AMATORI BASKET MESSINA – GAUDIUM CANICATTÌ 80-84

Campionato di Serie C – Girone H – Stagione Sportiva 2010/2011

Quarta sconfitta consecutiva per l’Amatori Messina che era riuscita a recuperare 20 punti di scarto per giocarsi la gara nel finale. Prova generosa del capitano Centorrino (24), bene Vazzana (19), Lombardo (15) e Sabarese (14).

Leggi il seguito di questo post »

RC AUTO NEL CENTRO SUD

“Riceviamo da moltissimi cittadini residenti nel centro sud, in particolare a Napoli, denunce relative al fatto che molte compagnie di assicurazione disdicono, senza motivazione alcuna, i contratti assicurativi, per poi riproporli con aumenti esagerati, che raggiungono anche il doppio delle tariffe precedenti” sostengono Movimento Consumatori, Adusbef e Federconsumatori.

“Lo riteniamo un atteggiamento assolutamente vergognoso ed inaccettabile – dicono le associazioni – oltretutto in un settore che detiene il record delle tariffe più alte a livello internazionale. Leggi il seguito di questo post »

Università: Letta

“Gianfelice Rocca sul Corriere della Sera esprime sulla riforma dell’Università una linea che apprezziamo e lancia un appello al confronto costruttivo in Parlamento che facciamo nostro. Così il vicesegretario del Pd Enrico Letta da Salerno a margine di una manifestazione elettorale”.
“Autonomia e Responsabilità devono andare di pari passo, prosegue l’esponente del Pd, cosa che la proposta del Governo realizza male e parzialmente. Leggi il seguito di questo post »

Grandi contestazioni dell’autunno francese

di Mattia Morelli

Buongiorno a tutti, sono Mattia Morelli, uno studente italiano di 23 anni residente a Parigi da circa un anno, e frequentante l’Istituto di Studi per il Sud America della Sorbonne Nouvelle. Da tanti anni sono un attivista politico, sia in Italia che in Francia con la mia adesione al PCF e al MJCF.
Ho avuto la fortuna di assistere a tutte le fasi di lotta che hanno portato la popolazione francese ad organizzarsi contro il governo di Sarkozy, sin dal primo giorno di proposizione del progetto di riforma delle pensioni (rèforme des retraites) proposto dal governo Sarkozy per mano del ministro al lavoro Eric Woerth. Leggi il seguito di questo post »

Strategia Rifiuti Zero

di Rossano Ercolini-Patrizia Lo Sciuto-Zero Waste Italia

Dopo il comunicato stampa sottoscritto congiuntamente da Legambiente, WWF e Rifiuti Zero Sicilia dove si esprimeva apprezzamento nei confronti di “Confindustria Sicilia” riguardante una presunta presa di posizione contro gli inceneritori, dove si individuava come percorso possibile, il coincenerimento, per arrivare alla “Strategia Rifiuti Zero”, riteniamo doveroso ribadire i punti cardine della strategia Rifiuri Zero a livello internazionale così come recepiti ed elaborati anche a livelo nazionale dalla Rete Italiana Rifiuti Zero.
Il coincenerimento è un processo talmente dannoso quanto l’incenerimento in sé e non appartiene in nessun modo all’orizzonte attuativo della strategia Rifiuti Zero. Leggi il seguito di questo post »

STABILIZZAZIONE DEI PRECARI

Nella sede del CAS di Via Notarbartolo a
Palermo tra l’Amministratore del CAS, Arch. Beringheli ed i Dirigenti della
Cub Trasporti, Garozzo, Caporlingua e De Gaetano, è stata trattata l’attuale
situazione gestionale dell’Azienda. In particolare le parti si sono soffermate
sulla grave carenza di servizi e, quindi, di personale, all’esazione. Leggi il seguito di questo post »

Pubblicato su Lavoro. Leave a Comment »

Marchio Legacoop sui Global Hawk delle forze armate USA

di Antonio Mazzeo 

Codice etico zero ma milioni e milioni di euro fatturati con le Grandi Opere dal devastante impatto ambientale (Ponte sullo Stretto, TAV, Quadrilatero Marche-Umbria, ecc.) e finanche con la nuova base dell’esercito USA al Dal Molin di Vicenza. Ma l’appetito vien mangiando e con l’autunno è giunta una commessa che fa tramontare irrimediabilmente l’immagine “sociale” della CMC – Cooperativa Muratori Cementisti di Ravenna, l’azienda leader del settore costruzioni della Lega delle Cooperative. Leggi il seguito di questo post »

