“Ottobre, la censura continua”

di Italo Arcuri

Anche per il mese di ottobre i dati Agcom, l’Autorità per le garanzie nella comunicazione, parlano chiaro. La censura nei confronti di Prc, Pdci e Fds, continua. L’emarginazione dal video tocca i partiti della FdS più di altre forze politiche che, pur essendo nelle stesse identiche condizioni, ossia fuori dal Parlamento della Repubblica, hanno minuti di esposizione maggiori rispetto alla FdS. Leggi il seguito di questo post »

RAPPORTI MAFIA-POLITICA

A nessun titolo un Governatore Regionale può avere contatti con i boss. Da 10 anni, prima con Cuffaro e ora con Lombardo, la Sicilia assiste alle indagini che riguardano i suoi governatori e i loro presunti rapporti con la mafia. Leggi il seguito di questo post »

Stato di Agitazione e richiesta di dimissioni del Commissario Liquidatore dell’ATO3

di Orsa

Le dimissioni dell’Amministratore Unico di MessinAmbiente confermano l’allarme più volte lanciato dall’Orsa circa un disegno di privatizzazione indiscriminata che rischia di trascinare la città in una emergenza rifiuti senza precedenti e coinvolge seriamente i livelli occupazionali. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

Calcio, serie A: Milan sempre primo grazie ad Ibrahimovic

Il Milan supera la Fiorentina 1-0 nel secondo anticipo della 13^ giornata di Serie A.

Gol di Ibrahimovic.

Al 41′ Robinho aveva insaccato su una bella palla di Seedorf, ma in fuorigioco. Leggi il seguito di questo post »

Domani, 21 novembre, prima giornata nazionale dell’Albero con un boom di adesioni

Sono oltre 1.300 le adesioni alla prima Giornata nazionale dell’albero organizzata dal ministero dell’Ambiente in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, il Corpo Forestale dello Stato e altri enti.

Più di 550 Comuni e più di 750 scuole hanno infatti aderito alla Giornata, che si terrà domenica 21 novembre in tutta Italia.

L’iniziativa si svolgerà sotto l’Alto Patronato del presidente della Repubblica, vuole richiamare l’opinione pubblica, e soprattutto le nuove generazioni, sull’importanza degli alberi negli spazi urbani, dei boschi e delle foreste. Leggi il seguito di questo post »

‘Ndrangheta: arrestato boss Nicola Acri, latitante dal 2007

Nicola Acri, boss della ‘ndrangheta ricercato dal 2007 e condannato all’ergastolo, è stato arrestato a Bologna dai carabinieri attorno alle 16.15.

Acri guidava la ‘ndrina di Rossano Calabro ed era ricercato tra l’altro per associazione per delinquere di tipo mafioso e per numerosi omicidi, per uno dei quali è stato condannato all’ergastolo in primo grado. Acri era sfuggito all’arresto anche nel maggio scorso, quando fu emessa un’ordinanza nei confronti suoi e di altre sette persone per tre omicidi commessi nel corso della guerra di mafia a Cosenza. (Ansa, 20 novembre)

Calcio: il punto sul 16° turno di serie B

Vittorie importanti per Siena, Atalanta e Torino. Nel 16° turno della serie B vincono le formazioni più ambiziose e si muove l’alta classifica. In attesa di Novara-Reggina (in programma lunedì prossimo), sfida tra la capolista e la quarta. Leggi il seguito di questo post »

Scienza: scoperto un buco nero vicino alla Terra

Mafia: manifestazione a Palermo per sostegno a Pm

Un migliaio di persone hanno partecipato alla manifestazione organizzata davanti al Palazzo di giustizia di Palermo dal movimento delle ‘Agende Rosse’, fondato da Salvatore Borsellino (il fratello del giudice Paolo), in solidarietà dei Magistrati che indagano sulle stragi e sulla criminalità organizzata. La manifestazione si è svolta, in contemporanea, davanti ai Tribunali di Milano, Firenze, Roma. Al fianco delle ‘Agende Rosse’ ci sono il comitato ‘Scorta Civica’, l’associazione dei familiari delle ‘vittime di Via dei Georgofili’ e l’associazione nazionale ‘Familiari vittime di mafia’. (Ansa, 20 novembre)

Calcio, serie A: Roma al terzo posto

Roma al terzo posto grazie a Menez e Borriello.

