Scuola: continua la protesta dei precari

Mentre suonano campanelle inizio anno, entro 20/9 tutti in classe

Mentre in molti istituti e’ gia’ suonata la prima campanella del nuovo anno scolastico, continuano a tenere banco le proteste dei precari. A Roma, nonostante l’avvio sia stato fissato ufficialmente il 13 settembre, sono gia’ tornati in classe parecchi studenti.
E anche in altre citta’, a prescindere da quanto stabilito dai calendari scolastici regionali e in virtu’ dell’autonomia, c’e’ gia’ chi si e’ rimesso lo zaino in spalla.
Entro il 20, comunque, le scuole riapriranno in tutta Italia. (ANSA)

ANNULLATO IL PRESIDIO NO PONTE DI DOMANI MATTINA PER RINVIO TRIVELLAZIONI

Messina –  “Oggi pomeriggio, infatti, i rappresentanti del Contraente Generale hanno effettuato un sopralluogo all’interno dei due complessi che sarannno interessati dalle trivellazioni, il “Torre Faro” ed il “Due Torri”, accolti dalle famiglie residenti. Superata la diffidenza iniziale è stata trovata una soluzione conciliatrice . Le trivelle – che dovevano entrare in funzione domani e mercoledì ad opera della società RCT S.r.l, la quale si occupa per conto del Contraente generale Eurolink delle indagini geognostiche – rimarranno ferme per una settimana.”

Foto:  Enrico Di Giacomo


ACQUA PUBBLICA: SICILIA, 34000 FIRME PER LEGGE INIZIATIVA POPOLARE

Acqua pubblica ©NuovoSoldo

Sono 34 mila le firme raccolte per la prima legge di iniziativa popolare nella storia dell’autonomia siciliana: quella per l’acqua pubblica. Il testo, fatto gia’ proprio e sostenuto da 135 consigli comunali e dal consiglio provinciale di Messina, assieme alle adesioni sara’ consegnato domani, alle 10.30, al servizio elettorale della Regione, presso l’assessorato alle Autonomie locali (via Trinacria 34/36). Leggi il seguito di questo post »

Rapina con sequestro di persona, in manette un 19enne

(ITALPRESS) – Rapina con sequestro di persona, a Messina, dove i carabinieri hanno arrestato un 19enne. E’ accaduto stamane. Un giovane automobilista di 20 anni, secondo una ricostruzione dei militari, e’ stato avvicinato da una moto con due persone a bordo. Uno dei due motociclisti ha fatto irruzione all’interno della vettura del giovane, colpendolo al volto e puntandogli un coltello alla gola. Poi, lo ha rapinato. Insoddisfatto, il malvivente ha costretto l’automobilista a raggiungere la propria abitazione. Qui ha rubato alcuni oggetti d’oro e una carta bancomat alla madre della vittima. Infine ha costretto il giovane a recarsi presso uno sportello bancario ed a prelevare del denaro. E si e’ fatto accompagnare in un luogo sicuro. Finalmente libero, il 20enne ha denunciato l’episodio ai Carabinieri di Faro Superiore che, con i colleghi della Stazione di Messina Giostra e del Nucleo Operativo della Compagnia di Messina Centro, hanno identificato e arrestato il rapinatore, che dovra’ rispondere di sequestro di persona, violazione di domicilio, rapina, estorsione e porto abusivo di armi. L’indagato e’ stato accompagnato presso la casa circondariale di Messina Gazzi.

ESODO: INCIDENTI STRADALI, VITTIME -12, 8% RISPETTO AL 2009

Roma, 6 set. – Nei mesi di luglio ed agosto 2010, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, gli incidenti stradali con esito mortale sono diminuiti del 12,2% e le vittime del 12,8% (in termini assoluti, 72 decessi in meno): nei fine settimana la riduzione dei sinistri mortali e delle vittime e’ stata ancora piu’ marcata, rispettivamente del 14,5% e del 14,8% (con 43 decessi in meno). E’ quanto emerge dall’analisi del fenomeno infortunistico riferito al periodo del cosiddetto “esodo” rilevato da Polizia stradale e Carabinieri: la flessione del totale degli incidenti, sempre rispetto al corrispondente periodo del 2009, e’ stata del 6%. (AGI)

NATASCHA RACCONTA, “BOTTE 200 VOLTE A SETTIMANA”

Natascha Kampush oggi

Esce il libro di Natascha Kampusch, la ragazzina austriaca oggi ventiduenne tenuta segregata in una cantina per otto anni da un uomo che la sottoponeva ad abusi di ogni genere. In “3.096 giorni”, questo il titolo del volume che si riferisce alla durata del suo inferno, Natascha racconta l’orrore della sua prigionia. Leggi il seguito di questo post »

SARAH: LA MADRE LANCIA APPELLO A NAPOLITANO, SERVONO PIU’ UOMINI

A undici giorni dalla scomparsa di Sarah Scazzi, la madre Concetta Serrano Spagnolo si rivolge al capo dello Stato, Giorgio Napolitano e, dai microfoni di Sky Tg24, lancia un appello: “Voglio ringraziare tutte le forze dell’ordine e tutti i volontari che si stanno impegnando nelle ricerche di mia figlia Sarah. Rivolgo un appello al presidente della Repubblica affinche’ invii ulteriori aiuti alle forze dell’ordine. Sono una mamma disperata”. (AGI)

TERREMOTI: BOSCHI, STOP DATI SE NON CESSANO SPECULAZIONI

“Sono d’accordissimo con Bertolaso in Italia c’e’ troppa gente che fa chiacchiere sui terremoti”.

