Tutti contro tutti mentre Messina rischia

di Beniamino Ginatempo

Fatti, contraddizioni e litigi messinesi:

1) Il commissario dell’ATOME3 Ruggeri, braccio destro del sindaco Buzzanca, si è detto fautore della raccolta differenziata porta a porta, e si è messo in contrasto con l’amministratore di Messinambiente Dalmazio, che punta invece sulla separazione dell’indifferenziato con impianti ipertecnologici, di servizio alla realizzanda discarica di Pace. Leggi il seguito di questo post »

Rifiuti

di Rocco Chirieleison

Le cronache italiane di questi ultimi mesi dimostrano – nonostante il “ghe pensi mì” (fra un festino e l’altro!) del nostro signor B. –  che il nostro futuro, la nostra salute, la salvaguardia del nostro ambiente, saranno pesantemente condizionati dai cosiddetti “rifiuti” che l’uomo produce in quantità sempre più massicce e che non riesce a gestire in modo intelligente e utile, e dimostrano anche che c’è ancora molta strada da fare affinché si diffonda capillarmente nel nostro paese quel circuito virtuoso che corrisponde alla teoria delle “4 R” elaborata dal prof. Paul Connett: Riduzione, Recupero, Riuso, Riciclo. Leggi il seguito di questo post »

l’automne 2010 est venteux

Autriche —Les étudiants viennois ont réoccupé l’Audimax (le grand amphi de l’université de Vienne) le 24 octobre (évacuation le lendemain) et une manifestation (soutenue par les présidents d’université) contre les coupes budgétaires a réuni le 19 octobre des dizaines de milliers de personnes.

Grèce Leggi il seguito di questo post »

La trivella incantata

di Giuseppe Restifo

(foto di Enrico Di Giacomo)

Sorpresa. Cucù. La trivella non c’è più. La perforatrice a stantuffo e percussione, comparsa due giorni fa accanto alla fontana del Nettuno, stamane si è eclissata.

Chissà dove ricomparirà?

Leggi il seguito di questo post »

Il sindaco di Salemi Vittorio Sgarbi nomina Morgan assessore all’ebrezza

Vittorio Sgarbi, come reso noto dall’ANSA, ha deciso di nominare il cantante Morgan assessore alla creativita’, all’ebbrezza e ai diritti umani del Comune di Salemi, in sostituzione di Oliviero Toscani. Tutti quanti i siciliani si stanno chiedendo a quando un assessorato alla fantasia, al coito interrotto e ai doveri disumani. E soprattutto a chi toccherà portare questo nuovo pesante fardello?

Mafia: per la Corte d’Appello di Palermo Dell’Utri era il mediatore tra i boss e Berlusconi

Il senatore Marcello Dell’Utri (Pdl) avrebbe svolto un’attività di ”mediazione” e si sarebbe posto quindi come ”specifico canale di collegamento” tra Cosa nostra e Silvio Berlusconi. Lo scrivono i giudici della Corte d’Appello di Palermo nelle motivazioni, depositate oggi e in possesso dell’ANSA, della sentenza con la quale Dell’Utri e’ stato condannato il 29 giugno scorso a 7 anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa. Per i giudici, Dell’Utri ”ha apportato un consapevole contributo al consolidamento e al rafforzamento del sodalizio mafioso”. (ANSA)

Terremoti: lieve scossa sull’Etna

Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 1.5 Richter è stata registrata stasera alle 19,07 dagli strumenti della Rete Sismica Nazionale dell’INGV con epicentro sul versante nord dell’Etna. L’ipocentro del sisma è stato localizzato alla profondità fissata di 10 km. La scossa non è stata avvertita dalla popolazione.

Le mani della ‘ndrangheta sull’università di Messina

REGGIO CALABRIALa cosca Pelle avrebbe condizionato la facoltà di Architettura dell’Università di Reggio Calabria, controllando test d’accesso ed esami. È quanto emerge da un’inchiesta condotta dalla Dda di Reggio Calabria, che ha emesso 11 informazioni di garanzia nei confronti di altrettanti docenti, impiegati e studenti dell’ateneo. Non solo: il capo della cosca, Giuseppe Pelle, uno dei personaggi più influenti di tutta la ‘ndrangheta, si vantava di potere influire anche sui test d’accesso alle facoltà di Medicina di Catanzaro e Messina. Leggi il seguito di questo post »