Il Ponte sullo Stretto e Pomigliano

di Gino Sturniolo

Il Ponte sullo Stretto e l’accordo di Pomigliano vengono agitati come
soluzioni, elementi d’innovazione finalizzati alla crescita economica. Entrambi
vengono agiti come simboli di una politica economica orientata a fare ripartire
il paese (in questi casi, addirittura, a salvare aree intere destinate alla
marginalizzazione). Il Ponte sullo Stretto e Pomigliano sono parte di un
discorso politico che non lascia spazio a critica, nel quale la critica è anzi
derubricata a comportamento conservativo, marginale, violento se ci va di mezzo
qualche lancio di uova. Leggi il seguito di questo post »

Carbone, decisioni della riunione del Comitato

Due giornate di mobilitazione (6 e 7 Novembre 2010) in piazza Giovanni Paolo II;
– Scrivere al Ministro e agli assessori regionali;
– Preoccupazione per lo stato dei torrenti, dopo le ultime piogge e inondazioni.
Il Comitato Acquedolcese si è riunito presso la Casa delle Culture, per prendere visione della documentazione disponibile sulla progettata discarica di C/da Rocca Carbone, ricadente nel territorio di Sant’Agata Militello, ma confinante con il Comune di Acquedolci. Leggi il seguito di questo post »

Calciomercato, Agnelli: “Cassano alla Juve? Valuteremo…”

Il caso Cassano è ormai sulla bocca di tutti, tanto che nemmeno il presidente Andrea Agnelli è riuscito ad evitare l’argomento dopo la vittoria della sua Juventus a ‘San Siro’.

“E’ Beppe Marotta che pensa al mercato, ho piena fiducia in lui, al momento opportuno faremo le nostre valutazioni”, si è limitato a dire il numero uno bianconero, senza chiudere le porte al talento barese.

Tornando al match vinto contro il Milan, Agnelli ha detto che sono “tre punti importanti per la consapevolezza della squadra. Leggi il seguito di questo post »

Nel giorno dei morti lacrime anche sulla tomba di Fido

di Oscar Grazioli

 

Ha un senso, in questi giorni, rispettare in qualche modo i nostri animali defunti? Sono giorni in cui chi crede o no, è coinvolto, dalla vecchia mamma o da qualche parente impossibilitato a muoversi, ad accompagnarli al cimitero, se non altro come semplici autisti. Leggi il seguito di questo post »

La Formazione Cesv: è possibile iscriversi ai sei corsi a Messina e nelle sedi territoriali

Dal 3 novembre al via “L’agire volontario” a Capo d’Orlando

Il piano della Formazione per i volontari del territorio messinese, a cura del Cesv – Centro Servizi per il Volontariato di Messina, prevede 4 corsi base: “La gestione delle risorse umane”, “L’agire volontario”, “Costruire e gestire un’associazione di volontariato”, “La legge 328/00 e il volontariato”,  e 2 laboratori per lo sviluppo di comunità competenti: “Leggere i bisogni della comunità” e “La progettazione partecipata”. Le iscrizioni sono in corso, contattando la sede Cesv di Messina o prenotandosi on line ( area Formazione del sito www.cesvmessina.it ). In particolare, da mercoledì 3 novembre, dalle 15.30 alle 18.30, a Capo d’Orlando, nella sede territoriale, in via Torrente Forno n. 96, è al via il corso “L’agire volontario”, ogni mercoledì, per un totale di 6 incontri e 18 ore complessive. Leggi il seguito di questo post »

The Guardian intervista Patrizia D’Addario

La Gran Bretagna è attenta. The Guardian riscrive la storia di Berlusconi cercando di riassumerla a grandi linee. Il lungo articolo parte dal classico attacco sull’attualità di un bunga, poi si muove per grandi punti. Leggi il seguito di questo post »

Colombiana rapinata in casa ad Agrigento: un arresto

Una colombiana di 41 anni, Claudia Patricia Arias Moreno, è stata rapinata stanotte di 500 euro nella sua abitazione ad Agrigento.

La polizia ha arrestato il venticinquenne Giuseppe Contrino, ritenuto l’autore della rapina insieme a un complice. I due avrebbero aggredito la donna sotto la minaccia di un coltello. (Ansa, 31 ottobre)

Sanità: muore dopo ricovero, Per familiari errore diagnosi

Un uomo di 52 anni, Lorenzo Facciponte, è morto all’ospedale ‘Cervello’ di Palermo, dove era stato trasferito da Canicattì (AG).

I medici dell’ospedale dell’Agrigentino, secondo i familiari dell’uomo che hanno presentato una denuncia, avrebbero scambiato una polmonite per dei banali dolori intercostali, e quando, due giorni dopo, venerdì scorso, il paziente è stato trasferito a Palermo, era già troppo tardi.

La commissione parlamentare sugli errori sanitari ha chiesto una relazione ai due direttori generali degli ospedali. (Ansa, 31 ottobre)

Pubblicato su Sanità. Leave a Comment »