Vertenza Ferrovie? Sciopero Generale di tutta la città!


di Orsa Messina

L’A.D. del gruppo F.S. – Mauro Moretti- da anni non fa mistero dell’intenzione di abbandonare il trasporto ferroviario nella Sicilia giudicandolo “ramo secco” da recidere dal grande albero della produzione che, secondo l’ex sindacalista della CGIL, crea profitto solo al centro-nord. L’intento di F.S. è volto a trasformare l’azienda a totale capitale pubblico in macchina produttiva orientata al profitto esasperato, incurante del diritto alla mobilità, della continuità territoriale e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Il “vanitoso” obiettivo di Moretti si concentra nella concorrenza ingaggiata con il gruppo NTV SpA di Montezemolo sul terreno dell’alta velocità del nord, la mobilità dei cittadini siciliani non interessa a nessuno, men che meno ai governi succedutisi con casacche di varie colore che hanno condiviso la politica dei tagli di Moretti decantandone le capacità imprenditoriali, mentre l’ex sindacalista si sentiva autorizzato a realizzare profitto tagliando diritti e posti di lavoro al sud e investendo al nord, nella totale indifferenza di sindaci, ministri e presidenze del consiglio di ogni schieramento politico. Messina è il nodo centrale del trasporto intermodale da e verso il continente, pertanto, i tagli imposti da FS vedranno la città dello stretto patire più di altre le previste ricadute occupazionali, non importa se Siracusa e Ragusa hanno reagito prima di noi, la corsa alla primogenitura non porta nulla a cittadini e lavoratori, bisogna cogliere il segnale dei corregionali e compattarsi per costruire la grande lotta di tutta la Sicilia contro chi ha voluto l’Italia a due velocità.

Condividiamo nel merito ma non nella forma l’appello della CGIL Messinese, lotte di tale livello non si affrontano con asettici comunicati stampa, non si può invocare l’unità di tutti i sindacati quando nelle trattativa dei vari settori si chiedono TAVOLI SEPARATI con le rappresentanze autonome e di base, anche dove le sigle sindacali esterne alla confederazione rappresentano la maggioranza dei lavoratori.

Se veramente si vuole raggiungere l’unità uscendo dall’apatia e dall’effimero effetto annuncio, bisogna tornare sul territorio, vivere direttamente le difficoltà giornaliere patite dall’utenza e dai lavoratori,  programmare un calendario di assemblee nei luoghi di lavoro e nelle piazze con i cittadini, coinvolgere TUTTI per spiegare l’esigenza improrogabile di una grande mobilitazione unitaria. La Vertenza Ferrovie s’innesta in un quadro più ampio di sconvolgente abbandono che sta rendendo Messina città fantasma, se il trasporto ferroviario è in crisi, ATM, Messinambiente, sanità, scuola e precari di ogni settore non stanno meglio, la lotta isolata di un singolo comparto non raggiungerebbe il palcoscenico nazionale, settori produttivi e servizi essenziali sono concatenati fra loro, è sufficiente penalizzare un solo ingranaggio del sistema per innescare l’effetto domino sugli altri. Una buona organizzazione di scuola e università prevede un appropriato servizio di trasporto per gli studenti, un sistema sanitario civile non può prescindere da una corretta organizzazione della raccolta rifiuti, è tutto conseguente, pertanto,  riteniamo indispensabile coinvolgere TUTTO il mondo del lavoro e TUTTA la cittadinanza in una grande vertenza che  porti allo SCIOPERO GENERALE DELLA CITTA’ DI MESSINA con la vertenza stretto posta ad emblema della protesta. Invitiamo la CGIL e tutta la confederazione a mettere a disposizione i loro strumenti per favorire la mobilitazione generale, da questa triste condizione di abbandono non si esce con le rivendicazioni di settore, per stimolare l’attenzione dei governi regionale e nazionale non è sufficiente la lotta dei ferrovieri, è indispensabile un’azione unitaria d’impatto che può nascere solo a Messina per coinvolgere il resto della Sicilia ed arrivare a Roma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: