Libertà di espressione per i militari: governo toglierà frasi restrittive dal Codice

da www.grnet.it – portale di informazione indipendente per il comparto sicurezza e difesa

Roma, 18 nov – Cambio di rotta del governo sulla libertà di espressione per i militari. Aveva infatti suscitato un diffuso malumore tra gli operatori del comparto Difesa la nuova formulazione dell’art. 1472 del nuovo Codice dell’Ordinamento Militare il quale, innovando l’art. 9, comma 1, della legge n. 382 del 21 luglio 1978, riduceva lo spazio di libertà di espressione per i nostri militari.
La legge 382/78 infatti prevedeva che “I militari possono liberamente pubblicare i loro scritti, tenere pubbliche conferenze e comunque manifestare pubblicamente il proprio pensiero, salvo che si tratti di argomenti a carattere riservato di interesse militare o di servizio per i quali deve essere ottenuta l’autorizzazione”.

Leggi il seguito di questo post »

Presidio universitario davanti alla Camera

La ripresa dell’iter parlamentare del Disegno di legge sull’Università, che sarà discusso a partire dal 19 novembre dall’Aula della Camera, impedisce quanto auspicato dal mondo universitario e, in particolare, dalle Organizzazioni che avevano chiesto “al Governo e al Parlamento di aprire finalmente un serio e ampio confronto con l’Università”. Riaprire una discussione pubblica sull’università italiana e sulle sue reali necessità resta indispensabile. Leggi il seguito di questo post »

Nessuna pietà

L’associazione Penelope. Coordinamento solidarietà sociale, nell’ambito del progetto “C’é in gioco la povertà” promosso dall’associazione Avvocato di Strada, in collaborazione con la Fiopsd, e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito del programma annuale di iniziative per l’anno europeo di lotta alla povertà, promuove un convegno regionale dal titolo “Nessuna pietà. Strategie e esperienze di lotta alla povertà” che vedrà confrontarsi soggetti pubblici e privati impegnati nel campo della creazione di un sistema di welfare comunitario per la gestione delle situazioni di emergenza sociale in Sicilia. Leggi il seguito di questo post »

“Classici in Sicilia”

“Classici in Sicilia” l’evento artistico culturale dell’anno si svolgerà al Papardo, venerdì 19 alle ore 19.30 presso l’Aula Magna della Facoltà di Scienze intitolata a “Vittorio Ricevuto”  a Papardo Messina. Leggi il seguito di questo post »

I giornalisti Rai sfiduciano Masi e lui molla il direttorissimo Minzolini

Il direttore generale di viale Mazzini è sempre più isolato. E costretto a retromarce impensabili fino a pochi giorni fa. Complici l’instabilità politica, lo sgretolamento del Pdl, le polemiche infuocate tra il ministro Maroni e Roberto Saviano nate dal monologo a Vieni via con me. Leggi il seguito di questo post »

FESTA DELL’ALBERO

Venerdì 19 novembre 2010 alle ore 10.00 del mattino, l’Istituto Tecnico Industriale Statale ITIS “E. Torricelli” organizzerà la FESTA DELL’ALBERO.
Una giornata educativa sull’amore per l’ambiente e l’importanza di rispettare il paesaggio e la sua salvaguardia per consegnarlo alle future generazioni, almeno nelle stesse condizioni che abbiamo ereditato. Essendo il 21 novembre un giorno festivo, la Giornata è stata anticipata a venerdì. Leggi il seguito di questo post »

Alessandro Marino si esibirà domenica

Nell’ambito della 90ª stagione della Filarmonica Laudamo, il giovanissimo pianista Alessandro Marino si esibirà domenica 21 novembre ore 18 al Palacultura Antonello. Classe 1987, Alessandro Marino si è aggiudicato la vittoria di importanti concorsi nazionali e internazionali, e in questo novembre è risultato vincitore assoluto della rassegna “Nuove Carriere 2010” promossa dal Cidim – Comitato Nazionale Italiano Musica in collaborazione con Roma Tre Orchestra. Leggi il seguito di questo post »