Libertà di espressione per i militari: governo toglierà frasi restrittive dal Codice

da www.grnet.it – portale di informazione indipendente per il comparto sicurezza e difesa

Roma, 18 nov – Cambio di rotta del governo sulla libertà di espressione per i militari. Aveva infatti suscitato un diffuso malumore tra gli operatori del comparto Difesa la nuova formulazione dell’art. 1472 del nuovo Codice dell’Ordinamento Militare il quale, innovando l’art. 9, comma 1, della legge n. 382 del 21 luglio 1978, riduceva lo spazio di libertà di espressione per i nostri militari.
La legge 382/78 infatti prevedeva che “I militari possono liberamente pubblicare i loro scritti, tenere pubbliche conferenze e comunque manifestare pubblicamente il proprio pensiero, salvo che si tratti di argomenti a carattere riservato di interesse militare o di servizio per i quali deve essere ottenuta l’autorizzazione”.

Leggi il seguito di questo post »

Presidio universitario davanti alla Camera

La ripresa dell’iter parlamentare del Disegno di legge sull’Università, che sarà discusso a partire dal 19 novembre dall’Aula della Camera, impedisce quanto auspicato dal mondo universitario e, in particolare, dalle Organizzazioni che avevano chiesto “al Governo e al Parlamento di aprire finalmente un serio e ampio confronto con l’Università”. Riaprire una discussione pubblica sull’università italiana e sulle sue reali necessità resta indispensabile. Leggi il seguito di questo post »

Nessuna pietà

L’associazione Penelope. Coordinamento solidarietà sociale, nell’ambito del progetto “C’é in gioco la povertà” promosso dall’associazione Avvocato di Strada, in collaborazione con la Fiopsd, e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito del programma annuale di iniziative per l’anno europeo di lotta alla povertà, promuove un convegno regionale dal titolo “Nessuna pietà. Strategie e esperienze di lotta alla povertà” che vedrà confrontarsi soggetti pubblici e privati impegnati nel campo della creazione di un sistema di welfare comunitario per la gestione delle situazioni di emergenza sociale in Sicilia. Leggi il seguito di questo post »

“Classici in Sicilia”

“Classici in Sicilia” l’evento artistico culturale dell’anno si svolgerà al Papardo, venerdì 19 alle ore 19.30 presso l’Aula Magna della Facoltà di Scienze intitolata a “Vittorio Ricevuto”  a Papardo Messina. Leggi il seguito di questo post »

I giornalisti Rai sfiduciano Masi e lui molla il direttorissimo Minzolini

Il direttore generale di viale Mazzini è sempre più isolato. E costretto a retromarce impensabili fino a pochi giorni fa. Complici l’instabilità politica, lo sgretolamento del Pdl, le polemiche infuocate tra il ministro Maroni e Roberto Saviano nate dal monologo a Vieni via con me. Leggi il seguito di questo post »

FESTA DELL’ALBERO

Venerdì 19 novembre 2010 alle ore 10.00 del mattino, l’Istituto Tecnico Industriale Statale ITIS “E. Torricelli” organizzerà la FESTA DELL’ALBERO.
Una giornata educativa sull’amore per l’ambiente e l’importanza di rispettare il paesaggio e la sua salvaguardia per consegnarlo alle future generazioni, almeno nelle stesse condizioni che abbiamo ereditato. Essendo il 21 novembre un giorno festivo, la Giornata è stata anticipata a venerdì. Leggi il seguito di questo post »

Alessandro Marino si esibirà domenica

Nell’ambito della 90ª stagione della Filarmonica Laudamo, il giovanissimo pianista Alessandro Marino si esibirà domenica 21 novembre ore 18 al Palacultura Antonello. Classe 1987, Alessandro Marino si è aggiudicato la vittoria di importanti concorsi nazionali e internazionali, e in questo novembre è risultato vincitore assoluto della rassegna “Nuove Carriere 2010” promossa dal Cidim – Comitato Nazionale Italiano Musica in collaborazione con Roma Tre Orchestra. Leggi il seguito di questo post »

Lady Bondi & figlio, Ministeri di famiglia

Il figlio di Manuela Repetti, deputata Pdl e compagna del ministro della Cultura Sandro Bondi, lavora per la direzione generale del cinema del dicastero. Lui, laureando in architettura, non risponde, la madre tergiversa, il direttore conferma

Possibile che Fabrizio Indaco, figlio di Manuela Repetti, deputata del Pdl e compagna di Sandro Bondi, lavori per il ministero dei Beni culturali nella direzione generale del cinema in Piazza S. Croce in Gerusalemme a Roma? E possibile, come si sussurra, che rassicuri i giovani produttori, prometta felici finalizzazioni di progetti, spenda la parentela per farsi strada in quella giungla che è il mondo del cinema romano? Per verificare l’ipotesi, una commistione di lunare nepotismo e inopportunità feudale, basta chiamarlo nel tardo pomeriggio al telefono del Mibac a lui intestato.

