DOTTORANDO SUICIDA, REGIONE SICILIA, “GUERRA AI BARONI”


Il suicidio di un dottrando dell’Universita’ di Palermo preoccupato per il suo futuro minaccia i privilegi dei ‘baroni’ degli atenei siciliani. La Regione Siciliana si e’ impegnata a mobilitarsi per “adottare concrete misure per valorizzare e premiare la meritocrazia.

Cosi’ da sconfiggere, ovunque vengano adottate, forme di selezione basate su altri principi”. Lo ha assicurato l’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale, Mario Centorrino, partecipando al lutto della famiglia Zarcone, per la tragica scomparsa di Norman, il dottorando di 27 anni morto due giorni dopo un volo da una finestra della facolta’ di Lettere di Palermo. Il giovane aveva manifestato le sue paure per il futuro e per un ateneo che non gli concedeva opportunita’. Il padre Claudio Zarcone, dipendente regionale in pensione e giornalista, accusa: “Mio figlio si e’ suicidato. Me lo hanno ucciso i baroni dell’universita’. Non e’ stata solo depressione, e’ un omicidio di Stato”. Conclude Centorrino: “Mi auguro che il rettore Roberto Lagalla adotti le iniziative opportune per il conferimento di un titolo accademico alla memoria del dottor Norman Zarcone”. Zarcone, dottorando in filosofia del linguaggio, si era lanciato dal settimo piano della facolta’ di Lettere. Due testimoni hanno raccontato di avere visto il giovane seduto sul davanzale della finestra mentre fumava una sigaretta. Poco dopo il tonfo e la terribile scoperta. Amici parlano del periodo difficile che Norman stava attraversando e delle preoccupazioni per il suo futuro all’universita’, per la situazione lavorativa, temendo di restare fuori dopo l’ultimo esame che doveva sostenere a ottobre. (AGI)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: