Scuola: ecco il badge per gli studenti

La carta dello studente, una sorta di tesserina magnetica da quest’anno diventa anche un badge che certifica l’entrata e l’uscita da scuola. E’ una delle novita’ introdotte e annunciate dal Ministero dell’istruzione alla vigilia della prima campanella, domani, nella maggior parte delle scuole italiane. La carta, con cui da due anni gli studenti delle scuole superiori hanno una serie di facilitazioni e sconti, era stata distribuita nel settembre 2008 a quasi 2,5 mln di studenti delle superiori. (ANSA)

Scuola, Rete studenti: domani ‘flash mob’ ovunque

Domani gli studenti organizzeranno flash mob’ davanti alle scuole di numerose città d’Italia.

Lo ha annunciato oggi la ‘Rete degli studenti’.

Avranno un casco giallo per proteggersi ‘dalle macerie causate dalla Gelmini e da Tremonti‘. ‘Partiremo con una protesta – dicono – che non darà respiro alla Gelmini e alla sua opera distruttiva. Ricostruiremo quello che le sue forbici hanno distrutto’.

Il ‘flash mob’ indica un gruppo che si riunisce all’improvviso, fa una breve azione insolita e poi si disperde.

(Ansa, 12 settembre)

Calcio, posticipo di serie A: 2-2 nel ‘derby del sud’ tra Napoli e Bari

Partita divertente tra Napoli e Bari, con gli ospiti che prima provano ad imbrigliare la squadra di Mazzarri, poi trovano il gol con Barreto. Quindi il pareggio di Cavani ma anche molte occasioni per il Bari, fino al rocambolescoo finale di ripresa: al 41′, nel momento migliore degli uomini di Ventura, segna Cannavaro; due minuti dopo il pari di Castillo. Ed è giusto così.

(www.gazzetta.it)

Precari, in attesa 237mila

È un numero imponente quello dei precari della scuola, una cui rappresentanza ha oggi manifestato sullo Stretto di Messina: in base all’ultimo “Osservatorio sulle graduatorie ad esaurimento”, pubblicato dal ministero dell’Istruzione, nel mese di luglio erano 247mila i docenti precari della scuola, abilitati all’insegnamento, iscritti nelle 104 liste di attesa provinciali (gli Uffici scolastici) sparse per l’Italia. Con le 10mila immissioni in ruolo disposte dalla stesso ministero e concluse negli scorsi giorni, si è scesi solo a 237mila. In settimana il ministro Gelmini ha garantito che verranno assorbiti nel giro di 6-7 anni (i sindacati, in particolare la Cisl, sostengono che occorrerà almeno il doppio). Leggi il seguito di questo post »

Messina: lo sciopero dei precari fra le sponde dello Stretto

di EcoDiSicilia

Il ponte sullo stretto di Messina può pure aspettare, ma loro no. Non possono aspettare perché devono sfamare le proprie famiglie e devono riuscire a vivere dignitosamente. Questo il senso dello sciopero dei precari oggi a Messina. Leggi il seguito di questo post »

Manifestazione dei precari della scuola a Messina del 12 settembre 2010: Galleria fotografica di Giovanni Tornesi

I N I Z I O G A L L E R I A

1 Con tagli e taglioni ©NuovoSoldo

2-i-taglia ©NuovoSoldo

Leggi il seguito di questo post »

Invadiamo lo Stretto: un ponte per la scuola – Video della manifestazione

Calcio, Lega Pro, 12 settembre 2010: la giornata

di S.I.

Atl. Roma sempre più al comando della classifica del girone centro-meridionale della Prima Divisione di Lega Pro dopo la netta vittoria sul Benevento per 3 a 0; a ruota ma con 2 punti di distacco segue la Lucchese, che non va oltre il pareggio (1-1) ad Andria; pareggio a reti bianche invece tra Cosenza e Taranto, spettacolare quello tra il Foggia di Zeman ed il Foligno (4-4); tra le siciliane vince il Gela (2-1 sulla Cavese) ma é sconfitto pesantemente (5-0) il Siracusa sul campo della Juve Stabia.