Cos’ il presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Enzo Boschi, che avanza anche un forte sospetto che potrebbe avere risvolti giudiziari: nel nostro Paese si aggirerebbe qualche “falso profeta di terremoti che utilizza dati falsati a scopo di lucro”. In che senso? “Li venderebbe – taglia corto Boschi . Stiamo verificando questa informazione e nel caso trovassimo riscontri siamo pronti a procedere legalmente contro questi mercanti”. Il presidente dell’Ingv proprio per stroncare i falsi allarmi di terremoto e i “falsi profeti” (cosi’ definiti dal capo della protezione civile Guido Bertolaso) sta valutando di non divulgare piu’ via web (cosa che avviene ancora oggi da parte del suo istituto) i dati sulle zone a rischio terremoto, sulle scosse che vengono registrate dai loro sistemi e rese note quasi in tempo reale. “Noi in passato abbiamo deciso di informare attraverso il sito web sulle scosse in tempo reale, ma queste cose vengono interpretate in maniera assurda. Stiamo valutando – ribadisce Boschi – quindi di interrompere questo flusso di informazioni. Leggi il seguito di questo post »

Pallacanestro: la Nazionale Italiana parteciperà agli ‘Europei’ del 2011

La Nazionale maschile di pallacanestro parteciperà ad Eurobasket 2011, senza dover passare per i ripescaggi. Ed insieme all’Italia anche Lettonia, Ucraina, Bosnia Herzegovina, Georgia, Bulgaria e Polonia che avrebbero dovuto partecipare al girone di ripescaggio, l’Additional Qualifiyng Round, la prossima estate. Lo ha deciso questo pomeriggio il ‘Bureau di Fiba Europe’ riunito ad Istanbul accogliendo la proposta della Federazione Lituana che ospiterà a settembre del prossimo anno l’Eurobasket 2011 e che ha chiesto di anticipare di due anni l’allargamento a ventiquattro (dalle sedici dell’ultima edizione) del numero delle squadre partecipanti all’Eurobasket già previsto per l’edizione 2013. Leggi il seguito di questo post »

Calcio, serie B: il Frosinone rallenta l’Atalanta, Reggina 2-0 sul Piacenza, ottimo pari del Crotone a Torino

 (Asca)

Rallenta l’Atalanta bloccata in casa da un pareggio a reti bianche dal Frosinone, anche se i bergamaschi hanno prodotto molte palle gol e solo un ottimo Sicignano ha salvato la porta del Frosinone. Vince nettamente la Reggina, il Crotone impatta a Torino.

Di seguito i risultati: Atalanta-Frosinone 0-0; Cittadella-Novara 0-2; Varese-Empoli 0-0; Grosseto-Vicenza 1-2; Reggina-Piacenza 2-0; Portogruaro-Sassuolo 1-0; Triestina-Pescara 1-0; Ascoli-AlbinoLeffe 2-0; Modena-Padova 1-0; Torino-Crotone 1-1; Livorno-Siena (posticipo alle 20,45).

Tennis donne: la Schiavone avanza alll’US Open ed arriva ai ‘quarti’

Francesca Schiavone, unica italiana rimasta in gara all’Us Open, supera gli ottavi di finale liquidando Anastasia Pavlyuchenkova e torna, a 7 anni di distanza, nei quarti di finale del torneo americano.

Prestazione convincente della trionfatrice del ‘Roland Garros’ che liquida l’avversaria con un perentorio 6-2, 6-0 in appena 1 ora e 8 minuti.

Ai quarti ora attende la vincente del match tra Shahar Peer e Venus Williams.

(Asca)

Suicidio a Partanna (TP): anziana muore in cucina

Suicidio a Partanna, in provincia di Trapani. Una donna di 82 anni, Angela Accardo, si è tolta la vita, impiccandosi con una corda in cucina. L’anziana pensionata abitava da sola in un appartamento di uno stabile di via Trieste, dove risiedevano anche i figli. Inutili i tentativi di rianimarla del personale del 118, immediatamente accorso nell’abitazione. Qualche mese fa la donna aveva perso il marito. (AdnKronos, 6 settembre)

Precari scuola bloccano convocazioni: tensioni a Palermo

Un gruppo di precari della scuola sta bloccando a Palermo l’attività degli uffici del provveditorato agli studi. La loro protesta è legata alle convocazioni annuali per il personale amministrativo, che sono in corso. Sono 70 i posti disponibili e in circa duecento stanno aspettando l’esito. La contestazione è scattata quando si è diffusa la notizia che il numero delle convocazioni era inferiore rispetto alle previsioni. E’ stato richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. (Ansa, 6 settembre)

Goran Bregovic chiuderà a Rosarno Festival Magna Grecia

La rassegna iniziata il 7 agosto ha interessato 13 siti archeologici

L’artista Goran Bregovic concluderà il 14 settembre a Rosarno il Festival Magna Grecia Teatro. L’esibizione avverra nell’ambito del Festival nel Festival di Rosarno che iniziera’ l’8 settembre. Il Festival Magna Grecia Teatro, promossa dalla Presidenza della giunta calabrese e dall’Assessorato regionale alla Cultura, dal 7 agosto scorso ha interessato ben tredici siti archeologici da un capo all’altro della Regione, impegnando centinaia di attori e maestranze. (ANSA)

Archeologia: trovati reperti e arma, un arresto e una denuncia

Recuperati da guardia di finanza in casa di un imprenditore

Ventidue reperti archeologici risalenti al quarto-quinto secolo a. C., sono stati trovati dalla guardia di finanza a Ciro’ Marina. La scoperta e’ avvenuta nel corso di una perquisizione a casa di A. M., imprenditore del settore movimento terra che e’ stato denunciato. I militari dopo avere arrestato il figlio dell’imprenditore in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare per traffico di stupefacenti, emessa dal Gip di Grosseto, hanno compiuto una perquisizione che ha portato al ritrovamento anche di una pistola. (ANSA)