Scuola: ecco il badge per gli studenti

La carta dello studente, una sorta di tesserina magnetica da quest’anno diventa anche un badge che certifica l’entrata e l’uscita da scuola. E’ una delle novita’ introdotte e annunciate dal Ministero dell’istruzione alla vigilia della prima campanella, domani, nella maggior parte delle scuole italiane. La carta, con cui da due anni gli studenti delle scuole superiori hanno una serie di facilitazioni e sconti, era stata distribuita nel settembre 2008 a quasi 2,5 mln di studenti delle superiori. (ANSA)

Scuola, Rete studenti: domani ‘flash mob’ ovunque

Domani gli studenti organizzeranno flash mob’ davanti alle scuole di numerose città d’Italia.

Lo ha annunciato oggi la ‘Rete degli studenti’.

Avranno un casco giallo per proteggersi ‘dalle macerie causate dalla Gelmini e da Tremonti‘. ‘Partiremo con una protesta – dicono – che non darà respiro alla Gelmini e alla sua opera distruttiva. Ricostruiremo quello che le sue forbici hanno distrutto’.

Il ‘flash mob’ indica un gruppo che si riunisce all’improvviso, fa una breve azione insolita e poi si disperde.

(Ansa, 12 settembre)

Calcio, posticipo di serie A: 2-2 nel ‘derby del sud’ tra Napoli e Bari

Partita divertente tra Napoli e Bari, con gli ospiti che prima provano ad imbrigliare la squadra di Mazzarri, poi trovano il gol con Barreto. Quindi il pareggio di Cavani ma anche molte occasioni per il Bari, fino al rocambolescoo finale di ripresa: al 41′, nel momento migliore degli uomini di Ventura, segna Cannavaro; due minuti dopo il pari di Castillo. Ed è giusto così.

(www.gazzetta.it)

Precari, in attesa 237mila

È un numero imponente quello dei precari della scuola, una cui rappresentanza ha oggi manifestato sullo Stretto di Messina: in base all’ultimo “Osservatorio sulle graduatorie ad esaurimento”, pubblicato dal ministero dell’Istruzione, nel mese di luglio erano 247mila i docenti precari della scuola, abilitati all’insegnamento, iscritti nelle 104 liste di attesa provinciali (gli Uffici scolastici) sparse per l’Italia. Con le 10mila immissioni in ruolo disposte dalla stesso ministero e concluse negli scorsi giorni, si è scesi solo a 237mila. In settimana il ministro Gelmini ha garantito che verranno assorbiti nel giro di 6-7 anni (i sindacati, in particolare la Cisl, sostengono che occorrerà almeno il doppio). Leggi il seguito di questo post »

Messina: lo sciopero dei precari fra le sponde dello Stretto

di EcoDiSicilia

Il ponte sullo stretto di Messina può pure aspettare, ma loro no. Non possono aspettare perché devono sfamare le proprie famiglie e devono riuscire a vivere dignitosamente. Questo il senso dello sciopero dei precari oggi a Messina. Leggi il seguito di questo post »

Manifestazione dei precari della scuola a Messina del 12 settembre 2010: Galleria fotografica di Giovanni Tornesi

I N I Z I O G A L L E R I A

1 Con tagli e taglioni ©NuovoSoldo

2-i-taglia ©NuovoSoldo

Leggi il seguito di questo post »

Invadiamo lo Stretto: un ponte per la scuola – Video della manifestazione