Messina, “Arteincentro” 2010 Concorso di Pittura e Poesia: presso il Salone della Borsa della Camera di Commercio

L’Associazione Culturale “Messinaweb.eu”, presieduta da Rosario Fodale, lunedì 4 ottobre 2010, inaugurerà la sei giorni di cultura denominata “Arteincentro” 2010, come concorso finalizzato alla promozione e valorizzazione dell’Arte contemporanea.  L’evento culturale si svolgerà presso il Salone della Borsa della Camera di Commercio di Messina, dal 4 al 9 ottobre e si avvarrà  della collaborazione della poetessa Fortunata Cafiero Doddis (nella foto). Oltre cinquanta i partecipanti al concorso di poesia, anche la pittura ha avuto  negli ultimi giorni un incremento delle adesioni. Leggi il seguito di questo post »

Calcio, serie A: Lazio al comando, Inter-Juve finisce 0-0

Inter-Juventus 0-0 nel posticipo della sesta giornata di A. Niente gol ma molte occasioni nel derby d’Italia. I nerazzurri mancano l’aggancio alla Lazio ma raggiungono Milan e Napoli al 2° posto, a quota 11. Leggi il seguito di questo post »

Progetti per il volontariato

In data 14 settembre 2010 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Direttiva 266-2010 per il finanziamento di progetti delle Organizzazioni di Volontariato.

Possono richiedere il finanziamento singole organizzazioni di volontariato, ovvero più organizzazioni di volontariato congiuntamente, e regolarmente iscritte nei registri regionali del volontariato, di cui all’art. 6 della legge 11 agosto 1991, n.266. Leggi il seguito di questo post »

L’ASP GANZIRRI SI RIFA’ IL “TRUCCO”

In vista della nuova stagione 2010/2011 la squadra del presidente Salvatore Molino rinnova il proprio organico; ad aggiungersi al consolidato gruppo, Angela Furnari, Antonella Casale, Giusy Cucinotta, Maria Famà e Gessica Marcellino.

La squadra della Parrocchia di Ganzirri, per il settimo anno consecutivo, conferma la sua presenza nel campionato di serie C di calcio a 5, rimanendo l’unica rappresentante cittadina nel massimo torneo regionale. Leggi il seguito di questo post »

Bando Sostegno a Programmi e Reti di volontariato

La Fondazione per il Sud ha avviato una nuova iniziativa sperimentale per il sostegno a “programmi e reti di volontariato” nel Mezzogiorno.

Con questa iniziativa, la Fondazione non richiede la presentazione di progetti su specifici ambiti di intervento, ma intende favorire il consolidamento e il rafforzamento dell’azione e dell’impatto delle organizzazioni e delle reti di volontariato che già operano sul territorio.

Il Bando ha l’obiettivo di sostenere le reti di volontariato esistenti e, in misura più limitata, le organizzazioni di volontariato che promuovono e sperimentano modalità di lavoro “in rete”, per accrescere il loro impatto sociale sul territorio e favorire lo sviluppo delle comunità. Leggi il seguito di questo post »

Documento dei Presidi della Sapienza

I sottoscritti Presidi di Facoltà della Sapienza hanno valutato la situazione risultante dalla manovra finanziaria approvata dal Governo e da alcuni aspetti del DDL 1905 in esame in Parlamento, oltre che da precedenti disposizioni legislative, e manifestano il proprio forte disagio nei confronti di interventi normativi, che colpiscono duramente l’intera Università, quasi che essa fosse, in quanto parte del settore pubblico, tra i principali responsabili delle attuali difficoltà economiche.

Le pesanti misure del dispositivo finanziario, destinate a trovare attuazione entro un quadro normativo già restrittivo sul piano dei finanziamenti, pongono in discussione la stessa sopravvivenza dell’Università pubblica. La manovra riduce le risorse destinate all’Università, e quindi alla ricerca e alla formazione, fondamentali per lo sviluppo del Paese. Leggi il seguito di questo post »

Buzzanca e la targa “Falcone e Borsellino”

di Francesco Mucciardi

Ci sono gesti che ti colpiscono nel profondo. Per il loro forte carattere simbolico poi, ti possono rimanere impressi nella mente per sempre. Certo, alcuni positivamente, altri invece meno… Leggi il seguito di questo post »

Parte anche a Messina la “Fabbrica di Nichi”

di Francesco Mucciardi

Con una riunione pomeridiana molto partecipata, nei locali della “Casamatta” della sinistra sita in via San Paolo dei Disciplinanti, ha preso vita anche a Messina la “Fabbrica di Nichi”.

