“Due anni di governo”

di Enzo Bertuccelli

Aldilà delle opinioni politiche di ognuno di noi, credo che sia veramente improprio che il governo spenda soldi dei contribuenti per pubblicizzare il proprio operato (col libro che sta per essere spedito alle famiglie italiane).
Credo che i soldi delle spedizioni e delle pubblicazioni possano essere spesi in situazioni dove vengono invece effettuati dei tagli. Leggi il seguito di questo post »

Ligresti campione d’Italia

di Vincenzo Comito – Sbilanciamoci

Il gruppo che fa capo all’imprenditore di Paternò riassume il modello italiano di business nella sua forma più pura: scarsi rischi e alti utili, profitti privati e perdite pubbliche. Dagli esordi immobiliari alla profonda crisi attuale – ignorata dalla Consob dormiente – i numeri di una storia tutta italiana. Leggi il seguito di questo post »

La Rete NoPonte solidale con la popolazione di Terzigno

Giungono da Terzigno notizie di perquisizioni e fermi operati dalle forze dell’ordine nei confronti di manifestanti contrari alla discarica che mette in
discussione la salute ed il futuro di un’intera popolazione. Non sarebbe che l’ennesima dimostrazione che la risposta che il Governo intende dare nei
confronti delle proteste di donne e uomini che si battono in difesa del proprio
territorio e della sua vivibilità è solo di natura repressiva. La lotta per una
giusta causa viene tradotta in un problema di ordine pubblico. Leggi il seguito di questo post »

Spatuzza riconosce lo 007 vicino all’auto dell’attentato a Paolo Borsellino

Si arricchisce di un nuovo colpo di scena l’inchiesta dei magistrati nisseni che indagano sulla strage di via D’Amelio del 1992. Davanti agli inquirenti oggi è comparso Gaspare Spatuzza, pentito chiave del processo, che avrebbe riconosciuto l’ex funzionario del Sisde Lorenzo Naracci, come l’uomo che nella fase di preparazione dell’attentato in cui morirono il giudice Borsellino e cinque agenti di scorta, ebbe contatti con i killer coinvolti nell’organizzazione del piano. Leggi il seguito di questo post »

In Italia si sta male ma in Sicilia si sta peggio

Mentre l’Italia con l’1% di crescita dell’economia si colloca al penultimo posto nella classifica dei sette maggiori paesi europei, la Sicilia sta peggio e deve fare i conti anche con il gap infrastrutturale. Il dato è emerso durante la presentazione della terza edizione delle Giornate dell’Economia che si terranno a Palermo dal 2 al 6 novembre. “Occorre – dice Pietro Busetta, presidente della Fondazione Curella – cambiare profondamente l’Europa rinunciando a molti dei privilegi e delle prebende accumulate da una classe dirigente famelica e spesso parassitaria”.
Leggi il seguito di questo post »

Messina in camicia nera

 

Vicesindaco China cita in giudizio il sindaco Bruno

LIPARI (MESSINA) – Il vice sindaco di Lipari Giulio China (Mpa), si è costituito in giudizio contro il sindaco Mariano Bruno (Pdl). La contesa riguarda nove cartelle esattoriali emesse dalla società di riscossione Serit e non pagate dal sindaco. L’importo complessivo è di 4.058,91 euro. Il primo cittadino non aveva pagato, eccependo un errore di notifica: le cartelle, per errore, erano intestate al padre del sindaco, Francesco Bruno, decedut

RIFIUTI: SINDACI CALABRIA, NO A INVIO PATTUME DALLA CAMPANIA

Rifiuti Calabria ©NuovoSoldo

Allarme per le notizie riguardanti il possibile arrivo in Calabria di rifiuti dalla Campania e’ stato espresso, a margine della riunione del Consiglio nazionale dell’Anci svoltosi a Lamezia Terme, da alcuni primi cittadini calabresi: Salvatore Perugini, sindaco di Cosenza e presidente dell’Anci Calabria, Rosario Olivo, sindaco di Catanzaro, Michele Drosi, sindaco di Satriano, Francesco Filareto, sindaco di Rossano, Carolina Girasole, sindaco di Isola Capo Rizzuto, Francesco Macri’, sindaco di Locri e vice presidente dell’Anci Calabria, Gianni Speranza, sindaco di Lamezia Terme. Leggi il seguito di questo post »