Legambiente Messina: 19 novembre “Festa dell’Albero all’Istituto Scolastico “Donato”

di Santina Fuschi, Presidente del Circolo Legambiente Messina

Il 19 novembre  Legambiente Messina,  i piccoli alunni  e i relativi insegnanti della scuola “Donato” di Paradiso hanno celebrato la consueta “Festa del’albero”, una tradizione talmente antica che risale ai  greci e ai romani. Questi popoli antichi adoravano e tutelavano gli alberi per motivi religiosi. Nell’antiva Roma il 19 luglio si celebrava la “festa Lucaria” nel corso della quale, oltre ai riti propiziatori si festeggiavano gli alberi impiantati nei mesi precedenti. Leggi il seguito di questo post »

Ponte, progetto definitivo in un mese, della serie” miracolo al buio”

L’ad della società Stretto di Messina, Pietro Ciucci, ha incontrato il sindaco Buzzanca: “I sondaggi sono finiti e noi andiamo avanti. Le ferrovie preparano il ‘piano di interramento’  per il Sud!”

“A dicembre, come previsto nel programma annunciato, avremo il progetto definitivo del Ponte sullo Stretto”. L’amministratore delegato della società Stretto di Messina spa, Pietro Ciucci, stamane ha incontrato il sindaco della città siciliana Giuseppe Buzzanca. “Il 50% del progetto definitivo è stato consegnato alla ‘Stretto di Messina’ e lo stiamo analizzando e verificando. I sondaggi sono finiti e quindi andiamo avanti con quanto previsto”. Sulla realizzazione di una nuova stazione ferroviaria a Messina, Ciucci ha detto che “Rfi sta preparando il progetto, la struttura sarà interrata e il lavori procederanno in contemporanea con il completamento del ponte”.

Sabato 20 novembre, dalle 8.30, presso il Dipartimento Giustizia minorile di Messina, si presenta con un convegno il progetto “1000 mondi x crescere”

Interventi materno-infantili di sostegno interculturale con l’associazione “7000” come capofila e il finanziamento dei Csv siciliani e del Comitato di Gestione Regione Siciliana.

Finanziato nell’ambito del Bando di Progettazione sociale per il Sud, promosso dai tre Centri di Servizio per il Volontariato della Sicilia (Cesv, Cesvop e Csv Etneo) e dal Comitato di gestione della Regione Sicilia, il progetto “1000 mondi x crescere”, con interventi a sostegno della maternità, viene presentato sabato 20 novembre, dalle ore 8.30, presso il Dipartimento Giustizia minorile di Messina (ministero della Giustizia, Istituto Centrale di Formazione del Personale, viale Europa n. 137). Leggi il seguito di questo post »

INCONSAPEVOLI ATTESE

Inconsapevoli attese (Foto di Giuseppe Cannata)

Studio: Radioattività siti nucleari uccide embrioni femminili

In Germania e in Svizzera mancano all’appello 20mila bambine, mai nate, e la causa sarebbe da attribuire alla radioattività presente attorno alle centrali nucleari di questi due Paesi. A queste sconcertanti conclusioni, tutte da verificare, giunge uno studio condotto da tre scienziati tedeschi di fama, Ralf Kusmierz, Kristina Voigt e Hagen Scherb, del Centro di ricerca tedesco per la salute ambientale di Monaco, di cui dà notizia oggi il settimanale tedesco ‘WochenZeitung’.

Lo studio viene considerato “assolutamente” attendibile anche da un oncologo di Basilea, Claudio Knuesli, intervistato dal settimanale. Leggi il seguito di questo post »

DROGA: IN AUTO CON 599 DOSI DI EROINA, DUE ARRESTI SULL’A/3

Autostrada SA-RC © NuovoSoldo

(AGI) – Viaggiavano a bordo di un’autovettura, probabilmente di ritorno da Napoli, con 599 fiale di eroina, per un totale di 621,5 grammi, ma sono stati intercettati dal personale della Sezione Antidroga della squadra Mobile di Catanzaro. I poliziotti erano sulle loro tracce grazie ad alcune indagini info-investigative e servizio di pattugliamento sull’autostrada Salerno – Reggio Calabria. In manette sono finiti Andrea Bernaschino, 23 anni, e Donato Bevilacqua, 35, entrambi gia’ noti alle forze dell’ordine. Leggi il seguito di questo post »

Ponte Stretto: Ciucci, a dicembre progetto definitivo

Fermiamo i cantieri © NuovoSoldo

”A dicembre, come previsto nel programma annunciato, avremo il progetto definitivo del Ponte sullo Stretto”. L’ha detto l’amministratore delegato della societa’ Stretto di Messina Spa, Pietro Ciucci, durante un incontro, stamane, con il sindaco della citta’ siciliana Giuseppe Buzzanca. ”Il 50% del progetto definitivo e’ stato consegnato alla ‘Stretto di Messina’ e lo stiamo analizzando e verificando. I sondaggi sono finiti e quindi andiamo avanti con quanto previsto”. (ANSA)