Sorpreso a trasportare legna per i falò, arrestato 18enne

MESSINA – Un giovane di 18 anni, Salvatore Currò, è stato arrestato dai carabinieri a Messina perchè sorpreso a trasportare un ingente quantitativo di legna da utilizzare per alimentare i falò di Capodanno, che nella città dello Stretto nella notte di San Silvestro vengono accesi nei quartieri popolari per festeggiare l’inizio del nuovo anno.  I roghi spesso provocano danni. Il giovane è accusato di raccolta e trasporto di rifiuti speciali senza autorizzazione. I carabinieri stanno effettuando dei controlli per prevenire l’ulteriore accatastamento di legname in alcune aree della città.

Auguri dall’Alcantara

Buon Anno  e Buon 2011 da Terralcantara

Parco Botanico e Geologico Gole Alcantara

Il 2011 sarà Anno internazionale della foresta. Con questa iniziativa l’ONU vuole “sostenere l’impegno di favorire la gestione, conservazione e lo sviluppo sostenibile delle foreste di tutto il mondo“. Leggi il seguito di questo post »

FINE ANNO DI FRUSTRAZIONE E RABBIA

Sarà un fine anno tristissimo e pieno di rabbia quello che passeranno i lavoratori della struttura alberghiera di Portorosa, in precedenza gestito dalla Eurocostruzioni s.p.a. ed attualmente dalla Blue Hotels.

La Eurocostruzioni, infatti, dichiarando lo stato di crisi, ha  usufruito della cassa integrazione in deroga sin dal maggio del 2009 con termine ad ottobre del 2010. Nel giugno del 2009 però la Eurocostruzioni ha affittato il ramo di azienda, avente ad oggetto la gestione della struttura alberghiera alla Blue Hotels s.p.a, ad una azienda di Salò che non ha assunto il personale in servizio secondo quanto previsto dalle leggi vigenti in materia. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

PRESEPE VIVENTE NEL PARCO DI MONTALTO

Si svolgerà mercoledì 5 gennaio, nel parco di Montalto, l’ultima rappresentazione del presepe vivente organizzato dalla Comunità MASCI (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) di Messina con la collaborazione dei ragazzi, dei genitori e delle animatrici del corso di catechismo della parrocchia S. Maria di Montalto.

La Comunità ha voluto riprendere la tradizione, interrotta lo scorso anno, con la IV edizione del presepe vivente allestendo 9 scene (falegname, ortolano, macellaio, ricamatrici, panettiere, pastaia, vasaio, osteria e natività) e impiegando circa 50 personaggi tra bimbi, ragazzi e adulti. Leggi il seguito di questo post »

“Mediterraneo: area di risorse”

Dell’area di libero scambio nel Mediterraneo, cioè del progetto ambizioso ma raggiungibile di eliminare tutte le barriere commerciali e i dazi per assecondare lo sviluppo di una macro regione allargata a 600 milioni di abitanti, si riparlerà entro il 2012. I propositi di pervenire ad accordi precisi entro il 2010 non hanno avuto seguito operativo forse anche per lo scenario che registra, anzitutto, la crescente destabilizzazione della regione mediterranea in tutte le sue aree (Balcani, Medio Oriente, Maghreb) e, a seguire, la  ripresa di iniziativa autonoma sia da parte  degli Stati della Regione, sia dei movimenti etnici, sociali e religiosi espressione della ripresa vivacità della società civile di queste aree. Leggi il seguito di questo post »

La firma del nuovo contratto a Pomigliano

La firma del contratto di lavoro per gli operai Fiat di Pomigliano rischia di creare un pericoloso precedente per la vita democratica e sindacale del nostro paese. Le rotture non sanate con un sindacato come Fiom Cgil segnano il passo ad una pericolosa stagione di rotture.

Lo ha detto il segretario nazionale dell’Isa, Intesa Sindacato Autonomo, Carmelo Cassia, all’indomani della firma del contratto collettivo a Pomigliano. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

“Ad Alba”

Ad Acquedolci (ME), il prossimo 2 gennaio 2010, alle ore 16.30, presso la Sala Magistro, avrà luogo la cerimonia di inaugurazione della mostra di pittura “Ad Alba” del Maestro Sergio Tripodi.

Compresa nell’alveo di “Alchimia della Bellezza”, progetto per un museo d’arte contemporanea dei Nebrodi, l’esposizione proseguirà fino al 31 gennaio 2010 presso la Casa delle Culture (via Vittorio Emanuele II, nn. 3/5 – Acquedolci Me) Leggi il seguito di questo post »