VAL DI NOTO: PRESTIGIACOMO, UN ‘PARCO-SCUDO’ PER FERMARE LE TRIVELLE

Modica (RG) ©NuovoSoldo
Modica (RG) ©NuovoSoldo

“La via maestra per evitare le trivellazioni in Val di Noto e’ quella di istituire il Parco nazionale degli Iblei. Il ministero dell’Ambiente ha attivato da tempo le procedure per l’istituzione del parco degli Iblei e di altri tre parchi nazionali in Sicilia e ha anche inviato alla Regione siciliana negli ultimi due anni finanziamenti per oltre 3 milioni di euro per le spese di istituzione e lo start up dei parchi”. Leggi il seguito di questo post »

La corsa all’oro per i villaggi-residence di Sigonella

di Antonio Mazzeo

Ancora qualche mese e la marina militare statunitense abbandonerà definitivamente il “Residence degli aranci” di Mineo (Catania), il complesso di 25 ettari e 404 villette occupato dal personale in forza alla base di Sigonella da circa dieci anni. “È una struttura sovradimensionata per le nostre reali necessità abitative ed è pure prevista per il futuro la riduzione del numero dei militari e dei loro familiari a Sigonella”, spiegano al Comando di quella che è la principale base aeronavale USA in tutto il Mediterraneo. Leggi il seguito di questo post »

Premi assicurativi e sesso dell’assicurato

Per l’avvocato generale Juliane Kokott, non sarebbero compatibili con i diritti fondamentali riconosciuti dall’Unione le clausole dei contratti di assicurazione che tengono in conto, a titolo di fattore di rischio, del sesso dell’assicurato poiché violerebbe il divieto di discriminazioni fondate sul sesso.

Un importante caso arriva a conclusione in una causa intentata da un’associazione di consumatori belga e due soggetti privati che hanno proposto dinanzi alla Corte Costituzionale belga per l’annullamento di una norma nazionale di trasposizione di una direttiva U.E. che prevederebbe una deroga alla direttiva 2004/113/CE che come noto vieta le discriminazioni fondate sul sesso per quanto riguarda l’accesso a beni e servizi e la loro fornitura. Leggi il seguito di questo post »

Autorevole vittoria esterna per la Parrocchia Ganzirri

Sull’insidioso campo dello Sportland 2000, le ragazze dei laghi sono protagoniste di un’ottima prestazione e ottengono così la prima vittoria stagionale, imponendosi con il risultato di 3 a 0. Le reti sono state realizzate da Angela Furnari, Ketty Talamo e Marina Costantino.

Arriva la prima vittoria stagionale per la Parrocchia Ganzirri, che sul temibile campo di Brucoli (Siracusa), ottiene contro lo Sportland 2000 una vittoria per 3 a 0, che sicuramente fa ben sperare per il prosieguo del campionato. Leggi il seguito di questo post »

INDONESIA: 272 I MORTI E 412 I DISPERSI PER LO TSUNAMI

Conseguenze dello tsunami nell’Oceano Indiano del 2004 – Photo: Reuters
Conseguenze dello tsunami nell’Oceano Indiano del 2004 – Photo: Reuters

E’ salito ad almeno 272 morti e 412 dispersi il bilancio dello tsunami al largo di Sumatra, nell’ovest dell’Indonesia. Sono invece 28 i morti per asfissia o ustioni nell’eruzione avvenuta meno di 24 ore dopo del vulcano Merapi, sull’isola di Giava, il piu’ attivo dei 76 dell’arcipelago asiatico. Leggi il seguito di questo post »

ASSOCIAZIONE MARX XXI

Giovedì 28 ottobre ore 17:30 Sala Comunale Riposto (CT). Incontro-dibattito: “Crisi del capitalismo e necessità di un partito comunista del XXI secolo”.

“CRISI DEL CAPITALISMO E NECESSITA’ DI UN PARTITO COMUNISTA DEL XXI SECOLO”. Leggi il seguito di questo post »

Oltre la Gelmini: Università e privatizzazioni

di Davide Ascoli

Nella ricerca di forme efficaci di contrasto al DDL 3687 che trovino comprensione e alleati anche in ampi settori dell’opinione pubblica superando l’indifferenza dei media, e anche ai fini dell’elaborazione di proposte alternative, credo che sarebbe errato sottovalutare, come qui cerco di illustrare brevemente, il contesto generale e internazionale della privatizzazione, liberalizzazione e apertura al mercato globale di tutti i servizi pubblici, nel quale i provvedimenti sono maturati.

Già prima della Gelmini. Leggi il seguito di questo post »