Dodici possibilità per sfuggire al Natale

Testo e disegni di Roland Topor
1. Sostituire con l’aiuto di un ipnotizzatore il dicembre con il giugno.
Vantaggio: un buon ipnotizzatore se la sbriglia in cinque minuti. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Inganno padano

MERCOLEDI 29 DICEMBRE PRESSO LA BOTTEGA RAPA NUI ORE 18,00

PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FABIO BONASERA : “Inganno Padano”

Da oltre vent’anni la Lega Nord fa parte stabilmente del panorama politico italiano. Leggi il seguito di questo post »

Dopo il maltempo arrivano i turisti a Ginostra, anche se solo in 3

Tre passeggeri, champagne e viveri sono ‘sbarcati’ oggi a Ginostra, la frazione dell’isola di Stromboli isolata da 7 giorni per il maltempo.

La nave Siremar, su cui provviste e turisti – una coppia di Treviso e la loro bambina – viaggiavano non è potuta attraccare e i tre passeggeri e il cibo sono stati trasportati a terra con una barca su cui erano stati trasbordati.

(Ansa, 28 dicembre)

UDC AL COMUNE: DOPO LA POLISPORTIVA IL SINDACO CHIUDA TUTTE LE ALTRE SOCIETA’ INUTILI ED IN PERDITA


MESSINA, 28 DIC – “Apprendiamo con grande piacere che il sindaco di Messina, Giuseppe Buzzanca, ha deciso di sottoporre al Consiglio comunale la proposta di delibera di scioglimento della Polisportiva Messina. Una presa di posizione – spiegano in una nota i capigruppo dell’ Unione di Centro, Bruno Cilento e Mario Rizzo – maturata dopo la comunicazione da parte dei dirigenti dell’Udc dell’intenzione del presidente della Polisportiva Messina, Luigi Barbaro, di rassegnare le dimissioni a causa dell’ impossibilità di operare, per la carenza di risorse finanziarie  e organizzative”.

Leggi il seguito di questo post »

Concerto pro Cedav

Statali: Cgil, senza aumenti persi 1600 euro

I lavoratori della Pubblica amministrazione perderanno complessivamente 1.600 euro di potere d’acquisto in quattro anni con il blocco degli stipendi della P.A. che durera’ fino al 2013. Lo stima il responsabile del settore del pubblico impiego della Cgil, Michele Gentile, spiegando ‘che questi sono alcuni effetti della manovra estiva’. Gentile avverte anche che la manovra avra’ un effetto negativo sulle pensioni che pero’ non e’ quantificabile .

Messina, i precari della sanità occupano l’Asp 5

MESSINA – I precari delle strutture sanitarie della provincia di Messina hanno manifestato questa mattina davanti alla sede dell’Asp 5, in via La Farina, e poi hanno occupato la sede. Motivo della protesta l’esclusione tra le figure professionali messe a concorso dall’Asp dei ruoli precari, tra i quali gli ausiliari, e la mancata concertazione sui concorsi. “Sono circa 900 – spiega Carla Crocè, segretaria della Funzione pubblica della Cgil di Messina – gli ausiliari della sanità che lavorano con contratti a tempo determinato nella sola provincia di Messina. Non comprendiamo come si sia potuto decidere di escludere queste ed altre figure professionali precarie dai posti messi a concorso”.