Il Cuffarismo è il rovescio della stessa medaglia del Gullottismo


La privazione della libertà è il male assoluto. Niente è più importante della stessa libertà individuale. La condanna di Cuffaro ci rattrista come perdita della stessa libertà individuale, ma al contempo ci fa sperare che possa esserci una Sicilia, un’Italia diversa. La condanna di Cuffaro pone la speranza che si abbia una classe politica completamente diversa da quella attuale. La politica è emancipazione sociale e non soltanto biechi interessi personali e clientelari. In tempi non sospetti ho definito,sul piano politico che, (la nota è diretta solo politicamente) il Cuffarismo è il rovescio della stessa medaglia del Gullottismo, ove la politica è intesa solo nel clientelismo e nell’affarismo. Grazie al Gullottismo ed ai suoi eredi, abbiamo un monopolio nello stretto di Messina che attanaglia, logora ed uccide economicamente la Comunità dell’Area dello Stretto. Speriamo solo che le Autorità Locali, Regionali e le Deputazioni Nazionali della Sicilia e della Calabria svestono i ruoli di passività,cercando di incidere sul nefasto monopolio dello Stretto. Solo cosi rispettando le regole e non violentando il mercato si potrà sperare in un cambio di rotta nelle nostre disgraziate realtà.

Il Presidente Comitato Pendolari dello Stretto.

Pietro Interdonato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: