per infrastrutture utili alle regioni meridionali. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

Poeti antichi e tragica attualità

Giuseppe Gioachino Belli

Mentre ch’er ber paese se sprofonna
tra frane, teremoti, innondazzioni
mentre che so’ finiti li mijioni
pe turà un deficì de la Madonna Leggi il seguito di questo post »

MESSINA: INCONTRO CON LA SOLIDARIETA’

SPETTACOLO MUSICALE DI BENEFICIENZA “FRANCESCA ARIOSTO: LA VOCE … IL PIANOFORTE
SABATO 29 GENNAIO 2011 ALLE ORE 17,30
AUDITORIUM PALAZZO DELLA CULTURA – VIALE BOCCETTA – MESSINA Leggi il seguito di questo post »

A Milano arriva il cohousing, il nuovo modo di vivere in comunità

Il capoluogo lombardo è la prima città in cui sbarca la modalità abitativa volta a condividere spazi e servizi pur mantenendo la propria abitazione privata: dall’orto collettivo alla baby sitter in comune fino al car sharing

Cohousing

di Eleonora Bianchini da Il Fatto Quotidiano

Pannelli fotovoltaici per risparmiare sulle bollette di luce e gas, banca del tempo per garantirsi la baby sitter gratis e palestra con bagno turco inclusi nel prezzo d’acquisto dell’immobile. Ma anche un orto per far crescere le verdure bio, la possibilità di organizzarsi con il car sharing e soprattutto la certezza di potersi fidare dei propri vicini di casa. Tutto questo e molto di più è il cohousing, la modalità abitativa volta a condividere spazi e servizi pur mantenendo la propria abitazione privata. In Italia, sebbene sia ancora agli albori, è Cohousing.it la community che ha l’ha tradotta in realtà. Nata a Milano, attraverso la società di servizi Cohousing Ventures, ha curato i nuclei abitativi partecipati di Urban Village Bovisa 01 e Cosycoh in città, e TerraCielo, complesso di 60 appartamenti a Rodano, pronto per l’estate 2011. Leggi il seguito di questo post »

CASSAZIONE: FIGLI, ANCHE SPOSATI, VANNO MANTENUTI SE SONO DISOCCUPATI

(ASCA) – Roma, 26 gen – I figli vanno mantenuti anche da ultramaggiorenni, anche se sposati, se sono studenti universitari e non si sono ancora realizzati professionalmente. Lo ha deciso la Corte di cassazione accogliendo, oggi, il ricorso di una madre che si era vista tagliare dall’ex marito il contributo economico per la figlia maggiorenne e sposata con un giovane di Santo Domingo, ma studentessa universitaria. La Corte ha ribadito il principio secondo il quale ”il matrimonio del figlio maggiorenne già destinatario del contributo di mantenimento a carico di ciascuno dei genitori ne comporta l’automatica cessazione”, ma ha spiegato che nel caso in questione non ricorrevano gli stessi presupposti, dato che la ragazza e il marito erano molto giovani ed entrambi ancora studenti.

Campionati Italiani Serie B2 spada maschile a squadre: Dalmine (BG) 28-30 Gennaio 2011

Andrea Moschitta, Francesco Conti e Mirko Ferrara
Andrea Moschitta, Francesco Conti e Mirko Ferrara

Si svolgeranno a Dalmine (BG) dal 28 al 30 Gennaio 2011 i Campionati Italiani a squadre di serie C-B2-B1. Sulle pedane orobiche del Centro Cus la squadra di spada maschile dell’Associazione Messina Scherma sarà impegnata nella giornata di venerdì 28 Gennaio nella difesa della prestigiosa serie B2. Leggi il seguito di questo post »

Bondi, respinta sfiducia alla Camera con 314 no, 292 sì e due astensioni – Anche il premier in Aula –

Pd: Bindi sospende assemblea nazionale

Bersani ha chiesto chiarezza dopo accuse di brogli a Napoli

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – Rosi Bindi, presidente del Pd, ha rinviato a febbraio l’assemblea nazionale del partito, già convocata per il lancio delle candidature a sindaco scelte con le primarie. La decisione è arrivata su richiesta del segretario, Pierluigi Bersani, dopo le polemiche sui brogli nelle primarie a Napoli vinte da Andrea Cozzolino. Per Bersani, è necessario dare ”una risposta politica convincente” per non compromettere la costruzione dell’alternativa al governo Berlusconi.

Disabile al premier: “Basta con le donne, mi aiuti”

CATANIASalvatore Crisafulli, un giovane catanese che da otto anni vive in uno stato semi-vegetativo permanente a causa di un incidente stradale, ha scritto una lettera al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, chiedendogli di regalargli 60mila euro per andarsi a curare in Israele. “Lasci perdere le problematiche legate alle donne – afferma Crisafulli nella lettera, scritta con un particolare software – e si dedichi di più ad aiutare tutti noi. Esiste una cura all’estero ed io sono pronto a farla. Mi regali un viaggio che costa 60mila euro, cosa sono per lei?”.

Leggi il seguito di questo post »

Batte la testa e muore, indagini in corso

MESSINA Rosario Pulejo, 67 anni, è stato trovato morto dalla Polizia nella sua abitazione in via Contino, a Messina. L’uomo avrebbe battuto la testa a terra, morendo sul colpo. Ad avvertire la Polizia sono stati i parenti della vittima, che non avevano sue notizie da giorni. Sono in corso indagini.

Il boss dei Mazzarroti, Carmelo Bisognano, collabora con la giustizia

Messina – Oggi al processo in Corte d’appello, per il boss Carmelo Bisognano, l’ufficializzazione della collaborazione con la giustizia del numero uno del clan di Mazzarà Sant’Andrea. E’ stato il suo nuovo legale, l’avvocato Mariella Cicero, a chiedere il rinvio dell’udienza visto che Bisognano sta tuttora raccontando tutto ciò che sa agli inquirenti. L’avvocato Cicero ha chiesto ai giudici il tempo, previsto dalla legge, per verbalizzare le dichiarazioni del suo cliente. E’ ufficiale quindi il passaggio come collaboratore di giustizia del boss appartenente al gruppo che si è arricchito con gli affari dei vivai e delle discariche. La notizia era nell’aria già da qualche settimana da quando una fonte confidenziale aveva rivelato agli inquirenti dove si trovano i cadaveri seppelliti nel cimitero di mafia vittime di lupara bianca scomparse negli anni ‘90 nel barcellonese durante la guerra tra le cosche che portò all’ascesa dei “mazzarroti”.

Caso Ruby, nuovi documenti alla Camera. Invito a comparire per Nicole Minetti

Roma, 26 gen. (Adnkronos/Ign) – Il caso Ruby procede sul versante giudiziario. I pm milanesi infatti hanno inviato nuovi documenti alla Camera, circa 300 pagine, da cui emergerebbero nuovi elementi per perquisire gli uffici di Giuseppe Spinelli, tesoriere del premier Berlusconi. I magistrati hanno inoltre notificato un ordine a comparire per il consigliere regionale Nicole Minetti. Il premier Silvio Berlusconi comunque è ottimista: ”Nella vita non c’è niente di così complicato, di cose complicate ne ho viste tantissime e ne sono sempre uscito benissimo…”.

Leggi il seguito di questo post »