Leggi il seguito di questo post »

Il Ganzirri torna a sorridere

Nel match casalingo contro il Diana Comiso Calcio, le ragazze dei laghi si impongono per 5 a 2 sfoderando una lodevole prestazione contro le ostiche avversarie. Per le gialloblù sono andate a segno Antonella Casale, al suo primo centro stagionale, Maria Famà ed Angela Furnari, che hanno realizzato entrambe una doppietta.

La Parrocchia Ganzirri vince il match contro il Diana Comiso Calcio con il risultato di 5 a 2. Leggi il seguito di questo post »

SICUREZZA. Incidenti stradali, Aci/Istat: 590 sinistri al giorno nel 2009, vittime in calo

Nel 2009 ogni giorno ci sono stati in media 590 incidenti stradali che hanno causato 12 decessi e 842 feriti. Rispetto al 2008, si riscontra una diminuzione del numero degli incidenti (-1,6%) e dei feriti (-1,1%) e un calo più consistente del numero dei morti (-10,3%). In particolare, nel 2009 gli incidenti stradali rilevati in Italia sono stati 215.405, causando il decesso di 4.237 persone, mentre altre 307.258 hanno subito lesioni di diversa gravità. È quanto emerge dal Rapporto sugli incidenti stradali 2009 di Aci e Istat, presentato oggi, che fa il punto della situazione sulle strade italiane. Leggi il seguito di questo post »

Aci/Istat, Adoc: diminuiscono incidenti ma aumenta Rc auto

Gli incidenti stradali diminuiscono ma l’Rc auto negli ultimi anni è comunque in aumento. Secondo l’indagine Aci/Istat, infatti, il numero dei sinistri si è ridotto dell’1,6% e sono scese le vittime. Ma a fronte di questa evoluzione, l’Adoc sottolinea come le tariffe Rc auto continuino ad aumentare, in media del 18%. Leggi il seguito di questo post »

Muore feto a Messina aperta un’inchiesta

La Procura di Messina ha iscritto nel registro degli indagati un medico della clinica ginecologica e una specializzanda del Policlinico e un ginecologo per concorso in procurato aborto dopo la denuncia dei familiari di una donna di 37 anni, originaria dello Sri Lanka. La puerpera, alla 39/sima settimana di gravidanza, era giunta agitata nel reparto di cardiologia del Policlinico. Dopo un tracciato che ha evidenziato uno stato di ipertensione è stata trasferita nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dove è stata sottoposta ad accertamenti.  Quindi i medici l’hanno rimandata a casa. La donna si è sentita male ed il giorno dopo è tornata al Policlinico. Lì i medici le hanno comunicato che il feto era morto. Il sostituto procuratore Maria Pellegrino ha anche disposto l’autopsia sul feto, che sarà eseguita venerdì prossimo.
Leggi il seguito di questo post »

CIAO ELI

Compagni trovo appena la forza per condividere una notizia dolorosa, ieri mercoledì 17 Novembre 2010 si è spento Emanuele Conti, compagno storico di Messina e persona eccezionale, una malattia lunga e logorante lo ha strappato solo fisicamente da questa terra. Rimarrà impressa come un marchio a fuoco la sua inestimabile tenacia nell’aver partecipato al fianco di tanti compagni nel dopoguerra in Sicilia alla rinascita della vita politica. Ricordiamo l’impegno con Pancrazio De Pasquale per la creazione di Gioventù Siciliana, periodico politico intriso di letture e analisi della difficile situazione economica e sociale in Sicilia. Nel Cinquanta divenne segretario della Federazione provinciale del Pci a Reggio Calabria, nel Settanta a Messina consigliere  provinciale e poi docente universitario.

Leggi il seguito di questo post »

Ritratti dell’anima, Modigliani in mostra a Catania

di Sostine Cannata

Modigliani, Simone Thirioux - Olio su tela
Modigliani, Simone Thirioux – Olio su tela

Dall’11 dicembre 2010 all’11 febbraio 2011, un centinaio di opere, e non solo, di Amedeo Modigliani saranno in mostra a Catania, nel Museo Civico di Castello Ursino. Ci saranno oli, sculture, disegni, ma anche effetti, per così dire, personali: cartoline, lettere, ecc. Leggi il seguito di questo post »

Todi: raggirano anziano, due messinesi arrestati

TODI (PERUGIA) – Inventando una storia legata ad una eredità, sono riusciti a truffare un anziano di Todi facendosi consegnare da lui 17 mila euro: due uomini di Messina di 55 e 58 anni, noti alle forze di polizia, sono stati però rintracciati e arrestati dai carabinieri delle stazioni di Todi ed Orte (Viterbo). L’anziano, di 76 anni, è stato avvicinato ieri mattina, nel centro storico di Todi, da un uomo che si è presentato come cittadino svizzero, giunto a Todi per rintracciare un medico che aveva curato il padre, ex combattente di guerra, per consegnargli un’eredità di 150mila euro. A questo punto si è avvicinato un altro uomo che si è presentato come un avvocato di Foligno. Anche a lui il cittadino svizzero ha raccontato tutta la storia.
Leggi il seguito di questo post »