Dove sono i soldi della ricerca?

di Giuseppe Restifo

La Gelmini insieme a Tremonti annuncia in pompa magna che arriverà un miliardo di euro all’Università per il prossimo anno 2011. Un annuncio appunto; perché i due posti dove questi soldi si possono scorgere e trovare sono la Legge di stabilità (la vecchia Finanziaria) ancora in discussione al Senato, e il decreto mille-proroghe, ancora neppure in discussione. Quindi, a oggi, sono virtuali. Leggi il seguito di questo post »

Terremoti: lieve sisma in provincia di Enna

Un lieve sisma di 2,6 gradi della scala Richter, come riportato dall’INGV, si è verificato oggi alle ore 13.06 in provincia di Enna, interessando i comuni ennesi di Calascibetta e Villarosa e il comune palermitano di Alimena. L’epicentro a 6 km a nord di Villarosa e 9 km da Enna. L’ipocentro a una profondità fissata di 10 km. Nessun danno a persone o cose.

ALLUVIONE MESSINA: NIENTE RISORSE, VIGILI FUOCO ANCORA IN PIAZZA

Vigili del fuoco a Giampilieri (Messina)

Si svolgera’ domani per quattro ore, dalle 10 alle 14, la seconda giornata di sciopero regionale dei vigili del fuoco siciliani dopo quella del 12 novembre a cui, denunciano i sindacati, e’ seguito “un sostanziale nulla di fatto”. A indire la protesta, Cgil, Cisl, Uil, Confsal e Rdb, per la prima volta uniti in un inedito fronte. Domani, informa Giovanni Saccone, segretario della Fns Cisl Sicilia, i pompieri sosteranno in sit-in davanti alle prefetture delle nove province dell’Isola. Leggi il seguito di questo post »

Uomo travolto da camion in galleria autostrada

Un uomo e’ rimasto gravemente ferito in un incidente avvenuto nell’autostrada Catania-Siracusa: e’ stato travolto da un camion nella galleria Agnone 2 mentre la percorreva a piedi, per cause ancora in corso di accertamento. E’ intervenuto personale dell’Anas e la polizia stradale. L’autostrada e’ stata chiusa per un’ora. (ANSA)

Sciopero dei militari domani a Roma, i CC: “fatti più in là”

http://www.grnet.it – La manifestazione dei militari domani a Roma si terrà regolarmente sia davanti il Quirinale che davanti il ministero della Difesa. Per quanto riguarda il presidio davanti il Comando generale dell’Arma dei Carabinieri, dal PSD fanno sapere che i vertici dell’Arma sono riusciti a far spostare di una cinquantina di metri il luogo designato. Ogni commento è superfluo.

Estorsioni, ordinanza di custodia cautelare contro boss di Barcellona Pozzo di Gotto

MESSINA – La polizia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del boss di Barcellona Pozzo di Gotto, Carmelo D’Amico, accusato di estorsione. Il provvedimento, che è stato notificato a D’amico in carcere dove è detenuto in regime di 41 bis, nasce dall’inchiesta denominata ‘Ponente’. Il capomafia è accusato di aver preteso pizzo su alcuni lavori pubblici a Milazzo. In particolare il boss avrebbe chiesto all’imprenditore palermitano Ettore Crisafulli, un percentuale del 3% su un appalto di un milione e settecento mila euro per i lavori di riqualificazione della riviera di Ponente.

Stipendi non pagati, forestali in agitazione

MESSINA I sindacati Cgil, Cisl e Uil di Messina hanno proclamato per il prossimo 6 dicembre uno sciopero dei forestali di Messina per il mancato pagamento degli stipendi arretrati. Prevista anche l’occupazione della sede dell’Azienda foreste demaniali di Messina. I dirigenti sindacali torneranno a sollecitare un intervento del prefetto di Messina Francesco Alecci che già la scorsa settimana, aveva evidenziato “le problematiche di ordine sociale legate al mancato pagamento delle retribuzioni e chiesto alla Regione una soluzione rapida della questione”.

Manifestazione a Roma dei militari: Questore sotto pressione da parte dei vertici dell’Arma?

www.grnet.itRoma, 1 dic – Dai BOATOS che arrivano al nostro Portale sembra proprio che il Questore di Roma, abbia tutte le intenzioni di autorizzare la manifestazione del Partito Sicurezza e Difesa in programma per domani in tutti e tre i siti richiesti (Quirinale, Ministero della Difesa e Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri) ma sembra che stia ricevendo da un paio di giorni a questa parte enormi pressioni dai vertici dell’Arma che non vorrebbero la manifestazione sotto casa loro.

Leggi il seguito di questo post »

Nessuna certificazione per il bilancio 2009 dell’Atm

L’astensione della società di revisione che avrebbe dovuto certificare il bilancio consuntivo ATM, rischia di porre la pietra tombale sul futuro del Trasporto Pubblico Locale, nella totale indifferenza di una città che ha imparato a rinunciare passivamente ai diritti fondamentali. L’eventuale fallimento dell’Azienda sarebbe da annoverare fra le più cocenti sconfitte della storia cittadina e paradossalmente si continua a vivacchiare fra debiti e rimbalzi di responsabilità evitando di puntare il dito verso i corresponsabili che dalle poltrone regionali hanno dichiarato guerra alla città di Messina.

