SERVIZI PUBBLICI LOCALI

Movimento dei Consumatori, Adusbef e Federconsumatori ritengono positivo il risultato raggiunto dopo numerosi incontri  e pertanto hanno firmato, assieme alle altre associazioni dei consumatori, un protocollo d’intesa con la Confederazione Nazionale dei servizi pubblici locali e con le Federazioni dei settori dei trasporti, dell’igiene ambientale, dell’elettricità, del gas e dell’acqua. Leggi il seguito di questo post »

difendere le sorgenti d’acqua

di Rete dei Comitati Siciliani No Triv
Venerdì 29 ott. 2010 ore 16 a Vittoria, Piazza del Popolo
Grande manifestazione per difendere le sorgenti d’acqua ed il territorio dalle trivellazioni petrolifere.
In contrada Sciannacaporale insistono le sorgenti d’acqua che servono il Comune di Vittoria.
Una società petrolifera ha ottenuto la concessione per effettuare prospezioni e sfruttamento di idrocarburi. Leggi il seguito di questo post »

Ruby era stata tempo fa denunciata per furto a Messina

Il suo vero nome è Karima (in arabo, onorata) e prima di arrivare a Milano ha avuto qualche guaio giudiziario anche a Messina. La minorenne marocchina nota come Ruby e al centro delle nuove polemiche che coinvolgono il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, è residente ufficialmente a Letojanni, in provincia di Messina, a pochi chilometri da Taormina, località molto frequentata anche da personaggi della tv. Karima, che anche a Messina si faceva chiamare Ruby, era stata fermata dai carabinieri dopo essere stata denunciata per furto da chi le aveva dato ospitalità. Leggi il seguito di questo post »

Di Pietro: “I soldi del ponte servono per altre priorità”

Giampilieri - Di Pietro e Alfano - foto nuovosoldo

MESSINA

“Se fossi ancora oggi il ministro delle Infrastruttre prenderei i 10 miliardi previsti per il ponte sullo Stretto e li riutilizzeri per altre priorità, come quella dei territori alluvionati. Anche senza il ponte si può vivere, senza la difesa del territorio ci saranno altre mille Giampilieri”. Il leader di Idv, Antonio Di Pietro, si è recato in visita oggi pomeriggio nel villaggio di Giampilieri, uno dei centri più colpiti dall’alluvione del primo ottobre 2009. Leggi il seguito di questo post »

Animali, Tratta dei cuccioli in Italia è finalmente reato: ogni anno ne entrano 300mila

Heidi e Carlino, rispettivamente una femmina di ‘West Highland’ e un ‘Carlino’, due dei cani dall’Est sequestrati nel corso di un’indagine condotta due anni fa nel centro Italia, oggi hanno festeggiato insieme alla Lav la legge approvata ieri dalla Camera dei Deputati, che ha introdotto pene severe – la reclusione da tre mesi a un anno e la contestuale multa da 3.000 a 15.000 euro per chi introduce illegalmente cani e gatti in Italia. Leggi il seguito di questo post »

Tagli alle Ferrovie in Sicilia

Il segretario generale della Cgil di Messina, Lillo Oceano, interviene sul Piano di tagli e riduzione dei treni che FS sta portando avanti in Sicilia. “Mentre le istituzioni di Siracusa e Ragusa reagiscono all’ennesimo schiaffo di Fs alla Sicilia, chiedendo alla Regione Siciliana un intervento sul Governo Nazionale per scongiurare il nuovo taglio di treni previsto per il prossimo dicembre, quelle messinesi continuano a brillare per assenza. Se la maggior parte dei treni che tra poco più di un mese saranno soppressi collegano proprio quella parte della Sicilia, sarà tuttavia la città Messina, in qualità di terminale, a pagare il prezzo più alto di servizi e occupazione dato che oltre ai tagli della linea per Siracusa perderà anche quelli con la linea di Palermo. Leggi il seguito di questo post »

Furti in un cantiere a Mili Marina, due arresti dei carabinieri

Strada Statale 114, bivio Mili Marina ©NuovoSoldo
Strada Statale 114, bivio Mili Marina ©NuovoSoldo

Avevano preso di mira un cantiere impegnato nella realizzazione di alcune unità abitative a Mila Marina. Tre i furti che secondo i carabinieri avrebbero commesso Angelo Fava, 40 anni e Carmelo Ritrovato, 50 anni, che già si trovava ai domiciliari dopo essere stato arresto lo scorso 29 settembre 2010, dalla Polizia di Stato, per il furto ai danni di un Lido di Torre Faro.

Leggi il seguito di questo post »