Vittoria più sofferta di quanto non dica il risultato dei giallorossi, che vanno sul 2-0, restano in dieci ma portano a casa tre punti fondamentali contro l’Udinese. La Roma schiera Greco e Simplicio a centrocampo e davanti Menez alle spalle di Borriello e Totti. Leggi il seguito di questo post »

Messina ANPS intitola la sede ad Antonino D’Angelo

Questa mattina l’Associazione Nazionale Polizia di Stato, su iniziativa del presidente provinciale cav. dr. Nicola Gira, ha intitolato la sede di Messina al sovrintendente Antonino D’Angelo, morto nell’adempimento del dovere. Domani ricorre il 30° anniversario della morte dell’agente.  Il 21 novembre del 1980 Antonino D’Angelo si trovava, libero dal servizio, in zona Provinciale udendo degli spari provenire dalla piazzetta prospiciente la strada che stava percorrendo, senza esitare un attimo, pistola in pugno, accorreva prontamente  sul luogo che poco prima era stato teatro di una tentata rapina in Banca.

Leggi il seguito di questo post »

Reggio Calabria, ‘ndrangheta in cattedra, per i parenti dei boss esami e test “regalati”

di ATTILIO BOLZONI  (La Repubblica)

REGGIO CALABRIA I figli della ‘ndrangheta forse non saranno i più secchioni, ma i più bravi sicuramente sì. Uno di loro, Antonio, è riuscito a superare nove difficilissimi esami in soli quarantuno giorni. Così stava diventando architetto senza avere mai preso un libro in mano. Leggi il seguito di questo post »

LA SCUOLA AL PRIMO POSTO. I DIRITTI DEI BAMBINI NEGATI

E’ il titolo di una lettera consegnataci da uno dei genitori degli alunni dell’Istituto Comprensivo “Manzoni-Dina e Clarenza”, Scuola Primaria Isolato 88, Via dei Mille – Messina. In essa i genitori denunciano il fatto che i loro figli sono stati privati del diritto alla propria scuola e del come tale negazione ha avuto origine. Si chiedono anche cosa ci sia dietro l’impossibilità per i loro bambini di tornare nella loro scuola. Leggi il seguito di questo post »

A Palermo gli studenti occupano due licei per protestare contro la ‘riforma Gelmini’

A Palermo gli studenti del liceo classico ‘Garibaldi’ e dello scientifico ‘Cannizzaro’ hanno occupato i rispettivi istituti, in segno di protesta contro la ‘riforma Gelmini’. Già ieri era stata occupata la succursale del ‘Garibaldi’, e stamane è toccato alla sede centrale della scuola. L’assemblea di stamattina in un altro liceo classico di Palermo, l”Umberto I’, ha invece ‘bocciato’ la mozione favorevole all’occupazione, avanzata da alcuni studenti. (Ansa, 20 novembre)

‘ndrangheta: indagine Università, proseguono interrogatori

Proseguono gli interrogatori nell’ambito dell‘indagine dei carabinieri del Ros sui presunti condizionamenti della cosca Pelle della ‘ndrangheta sulla facoltà di Architettura dell”Università Mediterranea’ di Reggio Calabria.

Nell‘inchiesta, condotta dalla Dda di Reggio Calabria, sono indagate undici persone tra docenti, studenti e personale amministrativo dell’Ateneo reggino, accusate dei reati di falso ideologico e truffa.

Gli interrogatori in corso riguardano docenti ed impiegati dell’Università che vengono sentiti come persone informate sui fatti.

(Ansa, 20 novembre)