Leggi il seguito di questo post »

I figli dei politici in coda per entrare nella spa regionale

In arrivo la stabilizzazione di 124 dipendenti in Sicilia e-servizi, la società a maggioranza regionale che si occupa di informatizzazione. Gli assunti dovrebbero essere scelti all’interno dell’elenco di chi lavora già per la spa e per i partner privati: fra questi, consiglieri comunali e parenti di politici di Mpa, Pdl, Udc e anche Pd. Oltre centoventi assunzioni alle porte: la new economy alla siciliana sta per produrre una maxi-stabilizzazione senza concorso. Questo, almeno, è il rischio segnalato a più riprese da chi controlla i conti e la correttezza delle procedure di Sicilia e-servizi.

Giovani e impresa. Come aiutare i giovani a creare nuove imprese

Domani, giovedì 2 dicembre – Chiesa Santa Maria Alemanna – ore 9.30/13.30.

Un progetto per stimolare i giovani all’imprenditorialità. Un convegno per conoscere quali sono gli strumenti a disposizione per dare forma concreta alle idee. Sono i temi del convegno organizzato da InnovaBIC, “Giovani e impresa. Come aiutare i giovani a creare nuove imprese” che si svolgerà domani, giovedì 2 dicembre, dalle ore 9.30, alla Chiesa di Santa Maria Alemanna di Messina. Il convegno si pone come obiettivo quello di illustrare le opportunità a disposizione dei giovani per sviluppare nuove e innovative idee imprenditoriali nel territorio messinese.

Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

Ciancimino, una talpa accanto a Falcone

Il personaggio chiave della trattativa fra Stato e mafia continua ad avere solo un soprannome, “il signor Franco”: Massimo Ciancimino ha detto ai magistrati di Palermo di non conoscere la sua vera identità, però nelle ultime settimane ha messo a verbale tutte le volte che il misterioso personaggio avrebbe anticipato al padre notizie riservate sulle indagini in corso. La rivelazione più eclatante sarebbe stata nell’estate 1984, mentre il giudice istruttore Giovanni Falcone raccoglieva ancora in gran segreto le dichiarazioni di Tommaso Buscetta. Una talpa tradì Falcone.
Leggi il seguito di questo post »

Ponte Messina: Fiammenghi (societa’ Stretto), progetto piu’ avanti rispetto ad aspettative

“Sul progetto per il Ponte sullo Stretto di Messina siamo persino piu’ avanti rispetto a quelle che sono le conoscenze e le aspettative: entro il prossimo mese avremo completato il progetto definitivo, che consegneremo per il successivo vaglio del Cipe”. E’ quanto annuncia Francesco Fiammenghi, direttore generale della societa’ Stretto di Messina, aprendo i lavori della prima sessione del convegno sul tema ‘Costruire il futuro del sistema Calabria, organizzato da Brutium, l’associazione del calabresi nel mondo, e dal Cosit, il comitato per lo sviluppo e l’innovazione tecnologica in Calabria, al palazzo Marini di Roma.

Leggi il seguito di questo post »

Giovani e legalità: appuntamento al ‘Savio’ di Messina con Piero Campagna e il Questore Gugliotta

Questo pomeriggio, mercoledì 1° dicembre, alle ore 16, al “Savio” di Messina, secondo appuntamento del Progetto “Legalopolis”, con Piero Campagna e il Questore di Messina Carmelo Gugliotta.

Secondo appuntamento del Laboratorio di formazione per giovani e adulti (insegnanti, genitori e volontari). Finanziato nell’ambito del Bando di Progettazione sociale per il Sud, promosso dai tre Centri di Servizio per il Volontariato della Sicilia (Cesv, Cesvop e Csv Etneo) e dal Comitato di gestione della Regione Sicilia, il progetto “Legalopolis”, con il CePAS associazione capofila, continua, nella sala riunione del Savio di Messina, questo pomeriggio, mercoledì 1 dicembre, alle 16, sul tema “L’impegno della società civile e l’impegno delle istituzioni” con Piero Campagna, fratello della giovanissima vittima di mafia Graziella Campagna, e Carmelo Gugliotta, Questore di Messina. Leggi il seguito di questo post »

Inchiesta ‘Toghe lucane bis’: arrestato ex agente del Sisde

Agenti della squadra mobile di Potenza hanno arrestato l‘ex agente del Sisde Nicola Cervone, indagato nell’inchiesta ‘Toghe Lucane bis’. L’arresto è stato compiuto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa su richiesta della procura di Catanzaro. Cervone è accusato di calunnia nei confronti dell’ex pm di Potenza Henry John Woodcock, ora in servizio alla procura di Napoli. Un secondo filone dell’indagine aveva portato ad avvisi di garanzia a due magistrati della procura generale di Potenza, Gaetano Bonomi e Modestino Roca. (ANSA)