Nate a decine al grido di “C’è una Puglia migliore!” durante la campagna elettorale che a marzo ha riconfermato a furor di popolo (e di primarie!) Nichi Vendola Presidente della Regione Puglia, le “Fabbriche” si sono poi diffuse, sotto il suo impulso, su tutto il territorio nazionale per costruire “il cantiere dell’Italia migliore”. Attualmente sono arrivate all’incredibile numero di 432 e sono presenti anche all’estero (dalla Spagna alla Grecia, dalla Finlandia allo Zambia). Leggi il seguito di questo post »

Brucia foglio carta e incendia casa, muore bimbo di 6 anni

Un bambino brucia un foglio di carta e appicca il fuoco in casa. E quello che per lui sembrava un gioco si trasforma in tragedia. E’ morto cosi’ a Palermo, a causa delle ustioni su tutto il corpo il piccolo Ivan Viviani, di sei anni. Era da solo in cucina e giocando con un accendino ha incendiato un foglio di carta, poi spaventato, lo ha lanciato verso elettrodomestici e mobili provocando il rogo. Terrorizzato dalle fiamme che hanno avvolto l’appartamento e’ scappato rifugiandosi in un soppalco in legno da dove e’ stato impossibile salvarlo. (ANSA)

Ennesimo grave incidente sulla strada statale 114

Statale 114, bivio Mili Marina ©NuovoSoldo
Strada Statale 114, Bivio Mili Marina ©NuovoSoldo

Un giovane di 17 anni, M. A., è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione del Policlinico di Messina dopo essere stato coinvolto in un incidente stradale, la scorsa notte, sulla strada statale 114, nel villaggio di Mili Marina, a Messina. Il ragazzo si trovava a bordo di una Clio con altri due giovani, uno dei quali è ferito in maniera non grave e ricoverato al Papardo, dove i medici gli hanno dato una prognosi di 30 giorni. Secondo una prima ricostruzione la Clio è andata a finire contro un muro dopo aver invaso la corsia opposta. Leggi il seguito di questo post »

Muore al villaggio S. Agata surfista di 62 anni

Un uomo di 62 anni, Claudio Pellicanò, è morto nel pomeriggio mentre faceva surf con un amico nel mare di villaggio Sant’Agata, a Messina. L’uomo ha perso il controllo della tavola ed è finito in acqua, dove l’amico ha potuto constatare che era privo di sensi. Dopo averlo trasportato a riva, l’amico ha tentato di rianimarlo. Ha poi chiamato il 118 che ha condotto Pellicanò all’ospedale Papardo, ma l’uomo è deceduto prima di arrivare al noscomio. Ancora da chiarire le cause del decesso, anche se si pensa ad un malore. Sul caso indagano i carabinieri.

Fonte: Ansa

Mafia, Papa: Sacerdoti imitino eroico esempio di don Puglisi

(Apcom) – Il Papa invita i sacerdoti palermitani a imitare “l’eroico esempio” di don Pino Puglisi, parroco del quartiere Brancaccio ucciso dalla mafia nel 1993. “La Chiesa di Palermo – ha detto Benedetto XVI nel corso dell’incontro con il clero, i religiosi e i seminaristi nella cattedrale di Palermo – ha ricordato recentemente l’anniversario del barbaro assassinio di Don Giuseppe Puglisi, appartenente a questo presbiterio, ucciso dalla mafia. Leggi il seguito di questo post »

Fiducia con la condizionale a Berlusconi… e nel “Giornale – Libero” fanno i finti tonti

di Giovanni Tornesi

Non sono bastate le volgari campagne stampa, a nulla è valso impiegare i migliori ammaliatori e “collaudate” ammaliatrici, per avere una maggioranza “indipendente” dal Fli e dall’MpA. Berlusconi vive solo per la fiducia con la condizionale concessa da Fini e da Lombardo. Il Presidente siciliano lo ha detto chiaro e tondo nei commenti al discorso di Berlusconi: “…. C’è sempre tempo per staccare la spina …”. Fini è già al lavoro per la fondazione del nuovo partito.

Venerdì scorso il “Giornale-Libero” è apparso un po’ “incazzato”; gli – e le – amanti del “partito dell’amore”, stanchi dopo l’adorazione nella Camera, sono un poco delusi. Leggi il seguito di questo post »

No Ponte: Galleria fotografica della manifestazione di Messina di sabato 2 ottobre

No Ponte: video della manifestazione di Messina

di Giacomo Gugliandolo