Vuelta: la vince il messinese Vincenzo Nibali

Dopo 20 anni un italiano, il messinese Vincenzo Nibali, si aggiudica la Vuelta, in Spagna. L’ultima volta era stato Marco Giovannetti, nel 1990 e prima di lui altri tre: Giovanni Battaglin nel 1981, Gimondi nel “68 e Angelo Conterno nel “56. Nibali ha preceduto in classifica di 41 sec. proprio uno spagnolo, Ezequiel Mosquera.

I complimenti della redazione del Nuovo Soldo a questo serio e impegnato atleta messinese.

Calcio, serie A, 3^ giornata: la ‘strana coppia’ Inter e Cesena al comando

Nella 3^ giornata del campionato di serie A vincono i campioni d’Italia dell’Inter e la matricola terribile Cesena, ‘strana coppia’ ora al comando della classifica. La Juventus straborda ad Udine (realizzando 4 reti), il Brescia passa a Chievo; il Napoli fa il colpo a Genova, con la Sampdoria, mentre continua la crisi di risultati della Roma che, in vantaggio di due reti sul Bologna, si fa raggiungere sul 2 a 2.

Risultati:

Cesena-Lecce 1-0 (Bogdani); Chievo-Brescia 0-1 (Diamanti); Palermo-Inter 1-2 (Ilicic, Eto’o 2); Parma-Genoa 1-1 (Toni su rigore, Zaccardo); Roma-Bologna 2-2 (Borriello, autorete di Rubin, Di Vaio 2); Udinese-Juventus 0-4 (Bonucci, Quagliarella, Marchisio, Iaquinta). Bari-Cagliari 0-0, giocata alle 12 e 30. Sampdoria-Napoli 1-2, giocata alle 20:45.

Classifica:

Inter e Cesena 7, Chievo, Lazio e Brescia 6, Napoli, Bari e Cagliari 5, Sampdoria, Milan, Catania, Parma, Genoa e Juventus 4, Lecce 3, Roma e Bologna 2, Palermo e Fiorentina 1, Udinese 0.

Sabina Guzzanti querelata per ‘Draquila’

Sabina Guzzanti e’ stata querelata dall’autore dell’inno ‘Meno male che Silvio c’è’ impropriamente usato nel film Draquila. In una scena persone tra le macerie dell’Aquila cantano il brano e Andrea Vantini chiede ‘la distruzione di tutti i master o esemplari’ del film. ‘E’ la querela più bella della mia collezione’ commenta la Guzzanti. Vantini ha querelato anche la Bbc che ha trasmesso il documentario ‘The Berlusconi Show’ e Erik Gandini, autore di ‘Videocracy’. (ANSA)

Caccia: cade e per errore spara a figlio

Incidente di caccia alle porte di Ascoli Piceno. Un uomo e’ caduto a terra e dal suo fucile e’ partito un colpo che ha ferito il figlio. L’uomo, 56 anni, e’ stato portato negli Ospedali riuniti di Ancona; rischia di perdere l’occhio e i pallini potrebbero aver provocato lesioni al cervello. Indaga la polizia. (ANSA)

Festa di Sinistra Ecologia e Libertà di Messina: Galleria fotografica

a cura di Giovanni Tornesi

        

      

Fuori pericolo il papà della Cucinotta

Angelo Cucinotta, 80 anni, padre dell’attrice Maria Grazia Cucinotta, è fuori pericolo di vita. L’anziano era stato ieri investito da un’automobile a Messina. Si trova ricoverato nell’ospedale Papardo di Messina. A dare notizie sulla prognosi stamane sono stati i sanitari. Cucinotta ieri ha avuto un malore ed è caduto sull’asfalto proprio  mentre passava un’auto che lo ha travolto. È stato quindi trasportato in ospedale dove i medici gli hanno riscontrato un trauma cranico.

Il blocco dei traghetti dei precari siciliani della scuola

di Giovanni Tornesi