Gli altri risultati: Nocerina-Barletta 2-1, Ternana-Pisa 1-0, Viareggio-V. Lanciano 3-1. Leggi il seguito di questo post »

Scuola: 25 precari denunciati a Messina

Sbarramento polizia ©NuovoSoldo

La questura ha denunciato 25 precari della scuola che hanno partecipato alla protesta di Messina, per reati contro l’ordine pubblico. Altri manifestanti che hanno partecipato all’iniziativa contro il ddl Gelmini, informa la questura, sono in corso di identificazione. (ANSA)

In 6.000 sulle due sponde dello Stretto per dire “basta” alla Gelmini

di Sostine Cannata

Occupazione Stazione marittima 1 ©NuovoSoldo

Intorno alle 15,30 di oggi si è conclusa la manifestazione “Invadiamo lo Stretto: un Ponte per la Scuola” dei precari siciliani e calabresi sulle due sponde dello Stretto di Messina. Precari esasperati dai tagli scandalosi del duo Gelmini – Tremonti. Manifestanti arrivati da ogni parte della Sicilia e della Calabria in seguito al tam tam lanciato dai precari di Agrigento; delegazioni di insegnanti e altro personale scolastico dalla Puglia, dalla Basilicata e dalla Campania, che hanno raggiunto lo Stretto con ogni mezzo: pullman, treni, auto private. Ad attenderli sulle due sponde i precari messinesi e reggini. Leggi il seguito di questo post »

Calcio, Serie D, Girone I: Agli ultimi posti della classifica ci trovi… il Messina

Seconda sconfitta consecutiva, stavolta in trasferta, per l’Acr Messina, sul campo beneventano del ‘Forza e Coraggio’. I peloritani avevano addirittura avuto l’ardire, questa volta, di passare in vantaggio, grazie ad una rete del neo acquisto Granito ma poi sono stati travolti dai campani fino al definitivo 3-1. Prendiamo e portiamo a casa anche questo. Leggi il seguito di questo post »

Robot da compagnia: saranno utilizzati negli ospedali italiani con i bimbi

Alto 58 centimetri, occhi rotondi che si illuminano e una piccola ‘bocca’: è Nao, piccolo robot da compagnia messo a punto in Francia. Nao potrebbe presto ‘lavorare’ in Italia come robot da compagnia per i bambini ricoverati in ospedale.
E’ presentato oggi a Viareggio al convegno ‘Ro-Man 2010′, della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Uomini e robot interagiranno sempre più strettamente, è in questa direzione che lavorano i gruppi di ricerca nel mondo’, dicono gli organizzatori.
(Ansa, 12 settembre)

Calcio, serie A: Chievo al comando, rocambolesca Juve-Samp, vince il Catania

Grande partita e rocambolesco 3-3 tra Juve e Samp. Il Genoa crolla in casa con il Chievo; successi di Catania, Lazio e Lecce. Leggi il seguito di questo post »

Palermo, il viaggio del Papa costerà 2,5 milioni: gravissime le affermazioni dell’Arcivescovo di Palermo

Due milioni e mezzo di euroè la spesa prevista per la visita del Papa a Palermo il prossimo 3 ottobre.

La somma è giudicata ”spropositata” dal presidente del centro Impastato, Umberto Santino, ”se si pensa – dice – agli enormi problemi della città e ai soldi che saranno sprecati per opere di cui non resterà nulla. L’arcivescovo di Palermo, Paolo Romeo, ha polemizzato con chi ha fatto notare questo spreco di risorse pubbliche con riferimenti sorprendenti: ‘Pensate a quanto si spende per le cene dei Magistrati con scorta”’. Leggi il seguito di questo post »

Automobilismo, F1: A Monza trionfo Ferrari, Vince Alonso, Massa terzo

Vittoria Ferrari al Gran Premio d’Italia di Monza.

Fernando Alonso si è imposto precedendo Button, su McLaren, mentre la terza piazza è andata all’altro pilota del cavallino, Felipe Massa. Quarta posizione per la Red Bull di Sebastian Vettel davanti alla Mercedes di Nico Rosberg e all’altra Red Bull di Mark Webber. Leggi il seguito di questo post »