Calcio: alla Roma il derby di Coppa Italia

La Roma si è qualificata ai quarti di Coppa Italia battendo 2-1 la Lazio, negli ottavi. Tutto è successo nel secondo tempo, con l’iniziale vantaggio dei giallorossi e il momentaneo pari dei biancocelesti maturati su calcio di rigore. Al 52′ Lichtsteiner colpisce col braccio su cross di Riise e Borriello, con freddezza, trasforma il rigore spiazzando Berni. Quattro minuti dopo Juan atterra Zarate ed Hernanes trasforma. Al 76′ Simplicio chiude la partita. I giallorossi ora incontreranno la Juventus. (Ansa, 19 gennaio)

culle vuote. Quanto pesa la precarietà

di Francesca Modena, Fabio Sabatini – in genere

Sono passati due mesi dalla seconda Conferenza Nazionale della Famiglia. L’evento, ideato come forum per la discussione di interventi a sostegno della famiglia, ha attratto l’attenzione dei media soprattutto a causa della defezione forzata del presidente del consiglio in seguito al Rubygate, che ha relegato in secondo piano il programma dei lavori. Eppure i temi affrontati dalla conferenza rivestono un’importanza fondamentale per lo sviluppo economico e sociale del paese, soprattutto in tempi di declino della fecondità e costante invecchiamento della popolazione. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

situazioni gravi, soluzioni drastiche

Il PD acquedolcese scrive al sindaco Avv. Ciro Gallo, in tema gestione Rifiuti Solidi Urbani. “Per le situazioni gravi, soluzioni drastiche”, – dicono quelli del Circolo PD di Acquedolci.  Il portavoce dice che “Dopo 8 anni di gestione allegra dei soldi dei cittadini e sperpero di denaro pubblico è necessario mettere fine a tutto ciò che non rispetti le norme. Leggi il seguito di questo post »

Condannato il custode delle armi del clan Mangialupi

MESSINA – Il gup di Messina ha condannato a 15 anni e sei mesi di reclusione, col rito abbreviato, Letterio Campagna, ritenuto il custode delle armi e della droga del clan Mangialupi di Messina. Campagna era stato arrestato il 23 gennaio 2010 dalla polizia che  scoprì un casolare abbandonato di proprietà dell’uomo dove si trovavano armi e droga dei fratelli Trovato del clan Mangialupi.

Una corale di Ghiannis Ritsos

venerdí 21 Gennaio ore 21.15 Zo Centro Culture Contemporanee Catania

LE VECCHIE E IL MARE
Una corale di Ghiannis Ritsos
regia BIAGIO GUERRERA, DANIELA ORLANDO
musiche originali e arrangiamenti GIOVANNI ARENA
traduzione GIUSEPPE AUTERI (© Mesogea, 2009) Leggi il seguito di questo post »

Milazzo: presentazione del libro “L’enigma di Attilio Manca”

Presentazione L'enigma di Attilio Manca

Venerdì 21 gennaio 2011, alla Libreria Puck di Via Cumbo Borgia 62 B, Milazzo, ci sarà la presentazione del libro “L’enigma di Attilio Manca Verità e giustizia nell’isola di Cosa Nostra“, di Joan Queralt, terrelibere.org edizioni.

Introduce Santino Laganà, presidio “Rita Atria” Libera Milazzo.

Intervengono: – Gianluca Manca, fratello di Attilio, – Olga Nassis, traduttrice del volume. Leggi il seguito di questo post »

“I giornalisti e le mafie”: ricordandosi di Petre Ciurar

di Sostine Cannata

Riccardo Orioles, Katia Pastura e  Enzo Raffaele © Giovanni Tornesi
Riccardo Orioles, Katia Pastura e Enzo Raffaele © Giovanni Tornesi

“Noi de I Siciliani non eravamo bravi giornalisti, ma uomini e intellettuali tra la gente comune, che veniva a raccontarci le cose. A noi non spettò che raccoglierle e avere il coraggio di pubblicarle. Pippo Fava, anche lui non era un giornalista, ma uno scrittore, un intellettuale.” È questo uno dei passaggi chiave dell’intervento di Riccardo Orioles all’incontro dibattito “Dopo «I Siciliani»… I giornalisti e le mafie”, tenutosi stasera nella parrocchia S. Maria di Gesù, a Provinciale (Messina), con la partecipazione, oltre che dello stesso Orioles, di Enzo Raffaele e di Caterina Pastura, in veste di moderatore. Il tutto nell’ambito degli appuntamenti di riflessione del ciclo Al servizio della legalità, organizzati anche quest’anno dalla gente della Parrocchia e animati da Don Terenzio Pastore. Leggi il seguito di questo post »

LA PARROCCHIA GANZIRRI VOLA AL SECONDO POSTO

Con l’importante successo sul campo del Vittoria Calcetto (3 a 1), le rivierasche si piazzano a 24 punti, a tre lunghezze dalla capolista Pro Assoro. Ancora una volta a firmare il match, Angela Furnari (2 reti) e Martina Penzavalli.

Storico successo (3 a 1) quello ottenuto dall’ASPG sul campo del Vittoria Calcetto che finalmente sfata il tabù che vedeva le gialloblù, fin dal 2006, sconfitte in terra ragusana. Leggi il seguito di questo post »

Duplice omicidio a Crotone per una lite

Una lite per motivi di denaro, pare legata alla vendita di un acquascooter, ha provocato la morte di due fratelli, di 39 e 40 anni, ed il ferimento di un terzo, di 42, a Crotone. I tre stavano litigando col padrone di un negozio di moto, quando il fratello del titolare è intervenuto sparando ai tre e facendo perdere le tracce. L’uomo è considerato legato alla cosca Vrenna; le vittime, originarie del Crotonese ma residenti a Verona, erano state sotto inchiesta per vari reati. (Ansa, 19 gennaio)

Via Palermo: impegno per il recupero di antiche vocazioni

Messina – Via Palermo vuole tornare ad essere punto di riferimento commerciale per la città, come è stata nel recente passato. Per tale ritorno è necessario un profondo restyling, che recuperi la vocazione originaria gravemente compromessa da un diffuso degrado e dal caos veicolare. Leggi il seguito di questo post »

Risanamento Camaro: “Plauso alla III Commissione Comunale, ma non si abbassi la guardia!”

 

Messina – Il consigliere della Terza Circoscrizione Libero Gioveni intende esprimere i propri ringraziamenti ai componenti della III Commissione consiliare di Palazzo Zanca per il sopralluogo svolto oggi nelle aree di Camaro S. Paolo interessate al Risanamento dell’ambito “C”, nella fattispecie quelle in cui si dovranno realizzare i 46 alloggi di Camaro Sottomontagna e il parco urbano a verde attrezzato di Camaro S. Antonio, atteso dai residenti da più di 7 anni!

Leggi il seguito di questo post »

Maltempo: Week-end da ‘brividi’, tornano gelo e neve in pianura

Gelo e neve anche in pianura. Sarà un fine settimana da ‘brividi’, dal punto di vista meteorologico, il prossimo in Italia, nel quale il vortice di alta pressione – che negli ultimi giorni aveva determinato temperature più miti della media stagionale – lascerà spazio a valori ben più rigidi, con il termometro che almeno nelle regioni del nord, tra venerdì e domenica, potrà scendere sotto zero.

Secondo le previsioni ‘a lungo termine’ del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica militare, l’arrivo dell’ondata di gelo è previsto dalla serata di domani, giovedì, quando le massime saranno in diminuzione al centro-nord. Leggi il seguito di questo post »

A Messina, oggi alle 18,30: Dopo «I Siciliani»… I giornalisti e le mafie

I Siciliani, fondato da Giuseppe Fava

Incontro con Riccardo Orioles ed Enzo Raffaele

Nell’ambito degli appuntamenti di riflessione del ciclo Al servizio della legalità, organizzati anche quest’anno dalla Parrocchia S. Maria di Gesù, a Provinciale (Messina), il 19 gennaio alle ore 18,30, nella stessa chiesa, si svolgerà l’incontro dal titolo Dopo «I Siciliani»… I giornalisti e le mafie. Leggi il seguito di questo post »

un fischio prolungato

In linea con lo sciopero nazionale, previsto per oggi, 19 gennaio 2011, dalle ore 15,30 alle 15,40 il personale delle Navi traghetto operanti nello Stretto di Messina sciopererà con le seguenti modalità:
In coincidenza con l’astensione le attività subiranno ritardi di 10 minuti rispetto agli orari programmati. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

L’accusa per Lembo

di Enrico Di Giacomo

Nove anni per l’ex Gip Marcello Mondello, uno in più del primo grado, e dieci per l’ex sostituto procuratore della Dna, Giovanni Lembo, condannato a cinque anni per favoreggiamento, riqualificando il reato contestato in concorso esterno all’associazione mafiosa. Sono le richieste avanzate dai pm Antonino Fanara e Mariella Ledda alla seconda Corte d’appello di Catania a conclusione della requisitoria del processo sulla gestione del pentito Luigi Sparacio. Leggi il seguito di questo post »